Pagine

lunedì 9 dicembre 2013

la verità sugli anunnaki,la grande menzogna della creazione aliena







prefazione:

Molti ricercatori in buona fede o meno,associano le entità descritte nel pantheon sumero ad entità fisiche vere e proprie.Essi erano costituiti in un'assemblea, presieduta da An, Dio del cielo. 
Tale assemblea si componeva dei sette supremi, di cui facevano parte i quattro principali Dei creatori (An, Enlil, Enki, Ninhursag), con l'aggiunta di Inanna, Utu e Nanna e di 50 dei minori, detti anche Igigi
Vengono descritti come alieni provenienti da altri pianeti o galassie,che vennero sulla terra e crearono l'uomo mescolando il loro DNA con un primate,per poi usarlo come schiavo nelle miniere, dove cercavano l'oro che serviva a migliorare le condizioni disastrose dell'atmosfera del proprio pianeta.
Questi presunti DEI CREATORI E SCHIAVISTI gli anunnaki,all'inizio impiegarono nel lavoro pesante i loro sottoposti gli igigi,che però ad un certo punto si ribelarono.
Gli igigi quindi diedero inizio ad una rivolta perchè non sopportavano più il lavoro massacrante nelle miniere, la casta governante in qualità del Dio Enki,decise a questo punto di creare l'uomo come soluzione al problema,impiegandolo al posto degli igigi nel lavoro pesante.


Questa è brevemente la storia  ricavata dalle tavole sumere,descritte e raccontate da molti ricercatori,archeologi e studiosi di varie discipline,tra cui uno dei più famosi Zecharia Sitchin,autore di molti libri e sostenitore della "teoria degli antichi astronauti" come spiegazione dell'origine dell'uomo.
 
Zecharia Sitchin e Monsignor Corrado Balducci








Le tavole sumere

Fatta questa breve  esposizione dei fatti,possiamo gia dire che una delle prime cose che non ci convince, che molti invece danno per scontato, è se le tavole sumere sono state tradotte in modo giusto? stiamo parlando di una lingua antichissima,e arrivare a decifrare le iscrizioni con esattezza non è cosa di facile impresa;
Quindi la prima domanda che poniamo è se le traduzioni delle opere sono errate oppure no? molti testi come la bibbia hanno subitò nel corso del tempo, trascrizioni in cui veniva distorto il significato di alcune parole,e altre vennero tradotte appositamente in modo errato.
Quindi applichiamo questo dubbio anche sui testi sumeri,e rivolgiamo di  nuovo la domanda,i testi sono stati tradotti con accuratezza oppure no?

Su questo punto ricercatori veri come l'Italiano Biagio Russo (trovate i suoi video delle sue conferenze su youtube), si sono gia espressi dopo studi approfonditi e rigorosi, affermando che le tavole sono state tradotte male e si è distorto addirittura il senso stesso di alcune parole.





Quindi possiamo dire che non tutte le tavole sono state tradotte alla perfezzione;

Un altro punto su cui poniamo la nostra attenzione è come mai un testo che sappiamo essere di tipo religioso e simbolico, viene preso alla lettera come se fosse un resoconto veritiero che si è prefissato di presentare la realtà come veniva vista all'epoca?
 le opere sumere come "l'Epopea di Gilgamesh", sono testi religiosi che parlano per simbolismo,con connotazioni chiaramente religiose, perchè si è voluto prenderli come fossero descrizioni della realtà?

L'altro punto a cui vogliamo dare attenzione è che se come risulta, i testi sumeri sono opere da delegare alla sfera religiosa di quell' antica civiltà,dobbiamo tenere conto che i resoconti oltre ad essere opere dal significato simbolico, sono anche state scritte per avvalorare quella religione stessa,quindi volendo assimilare alcuni elementi alla realtà, dobbiamo tenere conto che si parlera sicuramente a favore di alcuni, che rappresentavano gli Dei del culto e la loro conseguente adorazione,e che queste presunte entità dovevano essere mitizzate, le loro gesta rese giuste agli occhi del ricevente del culto religione.

Dobbiamo anche tenere presente,che se vi era una religione vi era anche un culto e quindi di conseguenza una casta religiosa,che come oggi, usa il misticismo e il simbolismo per manipolare il popolo;Tra questi sacerdoti dobbiamo pensare che vi erano addetti o controllori,di chi aveva scritto le opere stesse che poi giunsero fino a noi;

Possiamo dire che queste opere furono scritte in modo tale da risultare veritiere e fedeli alla realtà,e non magari a favore della casta religiosa che praticava e custodiva il culto?

Detto questo, le ricostruzioni dei presunti ricercatori che vogliono accomunare il testo religioso ad una descrizione delle  entità aliene venute sulla terra, appare come una vera e propria opera di disinformazione,infatti le "cosidette traduzioni" delle scritture contrastano nei loro resoconti e sfociano nell'assurdo;
Un esempio di quello che affermiamo è del perchè questi alieni dovevano creare un uomo per usarlo come schiavo,avendo gia avuto una ribelione nei propri ranghi,perchè avevano questa esigenza di creare un altro essere con coscienza propria, che si poteva anche esso ribellare? non potevano creare semplicemente dei droidi o robot addetti al lavoro?
essendo cosi evoluti tecnologicamente,come vogliono farci credere,non potevano usare delle macchine per compiere i lavori pesanti?
Queste domande prese come esempio,servono a ripristinare dei punti fermi,a cui molti hanno abdicato a favore di una stortura voluta e favorita ad uno scopo preciso,che cercheremo di spiegare nell'articolo più avanti.






GLI ANUNNAKI
antichi Dei alieni o archetipi?




Le storie che narrano degli anunnaki nelle tavole sumere, sono solo un testo religioso che si esprime in simbolismi ed archetipi; 
gli Dei di cui si parla sono solo rappresentazioni mitiche,la solita adorazione dei pianeti e costellazioni antropomorfizzati e divinizzati,poi assogettati al culto ritualistico con cui i sacerdoti tenevano e tengono,sottomessi i popoli.

Le antiche conoscenze vennero tramutate dai maghi neri,in un dogma mistico religioso in cui la verità divenne fede cieca,e la ritualistica sterile prese il posto della logica e della conoscenza,poi di conseguenza sfociarono in superstizione,che ancora oggi viene usata per assoggettare le genti.

Infatti nel testo ermetico "il kibalion" vi è scritto:

La filosofia ermetica, nell’epoca moderna, è mal compresa o ignorata. Ma questo, dicono i Tre Iniziati, è comprensibile:
avendo perse le chiavi di interpretazione dei « Libri di Hermes ». se ne è smarrito il filo logico e non ci si rende conto di approdare, a poco a poco, alle più macroscopiche assurdità.


tratto da:IL KYBALION



Fu loro premura non « gettare le perle ai pali », ma osservare la regola: « latte ai bimbi, carne all’uomo forte » massime, del resto, ben note ai lettori delle Sacre Scritture Cristiane; già in uso parecchi secoli prima.
E’ questa una Sua riservatezza la caratteristica, tutt’oggi più saliente, della dottrina ermetica.

Essa, pur diffondendosi in ogni paese o religione, non ne prese nessuno come fissa dimora,dato il pericolo, espresso dai primi Maestri, di cristallizzarla in un credo fisso; consiglio ben saggio se si guarda all’antico occultismo Indo e Persiano, che s’imbastardì e andò quasi completamente distrutto, perché i maestri si trasformarono in preti e mischiarono teologia e filosofia, degenerando nella superstizione e nelle sette religiose.

tratto da:IL KYBALION


Le stesse storie della ribelione avvenuta tra gli igigi e gli DEI SUPERIORI ANUNNAKI, la possiamo ritrovare nella mitologia greca,dove i Titani alleati con il Dio Cronos (saturno),si scontrarono contro gli Dei dell'olimpo,comandati da Zeus (Giove);

Nella mitologia greca viene detta titanomachia la lotta condotta da Zeus e i suoi fratelli contro i Titani. Nella titanomachia si affrontarono due fazioni, quella capitanata da Zeus, che vedeva tutti gli dei dell'Olimpo più i Ciclopi e gli Ecatonchiri (giganti dalle cento braccia), in guerra contro la fazione, appunto, dei Titani guidati da Crono. La Titanomachia durò 10 anni, in cui le lotte tra i due schieramenti si susseguirono di continuo.

Da: Wikipedia


La stessa cosa accade nei  testi sacri induisti,visnu Dio conservatore e Shiva Dio distruttore,con i rispettivi alleati si scontrano tra loro. 

Le similituddini tra le diverse religioni sono più di quanto si pensi,in tutte le religioni vi sono gli stessi temi:

-Lo scontro tra forze del bene e forze del male;

-Il diluvio che distrusse la terra viene narrato in tutte le religioni;

-La creazione dell'uomo da parte degli dei e cosi via dicendo;


Naturalmente esistono entità che vengono da altre dimensioni,non pianeti distanti misurabili nello spazio-tempo che non esiste, in quanto il tempo stesso è una illusione,ma provengono da diverse dimensioni o vibrazioni differenti che sono intrecciate tra loro,come nelle scatole cinesi in cui vi sono scatole più piccole all'interno di altre scatole;

Queste dimensioni  non possono essere percepite dai sensi attuali dell'uomo,mentre le entità superiori che vivono in queste vibrazioni superiori,possono farsi vedere a noi se lo vogliono,mentre noi non possiamo invece vedere loro.
In queste dimensioni vi sono diversi tipi di vita,sia esseri dal corpo fisico che di sola energia,sia entità evolute sia regredite,sia che lavorino per la luce,sia che siano servi dell'oscurita,hanno anche diversi tipi di tecnologia ognuno con il suo grado di evoluzione.

L'essere umano fu creato da alcune entità angeliche molto antiche,che sono ritenuti antichi e sconosciuti perfino dalle altre entità.
Questa creazione dell'uomo non deve essere vista nella descrizione materialista che si sta cercando di inculcare nelle masse,in quanto il corpo fisico è solo uno "scafandro" in cui l'anima che è il vero essere,si incarna per poter fare esperienza nella materia,ed evolvere riconoscendo se stessa tramite le diverse esperienze.
In particolare in questo pianeta che attualmente appartiene alla 3 densita o dimensione,viene ritenuto da tutti come la più alta scuola per l'apprendimento e l'evoluzione spirituale,dato dalla sua grande contrapposizione duale e di divisione che vige attualmente,la quale rende questa esperienza una delle più forti,e quindi più istruttiva per chi si incarna in questo reame.

Questi esseri crearono il corpo fisico dell'uomo allo scopo di permettere alle anime di incarnarsi e fare le dovute esperienze,per evolvere a livello spirituale,quindi loro agiscono sotto il volere della grande energia cosmica (Dio),da cui si diramano le anime,la matrice di mille punti di luce che incarndanosi nel corpo fisico (lo scafandro),interaggisce con il mondo della materia.
L'errore di molti è identificare l'essere con il corpo,mentre il vero essere è l'anima,e l'anima viene solo da Dio,quindi nessuno ha creato niente,e chi ha creato il corpo fisico ha creato solo il contenitore dell'essere,non l'essere stesso,che proviene solo da Dio e a lui ritorna.

Durante il corso del tempo,questo corpo fisico fù modificato più volte,per permettere un migliore adattamento dell'anima,molte entità vennero per attuare miglioramenti al corpo fisico,vi furono sulla terra anche razze diverse,anche entità negative  modificarono il nostro corpo,ma depotenziandolo per assoggettare l'uomo alla loro volontà,cosi da permettere a questi esseri parassitari di nutrirsi delle energie negative,o basse vibrazioni, prodotte dall'essere umano.

Essi ad esempio agirono indebolendo il corpo,dato che non possono agire sull'anima che essi non hanno(per questo sono esseri regrediti),essi cercano di intrappolare l' energia della fonte originaria (DIO), per ricavarne l'immortalità;

Quindi indebolirono il corpo fisico in modo tale che potesse essere soggetto a malattie,o accelerare l'invecchiamento in modo tale che la vita media si fermasse agli 80 anni più o meno,(prima le razze antecedenti la nostra,come gli atlantidei,vivevano alcuni millenni), questo per non permettere all'uomo di accumulare conoscenza,dato che reincarnandosi si perde il ricordo di se,e durante la sua breve vita a cui si deve fare fronte a un sistema illusorio che lo tiene occupato nella sopravvivenza quotidiana,come il lavoro,le tasse,e altri vari problemi ecc. ecc,non possa capire cosa stia succedendo e sia manipolabile da queste entità e i loro servi che formano l'elite che governa il mondo,chiamati dai molti illuminati. 
Naturalmente il sistema creato serve a tenere l'umanità nell'ignoranza e nella sottomissione,in modo tale che non sfugga al controllo di queste razze parassitarie.
Queste entità oscure divorano l'energia dell'essere umano e non permettono che evolva altrimenti sfuggirebbe al loro controllo predatorio. 


ENKI
(saturno)

Il dio sumero enki è la rappresentazione del Dio saturno un archetipo,una figura antropomorfizzata,non è nessuna entità  aliena come sostengono molti ricercatori,e noi non solo sosteniamo che questa è la realtà dei fatti,ma che questi ricercatori che si ritengono esperti non potevano non sapere questo,quindi ne consegue che queste distorsioni sono state volute,ma il perchè lo spiegheremo più avanti nell'articolo.

Nei testi sumeri viene riferito che le costellazioni che erano consacrate al Dio Enki erano la costellazione del capricorno e quella dell'acquario;
Nell'astrologia  Il pianeta saturno ha la casa proprio nel capricorno e nell'acquario.
Le caratteristiche del pianeta si manifestano  con maggiore intensità quando i pianeti si trovano nel loro domicilio.

Il domicili del pianeta sono sia diurni (quindi solari), che notturni(lunari).

saturno

domicilio diurno:capricorno

domicilio notturno:acquario



Nella raffigurazione del dio Enki,notare la capra sotto le gambe,ad indicare la casa  del pianeta saturno il capricorno,e l'acqua che sgorga dai lati ad indicare la casa dell'acquario.

Raffigurazione del dio enki

Nell'immagine sottostante,la rappresentazione del dio saturno (cronos),con sopra raffigurati le case del pianeta,il capricorno e l'acquario.





Rappresentazione del dio saturno







Lo stesso passo della bibbia,tratto dalla Genesi,lo troviamo nel
racconto epico sumero dal nome: Enmerkar e il signore di Aratta.


Ma il Signore scese a vedere la città e la torre che gli uomini stavano costruendo.
Il Signore disse: «Ecco, essi sono un solo popolo e hanno tutti una lingua sola; questo è l'inizio della loro opera e ora quanto avranno in progetto di fare non sarà loro impossibile.
Scendiamo dunque e confondiamo la loro lingua, perché non comprendano più l'uno la lingua dell'altro».
Il Signore li disperse di là su tutta la terra ed essi cessarono di costruire la città.Per questo la si chiamò Babele, perché là il Signore confuse la lingua di tutta la terra e di là il Signore li disperse su tutta la terra.

Genesi 11: 5,6,7,8,9




Enki, il Signore dell’Abbondanza (di cui) i comandi sono fidati Il Signore della Saggenza, che comprende la terra, Il signore degli dei, Dotato di saggezza, il Signore di Eridu
Cambio la lingua nelle loro bocche, ha portato discordia in essa,nella parlata dell’uomo che fino ad ora era una. »


dal racconto epico sumero intitolato:Enmerkar e il signore di Aratta





Egli è Satana, il Tentatore, o meglio il Saggiatore. La sua funzione è quella di reprimere e sottomettere le passioni sregolate nell'uomo primitivo." 

J.S. Ward, Freemasonry and the Ancient Gods - Massoneria e Antichi Dei.




Walter Groesche fondatore della fratellanza di saturno

"lucifero è saturno, possesore di scienza e salvezza"



Tratto dal V volume de "La Dottrina Segreta" di Helena Blavatsky:

Primo e decano degli dei nell'ordine dell'evoluzione microcosmica (divina), Saturno (Satana) (astronomicamente) è il settimo ed ultimo nell'ordine dell'emanazione macrocosmica, essendo la circonferenza del regno di cui Febo (la sapienza) (la Luce della Sapienza, il Sole) è il centro. Gli gnostici avevano ragione quando chiamavano il Dio ebreo un "Angelo della Materia" o colui che inspira la vita (cosciente) in Adamo", e il cui nome era Saturno".




Il dio enki raffigurato per metà serpente;Il serpente nell'antichità era visto come simbolo di conoscenza,saggezza e protezione;Il serpente richiama la spirale della kundalini,che parte dalla base della spina dorsale per risalire i 7 chakra,fino alla corona,la ghiandola pineale,che si apre offrendo l'illuminazione.






I 7 chakra del corpo





il caduceo,rapresenta l'abbattimento della dualita i due opposti, e l'elevazione spirituale,o illuminazione.








Rappresentazione del caduceo nella cultura sumera




Nella mitologia sumera il numero che identificava il dio enki era il numero 40


Vediamo cosa dice la bibbia:

Il diluvio universale è durato 40 giorni e 40 notti
(Genesi,7,4.12.17).

L'esodo del popolo Israelita è durato quarant'anni 
(Esodo 16,35)

Mosè è rimasto sul monte sinai per 40 giorni e 40 notti
(Esodo 24,18;34,28)

Il profeta Elia ha dovuto attraversare il deserto per 40 giorni prima di giungere al monte Oreb
(1 RE 19,8)


Il profeta Giona ha annunciato la distruzione di ninive per 40 giorni
(Giona 3,4)


La flaggelazione secondo la legge mosaica prevedeva 40 colpi
(deuteronomio 25,3)

Dopo 40 giorni Noè apri la finestra che aveva fatto nell'arca
(genesi 8:6)

I 40 cubiti sul davanti formavano la casa,vale a dire il tempio
(1 RE 6:17)

Davide regna per 40 anni
(2 Samuele 5,4-5)


Salomone regna per 40 anni
(1 RE 11,42)

Gesù si è ritirato nel deserto per 40 giorni prima d'iniziare la sua predicazione pubblica
(Luca 4,1-2)

Gesù dopo che ebbe sofferto,si presentò vivente con molte prove,
facendosi vedere da loro per 40 giorni,parlando delle cose relative al regno di Dio.
(Atti 1:3)


Chiun (KI'-UN),altro nome del dio saturno
 
Voi avete innalzato Siccùt vostro re e Chiiòn vostro idolo, la stella dei vostri dei che vi siete fatti". Ora, io vi manderò in esilio al di là di.
(amos 5:26)



Casa d’Israele, mi offriste voi vittime e sacrifici durante quarant’anni nel deserto?
Avete preso con voi la tenda di Moloc e la stella del dio Refàn, immagini che voi faceste per adorarli! Perciò io vi trasporterò al di là di Babilonia.

(Atti degli apostoli  7:43)



SHIVA-ENKI-PTAH-SETH-YHWH-CRONOS-SATURNO


Tratto dal glossario de "La dottrina segreta "
di Helena petrovna blavatsky

"KIYUN"

Il dio kiyan che ra adorato nel deserto dagli israeliti,e ch eprobabilmente era identico a SATURNO e perfino al dio SHIVA.
Difatti siccome in India la H dello zen è identica alla S (il loro "HAPTA" è "SAPTA",ecc.),e siccome la lettera K,H,ed S sono intercambiabili SHIVA può facilmente essere diventato KIVA o KIVAN.



NELLO SHIVA PURANA (TESTO SACRO INDUISTA DEDICATO A SHIVA),VENGONO ELENCATI I 1008 NOMI DI SHIVA:
IL 289° NOME DI SHIVA E' SHANI (SATURNO).

SHIVA

Nella mano shiva tiene il tamburo(damaru),origine della parola universale (AUM),
OVVERO LA FONTE DI TUTTE LE LINGUE E DI TUTTE LE ESPRESSIONI,NONCHE SIMBOLO DEL SUONO STESSO E DELLA CREAZIONE.
Il tamburo ha forma di clessidra,ricorda la forma di due triangoli,con le punte in contatto estremo che rappresenta il bindu,quel punto limite che nella cosmologia induista è l'origine dei ritmi del cosmo.
Shiva viene chiamato anche "signore del tempo",come lo stesso cronos(saturno),da notare che nella bibbia il giorno del sabato è il giorno sacro del dio biblico,e il nome del sabato deriva da saturno.





Tra i vari nomi del dio biblico vi è "l'eterno",anche shiva è definito l'eterno (sadàsiva)
Il dio biblico viene chiamato anche "Dio onnipotente",(EL SHADDAI),pare che il termine EL SHADDAI derivi dall'accadico SHADU,cioè "montagne",
quindi EL SHADDAI VUOLE DIRE DIO DELLE MONTAGNE:



"Il loro Dio dicevano,dicevano gli Aramei degli Israeliti,è un Dio delle montagne,
per questo ci sono stati superiori".
(1 RE 20,23).



Tra i vari nomi di Shiva vi è anche "Girisa",(signore delle montagne).



Si fabricarono un vitelo sull'Oreb,si prostrarono a un immagine di metallo fuso;
Scambiarono la loro gloria con la figura di un toro che mangia fieno.
Salmi 105:19



Nell'induismo NANDI (un toro bianco), è il veicolo con cui shiva viaggiava nei cieli
(da notare la stretta analogia con il dio egizio ptah e del suo toro chiamato api,anche path come Shiva veniva chiamato l'eterno).
Nandi è al gloria (kavod) di Dio che gli Israeliti videro sul monte Oreb.


Il dio egizio PTAH




Il dio PTAH,è la stessa figura di SETH,fratello di OSIRIDE,notare che le due figure portano lo stesso bastone lo Scettro Uas.


Il dio egizio SETH



"Tutte le religioni hanno origine dalla Kabbalah e vi ritornano, tutte le associazioni massoniche devono alla Kabbalah i loro segreti ed i loro simboli".
 

Albert Pike (Maestro Massone del 33° Grado)





Le Sephiroth




L'albero della vita con le sue sephiroth sta a indicare l'abbatimento della dualità,l'elevazione spirituale,e tramite l'apertura dei chakra riattivare la ghiandola pineale,il terzo occhio,indicato dalla sephira Kether,la corona;
Le due file ai lati dell'albero della vita,sono anche presenti nelle loggie massoniche sono le 2 colonne,che erano all'entrata del tempio di Salomone,la colonna  joachim e boaz,e per arrivare al centro si deve passare da questo processo,bisogna abbattere la dualita',unire i due opposti,fondere nell'uno,quindi la sephira Binah è associata a saturno(enki), il saggiatore,che ti porta dall'altra faccia che è la sephira Chokmah,associata al cristo o nella tradizione sumera Enlil,uniti i due opposti viene creato l'equilibrio al centro,l'illuminazione spirituale.

In questo contesto Il padre,Kether è il Brahma o chiamato anche il vril,l'energia che pervade l'intero universo,la fonte originaria Dio,
Il figlio,Cokmah,Vishnu o il cristo cosmico,con il simbolo dello zodiaco,e poi lo spirito santo,rappresentato dalla sephira Binah,Shiva,saturno.

Abbiamo la sacra trinità:
padre figlio e spirito santo,o anche in versione diversa,padre madre e figlio.

Quindi la stessa cosa per la trinita' sumera:An-Enlil-Enki

La trinita' babilonese: Nimrod padre,la reggina Semiramide madre,Tamuz figlio,(che morì per salvare l’umanità),storia simile a quella cristiana.

La trinita egizia:Osiride padre,Iside madre,Horus figlio.Qui saturno era rappresentato dal dio Seth,fratello di Osiride,piccole differenze ma la stessa storia di base.



Helena P. Blavatsky:

La Duade nasce da Sephira,Kether,la corona.abbiamo quindi:
La triade giudaica:Kether,Chkmah,Binah.

la trimurti indù:Brahma,Vishnu,Shiva.
















I 4 elementi






Il 5 elemento è lo spirito


































Le colonne presenti nelle logge massoniche,joachim e boaz i due pilastri,i due opposti,luce e oscurita,bene e male,maschio femmina ecc. ecc.,incorporano lo stesso principio;
Questi due uniti formano l'esagramma,la stella a 6 punte,che rappresenta sia il logos solare,sia saturno.
L'esagramma è anche usato nelle religione induista,buddista e perfino nella religione cristiana.




Le due colonne in una loggia massonica




Nelle due colonne
joachim e boaz,la terra-la materia a sinistra,lo zodiaco-il cielo a destra,
il principio della dualita'.










Al centro delle due colonne,la scala,simbolo di elevazione spirituale,la chiave indica colui che ha gli strumenti per apprendere la conoscenza.




L'albero della vita della Kabalah,ha lo stesso significato dell'albero della vita dei sumeri,e lo stesso significato ha per le altre culture o religioni,si presume una radice comune da dove derivi la conoscenza,poi custodita nelle scuole misteriche e iniziatiche,questa era stata tramandata dagli antichi atlantidei-iperborei.
Albero della vita sumero,lo stesso nella cultura maya





Albero della vita sumero








Kether-padre,Khocmah-figlio e Binah-spirito santo,sono tre persone diverse e un solo vero Dio come lo insegna la teologia.Queste tre persone anche se trine nel fondo sono solo uno,individuale,che è il padre.
dentro il padre c'è il figlio e c'è lo spirito santo.
In India il padre è Brahma,il figlio,Vishnu,e lo spirito santo Shiva.
Il Chokmah della cabala ebraica è il cristo cosmico,il Vishnu degli indostani.
Binah è lo spirito santo, è il terzo logos,è il signore shiva degli indostani.

 Samuel Aun Weor







Tratto dal glossario de:"La dottrina segreta" di Helena P.Blavatsky

La grande madre, o binah,la terza sephira,che corrisponde a Jehovah.
Jehovah (eb) Esso è un dio lunare e come un glifo è identico a Saturno.
E' il serpente tentatore del giardino dell'Eden,è colui che invia satana a tentare Giobbe,che perseguita e assilla il Faraone,ecc.
Si serve spesso dell'inganno e dell'astuzia per raggiungere i suoi obbiettivi;E' simile a Narada.


Anche la Blavatsky come Samel Aun Weor,identifica Shiva con lo spirito santo:

Agnibhu (San),Nato dal fuoco,appellativo di Karttykeya,nato dall'acqua e dal fuoco,è generato nel fuoco del seme di Shiva,(Lo spirito  santo),
e perciò è detto Agnibhu.

Altro nome di shiva è Agni,il dio del fuoco,(il primogenito di Brahma,chiamato anvhe Sanat kumara,Enki era il primo genito di Anu),nell'induismo la costellazione consacrata ad Agni è la costellazione delle Pleiadi,il cui nome significa "colombe".
Il numero sacro ad agni è il 7,nell'antichità il pianeta saturno era il settimo pianeta.



 IL serpente dell'Eden



Il serpente  dell'Eden descritto nella bibbia,rappresenta quindi saturno,che viene rappresentato come la sapienza,la conoscenza;Nelle scuole iniziatiche vige il motto "conosci te stesso",l'uomo per evolvere spiritualmente deve  connettersi con il suo se interiore,deve intraprendere un viaggio che studi la sua introspezione, nell'osservazione diretta ed analisi della propria interiorità,imparando a conoscersi dall'interno si connette alla fonte infinita Dio,che è dentro ognuno di noi,l'anima,la coscienza è il nostro vero essere non il corpo fisico;
raffigurazione del Dio Pan
Per conoscere se stessi è importante studiare e analizzare sia la parte di luce,che la parte oscura che è dentro noi stessi,la parte oscura è rappresentata dal logos o archetipo di saturno,la parte dei bassi istinti,la materia,la parte emotiva,per questo il dio pan (saturno) è rappresentato nella mitologia Greca,come mezzo uomo e mezzo caprone,che vagava nella selva con il pene dritto in cerca di ninfe da amoreggiare,esso è il saggiatore,ti mette alla prova,affinche uno superi e controlli la sua parte istintiva,infatti nelle scuole misteriche, la parte oscura doveva essere dominata e controllata,attraverso l'autodisciplina,non respinta o combattuta,perchè questo respingerla,come viene insegnato (imposto), nel mondo moderno,la esalta ed essa finisce per prendere il controllo della persona;

La bestia non va combattuta o respinta,va domata.

Per completare il percorso interiore,bisogna conoscere tutti gli aspetti di se stessi,non ci si puo conoscere completamente se non si analzza anche la parte in ombra,Mentre le religioni cercano di sviare e dividere l'uomo dal suo interiore facendolo adorare idoli esterni e tenendolo spiritualmente parlando,come un bambino stupido e irresponsabile,cosi da dividerlo dalla fonte universale e poterlo sottomettere alla loro volontà demoniaca;

La chiesa cattolica romana che è una emanazione dell'elite ebraica,ha invece usato il serpente dell'eden,che poi è la rappresentazione simbolica dela conoscenza,per indicare il diavolo,una figura inventata che racchiuda il male assoluto,la parte da combattere,da espellere,si capisce da qui l'inganno messo in atto contro l'uomo. 
Satana o lucifero sono solo i nomi derivati dal logos di saturno,non esiste nessuna figura 
come descritto da questi ingannatori,esistono invece più entità dimensionali demoniache (in quanto parassiti psichici energetici),che invece tengono l'uomo prigioniero in una illusione psico-sensoriale-temporale (la matrix),per spremerlo e cibarsi della sua energia,come noi ci cibiamo dei nostri animali da allevamento;e l'elite globalista è stata creata da queste entità allo scopo di tenere chiusi i cancelli della prigione in cui l'umanità vive;

Il logos di saturno viene identificato con molti nomi tra cui Shiva,Enki,Cronos,Yehowah,Ball,lucifero,il dio Pan,Moloch ecc.;
Nel quadro di Michelangelo,il serpente a destra ha le sembianze femminili,in quanto il pittore iniziato nelle scuole misteriche e conoscitore delle antiche verità,sapeva che il serpente era un simbolo per indicare la conoscenza,la sophia,per questo usava il simbolismo per svelare la verità solo a chi poteva  capire il suo messaggio,questo perchè all'epoca la chiesa,bruciava al rogo chi accusato di eresia.




La caduta e la cacciata dal giardino dell'Eden di Michelangelo
Il dio Enki raffigurato come il serpente





Il bene e il male,come concepito dall'attuale sistema duale in cui si trova l'umanità, non esiste,esistono esseri regrediti ed esseri evoluti,esiste involuzione ed evoluzione,i primi lontani dalla luce i secondi più vicini alla luce,uno spinge l'altro,non esiste la luce senza oscurita,cosi come la luce senza ombra,ma uno è destinato ad elevarsi verso la luce,l'altro ad estinguersi;

Il vero potere satanico è rappresentato dall'elite "Illuminati",che detiene il vero governo occulto del pianeta,essi hanno acquisito la conoscenza segreta,ma essendo esseri regrediti la usano per il male;

Usano il loro potere dato dalla conoscenza,per tenere sottomessa l'umanità e nutrire i loro padroni,le entità interdimensionali parassitarie, che cotrollano il nostro pianeta come se fosse un loro allevamento di bestiame.Essi non permettono che l'uomo evolva spiritualmente altrimenti sfuggirebbe al loro controllo.


Loro tengono l'umanità sempre nei bassi istinti,legati alla parte istintiva-emotiva,nelle parti basse delle sephiroth;

nella parte istintiva-emotiva:

 -istinto di sopravvivenza indotto

 -Paura

-terrore e orrori diffuso tramite i tg e i media main stream in generale,
 che provocano diffidenza,rassegnazione,imbarbarimento delle masse,frustrazione ecc.

-violenza

-egoismo,indifferenza

-materialismo

-sessualita depravata,omosessualita ostentata,pedofilia,pornografia,degenerazione diffusa e normalizzata,immoralita;

-guerra,violenza,stupri,massacri,omicidi,caos

-edonismo,individualismo,indifferenza all'altro,banalità diffusa;

-distruzione dei valori,omologazione delle masse a una sub-cultura,
induzzione all' autodistruzione,(tramite assunzione di alcol,droga,attegiamenti distruttivi,propaganda mediatica illusoria,falsi miti,ignoranza,assenza di cultura critica,banalità ecc);

-ateismo,(assenza di ogni forma di spiritualità);

-scientismo sterile e materialista;

-false divinità,religioni,sette,satanismo ecc. ecc.;

-dualita' indotta,(conflitto perenne,divisione sistematica delle masse in gruppi 
in lotta tra loro,sopraffazioen dell'altro per sopravvivenza o egoismo)

-eventi psico-emotivi traumatici,(vedi ad esem. il false flag avvenuto l'11 settembre 2001 con la distruzione delle torri gemelle).

-distruzione del femminino sacro

 caos a livello energetico (squilibrio in tutti i settori della vita),dato da:
inquinamento atmosferico,inquinamento elettromagnetico,distruzione della natura ecc.



 
I cabalisti  tengono l'umanità imprigionata nei bassi livelli delle sephiroth,lo schema qui rappresentato viene esteso a tutti i livelli della società,contro le masse ignare della manipolazione in atto;Essi non permetteno che escano dai cilci legati alla sfera emotiva e  agli istinti bestiali,non permettono di risalire la via del da'at,e raggiungere i livelli superiori delle sephiroth,il livello mentale,della logica,il ragionamento,la conoscenza e di conseguenza l'elevazione spirituale.

 


 Per tenere intrappolata l'umanità,hanno creato una struttura di cui possiamo definire i 3 pilastri principali in:



FORMA-MISURA

il sistema in cui vive l'umanità:
banche,soldi,governi,finanza,strutture governative,leggi,
politica,lavoro,tasse,sistema economico,burocrazia ecc.;



PERCEZIONE INDOTTA
LA FORMA PENSIERO CHE CREA LA REALTA'

Tutto è mentale,l'universo stesso è mentale,il pensiero crea la realtà;
La percezzione della realtà viene indotta artificialmente,tramite i media,la religione,la società,le imposizioni acquisite come vere ecc. ecc.;

Questo si lega alla forma-misura, gli esseri umani vengono manipolati a livello mentale,facendogli credere che questa sia la vera realtà,che esista solo il mondo fisico,che essi siano solo il corpo,che non esista un alternativa ecc. ecc.; Quindi la mente delle masse crea essa stessa, una realtà che viene imposta dall'alto;Se gli uomini capissero il loro vero potere comincerebbero a creare una loro realtà.e il dominio dell'elite finirebbe all'istante.


SPAZIO-TEMPO-SENSORIALE

L'illusione spazio temporale in cui è legato il mondo,questa illusione fa credere che il tempo sia lineare,mentre invece il tempo non esiste, che cosa cambia dire che oggi è il 13/2/2022 invece che il 14/12/2013!!!,non cambia niente,semmai il tempo è ciclico,scandito da picchi che hanno un suo inizio e una fine per poi ricominciare;Questi cicli sono legati all'evoluzione spirituale,in cui una crisi crea la spinta per una evoluzione spontanea succesiva;I cicli sono legati simbolicamente all'inizio morte e rinascita.


bolla elettromagnetica che circonda la terra
Questo tempo è anche scandito dall'alternarsi del giorno e della notte,dovuto a una bolla elettromagnetica riflettente,che circonda la terra,questa bolla riflette gli altri astri e i pianeti,il sole stesso,facendo percepire un lato in luce e un lato al buio;La bolla separa la terra dalle altre dimensioni o vibrazioni più sottili,quando cadra,e sta distruggendosi per via dei raggi potenti emanati dal sole in questo periodo,la terra si trovera catapultata in altre dimensioni.L'illusione sensoriale è dovuta al fatto che l'uomo ha una limitata percezione,segnata dai suoi 5 sensi;Le migliaia di dimensioni vibratorie dell'universo,sono come una banda di frequenze della radio,se non si riesce a cambiare canale non ci si puo connettere  a una determinata frequenza;

L'uomo in questo momento può accededere solo al 5% dell' intera gamma di frequenze,che quindi esistono ma che restano all'oscuro dei nostri sensi,
Le medium ad esempio,hanno quel particolare senso in più che permette per pochi minuti di connettersi con altre dimensioni.



Conclusione


Come abbiamo visto gli antichi dei anunnaki,erano niente altro che la sacra trinità,cui tutte le religioni fanno riferimento;
I maghi neri hanno creato le religioni per castrare spiritualmente l'uomo,ma  non potevano raccontare cose completamente false,altrimenti l'anima se ne accorgeva,quindi hanno dovuto creare dei miti e storie che potessero essere vicini alla verità, cosi da ingannare l'umanità.Hanno diviso la trinità in 3 parti separate,e una delle parti additata come un nemico da combattere,in modo tale che non potessero associarle a una cosa sola,e tenendo l'umanità nei bassi istinti e nell'emotività indotta e controllabile dagli stessi, affinche non evolvesse spiritualmente;

Il mondo è intrappolato non solo nella dualita'ma nella falsa dualita',in cui da una parte vi è il male e dall'altra il finto bene,che è sempre il male;Questo per non dare la possibilita di confrontarsi con gli opposti,di unire i due in uno e ritrovare l'equilibrio.

Questa dualita' fittizia che non permette di riunirsi all'uno,è uno dei grandi segreti del dominio dell'elite;
Essi sanno che ogni cosa è ciclica,e si avvia a una fine per poi iniziare nuovamente in un ciclo rinnovato;
Ora ci troviamo alla fine di un ciclo all'interno di un altro ciclo,la fine di un eone cosmico, sanno che potrebbero perdere il controllo,e cercano di cavalcare la fine del ciclo (che è inevitabile), per poi formare un nuovo ordine mondiale NWO,che poi è sempre lo stesso vecchio ordine,o il dominio totale sull'umanità,tramite una ipertecnologia invasiva e che assicurerebbe a loro un potere assoluto;

La creazione dell'ordine nuovo comprenderebbe un nuovo culto,dato che i culti precedenti dovrebbero essere distrutti,quindi una nuova religione,con un governo mondiale,una banca mondiale,un esercito mondiale ecc. ecc.,in cui verrebbero adorati questi presunti alieni,presentati come gli dei ritornati;
In questo contesto sono da guardare i recenti sviluppi di questi pseudo ricercatori,che vogliono avvalorare falsi tesi,tra cui quella della creazione da parte di alieni dell'uomo,è solo la rinnovata menzogna di Darwin,quando affermo che l'uomo provenisse dalla scimmia,e questo sarebbe la congiunzione con quella falsità;

L'anima viene da Dio e l'uomo è l'anima,quindi l'uomo è stato creato da Dio non da alieni.


Questo è il tempo di Shiva il distruttore,che ad ogni fine ciclo arriva per distruggere tutto,poi arrivera Vishnu per portare il regno;Essi non riusciranno a cavalcare quello che sta arrivando,e chi non è pronto alla nuova vibrazione che è gia in atto, perira con loro,noi lupi bianchi incarniamo perfettamente questo simbolismo,il lupo è distruttore e allo stesso tempo creatore;

Essi danzano intorno al fuoco la loro danza macabra,pensando di rendere piacere agli dei,non sanno gli stolti,che quella danza è per loro.

white wolf



























72 commenti:

  1. Molto chiaro...1 bell'lavoro.....complimenti......

    RispondiElimina
  2. Esattamente come la penso io, gli dei non hanno creato un bel niente, l'anima non si crea, se non dal creatore stesso. C'e' da dire che il film Prometheus non fa altro che rincarare la dose sul messaggio distorto. E Dio non ha bisogno secondo la mia personale opinione di messaggeri che parlano a nome suo e si pappano tanta altra energia come le arcinote apparizioni mariane, Invece sul ricordare io ho sempre avuto paura, nel senso che le anime quando si rincarnano qui perdono la "memoria" diciamo cosi', ma quando si muore non vorrei che la si perdesse al riguardo di questa vita, insomma mi farebbe un po' paura dimenticarmi di quello che ho fatto o di quello che sono stato o di scordarmi le persone a me care. Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. carissimo non preoccuparti xchè quando si trapassa non si perdono le memorie di questa vita.
      la memoria akashica è perfetta nei suoi 3 sistemi: caverna creazione - dna - griglia terrestre
      il tutto assistito a livello di back up quantico dalle balene e dai delfini.

      Elimina
  3. Completamente d'accordo sul NWO massoneria illuminati, vero che l'umanità vive in una matrix. Non capisco però per quale motivo questo dio energetico creatore, dovrebbe far peregrinare così tanto le anime che infonde nella materia vivenete. Soprattutto perchè Dio permette tali porcherie su questo pianeta?? E' più sadico di satana o saturno?? !!!! Perchè tutto in questo bel sito è così antropocentrico? Perchè non dovrebbero esistere altre forme di vita nel vastissimo cosmo? Sul nostro pianeta non siamo i soli viventi, perchè altri viventi non potrebbero stare altrove? Magari altre dimensioni, appunto questi esseri di altri dimensioni che schiavizzano così atrocemente l'umanità nutrendosi della nostra energia, perchè non sono puniti da dio? Questa lettura è molto illuminante, è bello cercare noi stessi in noi stessi, ma siamo ancora molto lontani dalla verità su dio; fin quanto son sapremo la verità l'unica armadi emancipazione spirituale sarà la razionalità che nasce da conoscenze oggettive. Chi volesse leggere gratis un mio pdf vada al sito www.ultratotus.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se Dio intervenisse come tu giustamente affermi,non sarebbe Dio,sarebbe un tiranno,che punirebbe e premierebbe a piacimento,perche' la salvezza o la verita' non puo' essere inculcata,deve essere ricercata personalmente,deve essere voluta non inculcata.
      Tu dici perche' non li punisce?,si stanno punendo da soli,perche' quello che fai ti ritorna non c'e' scampo a questo.Il nostro e' solo un viaggio verso il ritorno a casa,e devi fare le tue esperienze per capire te stesso,come un padre che cerca di responsabbilizzare un figlio lasciandolo solo nelle sue esperienze,ma che lo segue con uno sguardo attento e discreto.Su quello che fanno gli esseri di altre dimensioni contro l'umanità,la paragonerei a quello che facciano noi agli animali,e' la stessa cosa ma da un punto di vista
      diverso.


      Elimina
    2. Stavo appunto facendo una ricerca..e mi sono imbattuto nel vostro sito...che ho ricordato nelle pagine web..è un bel lavoro ben fatto ne trarro benefici per uno studio. un Saluto.

      Elimina
  4. mi spiace dirtelo ma é un calderone di minchiate, e nemmeno ben amalgamate

    RispondiElimina
  5. D'accordo su praticamente tutti i concetti espressi. C'è da considerare però che negli ultimi 5000 anni c'è stato un manifesto di creazione fisica depositato in tutti i popoli antichi, che ci dice che esseri celesti provenivano dalla trinità cosmica Orione, pleiadi, toro. Vedere thehiddenrecords.com per tutte le prove...
    Ad ogni modo per trovare Dio basta cercare dentro di noi è connettendoci al piano d'amore che vive in ogni cosa :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono d'accordo,esseri di altre dimensioni sono sempre venuti e sono presenti da sempre qui sulla terra.Bisogna però distinguere la mistica religiosa sfociata poi in ritualistica e superstizione dalla verità, in effetti gli antichi insegnamenti sono niente altro che fisica quantistica,quello che gli antichi sapevano da millenni sta venendo fuori gradualmente nella fisica quantica che spero,spazzi via una scienza materialista e ottusa,che ha depravato ogni ambito della esistenza umana.Questo e' stato appositamente imposto per tenere l'uomo in una gabbia o prigione.Conosco il sito in questione e sono d'accordo su molte cose espresse dal sito,anche se su altre avrei da esprimere delle critiche,presto metteremo un articolo su questo discorso.

      Elimina
    2. Ognuno la pensi come crede......Ma siccome mi interesso di problematiche aliene sulle " adduzioni " o rapimenti su esseri umani .....posso dire che in questo campo di ricerche...avremmo trovato... forse... la spiegazione a quello che accadde nell'universo. Raccontato questo..sistematicamente da addotti di tutte le razze...quindi difficilmente influenzabili gli uni con gli altri.Raccontano questi.. sempre le stesse cose...tutto uguale a migliaia di km di lontananza. Il professore Corrado Malanga...ricercatore chimico presso la Normale di Pisa...portando avanti le ipnosi regressive..è riuscito poi..a stilare la nuova Genesi dell'universo......... chi fosse interessato puo' scaricarla assieme ad altri scritti del prof .. in pdf...........

      Elimina
    3. Ognuno la pensi come crede......Ma siccome mi interesso di problematiche aliene sulle " adduzioni " o rapimenti su esseri umani .....posso dire che in questo campo di ricerche...avremmo trovato... forse... la spiegazione a quello che accadde nell'universo. Raccontato questo..sistematicamente da addotti di tutte le razze...quindi difficilmente influenzabili gli uni con gli altri.Raccontano questi.. sempre le stesse cose...tutto uguale a migliaia di km di lontananza. Il professore Corrado Malanga...ricercatore chimico presso la Normale di Pisa...portando avanti le ipnosi regressive..è riuscito poi..a stilare la nuova Genesi dell'universo......... chi fosse interessato puo' scaricarla assieme ad altri scritti del prof .. in pdf...........

      Elimina
  6. ...ottimo lavoro! Forse per sintesi il migliore che ho letto finora, certamente da condividere in rete !
    Grazie del contributo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te,si ho cercato di semplificare il più possibile un argomento complesso per chi non ha delle conoscenze di base.

      Elimina
  7. Salve Lupo Bianco l’articolo che citi è interessante. Secondo mie ricerche visto che citi Shiva con la H e lo abbini a Saturno se provi a vedere il Simbolo del Pianeta Urano è proprio una H e Urano come Pianeta stanzia in ogni Costellazione dello Zodiaco circa 7 anni precisi per un totale della sua rivoluzione intorno al sole di circa 84 anni. Tieni anche presente che Saturno a detta del Maestro Gesù nella Pistis Sophia ha due tipi di nomi uno come lo descrivi tu e un altro nome come Pianeta di lavorazione Positiva. Saturno è un Pianeta Sacro per la Luce e tieni presente che nella Mitologia Vomitò dopo averli mangiato proprio due dei suoi figli e precisamente Nettuno e Plutone con rivoluzioni intorno al Sole semprer in moltipli di 7 e precisamente circa 168 anni e 250. Pertanto questi due cicli molto lunghi vengono diciamo lavorati nel Tempo proprio da saturno che la sua rivoluzione untorno al Sole e di circa 29/30 anni. Tieni presente che Saturno è un Pianeta da fà parte dei 5 Semi che agiscono sull’elettromagnetismo terrestre sopra e sotto l’equatore. Sopra in certi periodi e sotto in altri probabilmente in alternanda con il Pianeta Giove. Mi fermerei qui grazie Ho scritto due articoli che ti possono interessare specialmente uno che parla proprio di un Dio Sumero:http://ununiverso.altervista.org/blog/lo-spazio-il-metallo-e-lacqua/ e:http://ununiverso.altervista.org/blog/acque-superiori-e-acque-inferiori/ Un saluto da Artos.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente,Saturno rappresenta archetipamente la nostra parte istintiva-bestiale,la parte oscura che è in noi,ma che deve essere dominata non combattuta o rinnegata,per esaltare la parte in luce e di evolvere spiritualmente.Poi tutto questo è stato ritualizzato e portato verso il dogma sterile,l'opposto da dominare che è in ognuno di noi.Da queste false religioni mapolatorie,viene presentato come un nemico da distruggere in una rappresentazione mitologia e falsa,che non permette la ricerca interiore da fare su noi stessi,e quindi di conseguenza ci divide dalla divinità interiore,non permettendoci di collegarci con la grande energia creatrice Dio.Per i satanisti questo archetipo viene invece usato per invocare le forze demoniache,le forze del caos,i residui della materia,che possono vivere solo nella materia,Saturno quindi diviene l'archetipo di satana,lucifero nella sua parte oscura e distruttrice.Grazie della segnalazione lo guarderò volentieri.

      Elimina
  8. Concordo sul fatto che questo post sia illuminante, ma ho cominciato a perdere un po' di attenzione da quando hai cominciato a parlare di Dio come unica entità. La risposta, inoltre, che tu hai dato a Vincenzo Santoro (devi fare le tue esperienze...come un padre che cerca di responsabilizzare un figlio solo nelle sue esperienze) assomiglia tanto a quelle risposte che i figli della chiesa forniscono a chi si interroga su questa natura vaga di Dio. Ma per quanto mi riguarda mi interrogo ancora senza accontentarmi e mi chiedo: quale padre lascerebbe il proprio figlio/a a morire nel dolore, nella miseria, nel degrado, consapevole che la maggior parte delle sue creature non sono a conoscenza della sua esistenza e del fatto che lui voglia "metterle alla prova"? Un vero padre, per me, è vero, lascia liberi i propri figli di fare le proprie esperienze, ma interviene qualora queste siano dettate da una scelta sbagliata delle creature, le prende per mano e le conduce lontano dal buio. Per esempio bambini stuprati/seviziati hanno scelto loro l'esperienza di essere violentati secondo il tuo modo di pensare che ripeto trovo molto affine a quello degli uomini di chiesa che campano su luoghi comuni e frasi fatte. Chi salva loro? La fede? Alcuni sono così piccoli che non sanno neanche cosa significhi. E questo è solo un esempio ma ce ne sono all'infinito. Mi dispiace, appoggiavo la teoria della "divinità interiore" (perché in effetti credo molto nelle potenzialità dell'anima umana) ma quando hai tirato fuori la poco originale teoria che è Dio ad averla creata, questo post mi è calato parecchio. E allora un'altra domanda sorge spontanea: chi è ad aver creato Dio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Valerio Asensi sono d'accordissimo al 100% con il tuo pensiero.. e poi dai "white wolf" dato che non siamo frutto degli annunaki (o elohim) (che come tanti esperti ci hanno spiegato in modo dettagliato (è anche la bibbia dice la stessa identica cosa.. ovviamente quella tradotta letteramente parola x parola da gente professionale come -mauro biglino-) è una tesi logica per la nostra evoluzione speciale, perche poi solo l'uomo ha differenza di altre forme di vita sulla terra si è evoluto in questo modo?? e perche le altri specie non hanno mai compiuto quel gran passo evolutivo che a solo noi uomini è toccato?? com'è mai solo noi dovremo essere cosi speciali?? quale logica ci sarebbe in un DIO equo?? questo è logico e tutto spiegato nella teoria ddegli antichi astronauti) ma tu poi questa creazione come l'ha spieghi con questo fantomatico dio assoluto?? e quali prove reali hai ha sostegno??nessuna solo dogmi è supposizioni, mi dispiace caro "white wolf" sei molto intellignte è istruito ma su questa cosa mi sembri un uomo di parte che fa di tutto per far abbracciare quel credo chiesofilo e mafioso associato ad un DIO assoluto senza uno straccio di prova inconfutabile. Ma per cio che ne sappiamo noi oggi prove in mano un dio no nè mai esistito e tutt'ora non esiste. Poi ognuno e libero di fantasticare come meglio crede.. ma smettiamolla di farla passare come la verità assoluta, nessun dio buono è giusto è essendo poi anche cosi potente (visto che ha creato la magia dell'universo con tutte le sue complessità che solo nel provare a spiegare tale maestosità sarebbe una cosa impossibile)è dato che lui può tutto pensi che lascierebbe l'umanita in balia della sua stronzaggine?? lui ha creato il tempo e quindi saprebbe già che noi falliremmo al 100% perche vedere un film con un finale gia scontato?? e poi come potrebbe permettere (bambine violentate a soli 2 anni, fratelli che si sgozzano tra di loro per stoltezze è ignoranza, forti che che se la prendono solo con i piu deboli, donne picchiate e uccise per capriccio umano ecc..) non esiste alcun dio mettiti l'anima in pace, poi trova delle prove reali e ne riparliamo volentieri, ma se un dio c'è e lui fosse tra noi mortali ne avremmo le prove fidati (è sarebbero prove schiaccianti non teorie) persino hai giorni nostri sapremmo che lui c'è.. anzi tutti i santi giorni ci accorgeremmo della sua presenza maestosa che veglia su di noi, ma invece quello che sentiamo intorno a noi e un dio inesistente,come lo spieghi tu?? a già è vero non puoi spiegarlo puoi solo teorizzarlo! (mi scuso per la grammatica)

      Elimina
  9. Dio non mette alla prova nessuno,non ho mai detto questo,questa è una visione materialista data indirettamente,dalla cultura religiosa che tu con buona ragione critichi,e ne tantomeno agisce in modo diretto,anche questa è una visione di un dio impersonificato in un qualcosa di superiore,dalle fattezze umane magari,che deve agire quando i suoi piccoli bambini chiedono aiuto,la stessa visione bambinesca,tipica di una umanità immatura spiritualmente,la possiamo vedere in chi chiede l'intervento di presunti alieni,e di cui non sanno nemmeno chi sono.
    Se Dio intervenisse direttamente come giustamente tu dici,sarebbe un tiranno,per fare il bene farebbe il male;
    Agisce ma non in modo diretto, in modi che non possono essere capiti ora.
    Dio si pone su un piano neutrale,in cui tutti però devono agire secondo le regole dell'universo.
    Dio non è una persona fisica come vogliono rappresentare le false varie religioni catto-judei,é una energia (o una delle sue tante manifestazioni) che immerge tutto,è l'energia stessa che inglobba il tutto.Non è facile dare una definizione di cosa sia esattamente,e tanto meno io posso dire con certezza cosa sia;Neanche gli angeli più vicini a lui hanno capito cosa sia.
    Il mio discorso non era risolutivo della domanda,noi possiamo ragionare su piccoli scorci che intravediamo,e su questi basare alcune delle nostre vedute,intuizioni o apporre ulteriori dubbi.
    Le certezze invece sono espresse da chi con il dogma e la cieca visione,di essere il portatore della verità assoluta, ha dichiarato guerra a ogni opposizione,a chi non si sottomette al loro dilemma,a ogni libero pensatore,ed essi stessi esprimono l'errore generato dalla loro presunzione di essere i portatori di questa verità assoluta.Che poi sanno bene che non è verità,ma la usano come arma da brandire per mantenere il loro controlo-potere.
    L'anima non è che la creata Dio si dirama da Dio,noi siamo una cosa sola con Dio,è dentro ognuno di noi,per questo è necessario fare una ricerca su se stessi,l'introspezione di noi,affinche ci colleghiamo con il se superiore e di conseguenza collegarci con la energia originaria,mentre le religioni catto-judei, ti fanno restare sempre all'esterno in modo tale da scollegarci dal se divino,e quindi poterci manipolarci.Sono anche io dispiaciuto per la violenza che accade ai bambini,e l'orrore che quotidianamente vediamo,ma siamo noi che dobbiamo sollevarci e siamo noi che dobbiamo combattere contro queste bestie,non verra nessuno a salvarci,deve essere chiaro,e se ci sarà un aiuto sarà indretto,perchè noi dobbiamo ribbelarci e agire.
    Ti diro in modo chiaro cosa penso,quando l'umanità si ribbelera e non permetteremo mai più al male di influire nelle nostre vite,allora Dio sarà disceso sul nostro mondo in quell'istante stesso,spero che hai capito cosa voglio dire,siamo noi che dobbiamo agire e solo noi possiamo risollevarci,chi dice di venire a salvarti ti sta gia schiavizzando.

    RispondiElimina
  10. Prima di rispondere vorrei specificare che con il mio post non volevo essere scontroso, ma è il semplice fatto di definire questa Energia Dio che non mi va giù. A parer mio questo termine è stato abusato da troppi i quali gli hanno fatto perdere importanza e credibilità...e da una parte credo che avessi intuito che il Dio di cui parli è un essere non dalle fattezze umane ecc, ma sembri contraddirti quando affermi che Dio sarà sceso sul nostro mondo una volta che ci saremo ribellati, mentre dici anche che in pratica è già dentro ognuno di noi... non è polemica la mia o pignoleria ma è che (lo ammetto) sono stato così intossicato da parole simili che mi è difficile accettare queste. Aggiungo tuttavia che non sono mai stato del tutto materialista, perché ho sempre creduto nelle particolari abilità dell'essere umano, ma la mia pur presente parte materialista mi ha fatto spiegare l'energia interna di cui parli attraverso mie intuizioni naturaliste/scientifiche(ma non della Loro scienza) e non attraverso l'uso di termini quali dio, angeli, demoni, vergini e cherubini, ho sempre preferito un linguaggio meno folklorico e teologico che penso si adatti di più a quel l'inutile libro biblico inventato dagli uomini...magari tu li definisci così ma forse in fondo intendiamo la stessa cosa, ossia energie, fulcri di vibrazioni e onde interdimesionali.... quindi Giordano Bruno aveva già intuito tutto ed è stato ucciso per questo? (aggiungo che ho intenzione di intraprendere il cammino verso l'energia cosmica, verso l'universo e tutto ciò che gli appartiene perché alla fine tutto per me è collegato....almeno per quanto possa riuscirmi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'altra cosa volevo precisare che anche se appaio "antipatico/scettico/schiavizzato mentale" ecc.. mi sono iscritto in questo blog perché ho bisogno di aprire dibattiti in materia senza esser considerato un pazzo, quindi ti ringrazio anche per le risposte

      Elimina
    2. No non mi sei sembrato antipatico e il mio tono non voleva essere di disapprovazione del tuo pensiero,mi hai frainteso,ho cercato di dirti che le tue riflessioni mi sembrano influenzate dalla cultura in cui viviamo,il che è normale,non è colpa tua,e certamente come hai capito questi ciarlatani e falsificatori ,stanno ottenendo proprio l'effetto voluto,se da una parte imbrigliano la spiritualità in un dogma ritualistico e sterile,per poter attuare la manipolazione,dall'altra ottengono l'effetto opposto,che è proprio di sconfessare la verità,di creare delusione e di Indurre le genti deluse a credere che Dio non esista o che il male possa veramente sopraffare il bene.Questo discorso era in generale non rivolto a te personalmente,io affermo che essi per poter distruggere il vero pensiero di gesu e dei maestri che sono venuti ad istruire l'uomo,hanno dovuto inglobbare la sua figura in modo da apparire i portatori della sua parola,essi con questa operazione hanno ottenuto proprio quello che volevano,sconfessare e distruggere il messaggio del maestro,creare delusione e rassegnazione come se veramente rappresentassero Dio o la verità.Giordano Bruno aveva capito tutto e combatteva questo sistema disumano,i suoi testi sono sicuramente importanti,anche se non di facile comprensione.

      Elimina
  11. ... da vecchio UNNO ringrazio dello stimolo del blog e delle corpose dosi di insalata russa messa a disposizione ... purtroppo per "il senso delle cose" il sentiero del tempo non si dipana da "una creazione aliena" o" creazione biblica" ... tutte le traduzioni sono ad "usum delphini" e lo sono sempre state ...
    fatto è che la peggior traduzione del mondo è ... proprio quella della BIBBIA, senza entrare nel merito della religione inventata da Paolo al tavolino ecc...
    Cosa possiamo fare noi poveri esseri cercatori di verità?
    Forse solo ANNUSARE CON GLI OCCHI DELLA MENTE ...
    Comunque ci sono ottimi spunti ... non ha importanza se sono corretti se l'intento è puro...
    grazie

    RispondiElimina
  12. Una sola domanda .....
    Dio chi ???
    I cristiani parlano di fede in Dio....la fede è un dono di Dio !!!
    Ma chi è questo Dio che non si è fatto mai vedere ???
    La fede è come un muro....al di là di questo muro tu puoi trovare tutte le risposte alle tue domande !
    Ma la fede è qualcosa di intangibile....è come tutte quelle elucubrazioni mentali che Voi descrivete per darVi una risposta plausibile !
    Sono più propenso a credere ad un Zacharia che descrive i nostri creatori come esseri alieni... !!!
    La Bibbia parla di un Dio che si manifesta con
    un carro di fuoco e rombo di tuono.... ( carro di Elia...carro di Ezechiele )....cose più terrestri e aliene messe assieme !!!
    In India raffigurano macchine volanti che si
    Affrontano come una vera guerra aerea !!!
    Io sono convinto che noi umani ci portiamo
    dietro un bagaglio di notizie di millenni ...infarcito di verità e bufale !
    Sta a noi riuscire poi a darci una risposta...(interiore) esente da stimoli esterni !
    Sperando in una rinascita ... spero di rivivere
    con il mio stesso spirito e darmi ulteriori
    risposte che al momento mi sono occluse !
    Con rispetto a chi la pensa diversamente
    Vi saluto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dio e' ovunque,dentro di te,nella natura,nell'universo ovunque,una grande energia che pervade tutto,ma sopratutto dentro di noi vi e' la scintilla divina che e il vero nostro essere,che e' emanazione diretta di questo tutto che pervade gli universi,cosa sia Dio non e' dato saperlo esattamente,di certo non e' un entità esterna che si deve adorare,e che e' causa di separazione dall'io interiore,e di conseguenza con l'unita originaria,il judaismo internazionale,con le sue emanazioni islam,cristianesimo,e altro,ha cercato di creare questa divinità esteriore al fine di separare l'uomo dal suo vero io,e quindi dalla connessione diretta con la grande energia divina,e' questa manipolazione che ha creato danni irreparabili,e ora al suo punto di collasso.

      Elimina
  13. Ognuno è libero di restare nella propria ignoranza. ..chi per paura, chi per quella presunzione di sentirsi al centro dell'universo e di essere i preferiti di chi ha creato tutto. Ma ciò è del tutto indifferente a ciò che sta per accadere nei prossimi decenni. Quello sopra si può considerare un lavoro ben fatto ma alla stregua di belle parole ed immagini messe insieme. "Esiste un solo dio onnipotente, creatore del cielo e della terra...e di tutte le cose visibili ed invisibili. " . Vero. Ma da voi a lui la scala gerarchica e più lunga di quanto si possa pensare. C'è chi sta nel mezzo...chi più su o chi più giù e chi più in basso dell'uomo presuntuoso addirittura. Esiliati. Reietti. Banditi. Quale è la differenza tra le mitologie del mondo e quella sumera? Che è venuta prima di tutte le altre e che ve la fanno studiare quelle persone vestite di bianco ed oro sotto le spoglie di un "antico testamento".

    RispondiElimina
  14. Buona sera,
    Ho letto molto attentamente sia il "riassunto" che la maggior parte dei commenti e li ho trovati stimolanti ed interessanti.
    Io ho 24 anni, da sempre mi sono definito agnostico in quanto, "Le Verità" che mi sono state "offerte" fino ad oggi non mi sono mai andate a genio.
    In realtà mi definisco agnostico alla gente perchè sarebbe troppo... "complicato", spiegare a chi me lo chiede che semplicemente "sono alla ricerca di risposte PLAUSIBILI" e non di DOGMI (non mi è mai piaciuto il classico:"fidati di quello che ti dico perchè è vero.." devo avere il mio momento di "Come e Perchè").
    Ho trovato questo articolo più interessante di altri, proprio per la presenza del (a mio parere) necessario "Come e Perchè".
    Però mi piacerebbe poter sapere di più. Capisco la necessità di non poter spiegare tutto nel dettaglio per non far risultare la lettura troppo pesante e dispersiva ma mi farebbe molto piacere se postaste (ad ogni paragrafo o infondo al post), le fonti con il quale siete arrivati a questa teoria.
    ho riconosciuto diverse parti della vostra teoria(tipo la parte sui rettiliani ed il sistema di controllo tramite moneta e banche la sentì tempo addietro da David Icke, ex BBC, cacciato per aver reso note le informazioni sui rettiliani),
    che prese in singolo possono dare la sensazione di non aver senso, ma che inserite nel vostro contesto suonano molto più plausibili.
    l'unico quesito che MI rimane aperto è: se io volessi eventualmente provare a "sbloccare l'area mentale", a "dominare gli istinti materialisti", come dovrei fare?
    in cosa consiste all'atto pratico la ricerca in noi stessi?
    Riassumendo...
    La teoria che avete riassunto è interessante.. Ma la pratica?

    P.S.
    non vorrei essere risultato arrogante, non era certo il mio scopo, sono in realtà molto interessato e voglio eventualmente sperimentare un percorso evolutivo e mi piacerebbe sapere come.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si nei prossimi articoli inseriremo letture e spunti.siamo felici che la lettura risulti semplice e possa essere capita anche da chi non ha familiarità con il simbolismo e il linguaggio ermetico.Lavorare su stessi,vuol dire compiere una continua opera di introspezione,porsi come osservatori sia di se stessi che degli eventi che accadono,in modo tale da vedere le cose da una posizione neutra,le emozioni vanno controllate ne lasciate agire ma neanche represse.Devi cominciare a guardarti dal tuo interno,analizzando il tuo pensare i tuoi comportamenti,e capire gli errori,un continuo guardarsi e migliorare,è un percorso lungo e difficile,ma l'unico che porta alla coscienza del se,e alla propria responsabilità.

      Elimina
    2. Premetto che questo articolo è fantasmagorico...ma non per come è scritto, per come lo si intendeee!!!!
      Bellissimo veramente lupo bianco (Whit Wolf)....
      Spiega per filo e per segno, ma anche quello che non se vede, la vera forma (almeno quella vicina sicuramente) dell'esistenza; fisico, spirito, oltre (forma con spirito cosciente e individualità intrinseca allo stato vibrazionale del momento, ORA)!
      Sinceramente di queste cose è pieno il web (anche se a volte si trovano fonti utili per ricerche a rivisitazioni o a approfondimenti)...HUHUHU
      Fotteee!!!
      Hahahaha
      Intanto si sa dove cazzo si va no!?
      Hahahaha!!!!! :D :D :D <3 <3 <3
      Apparte il francisismo intellettuale a riguardo le strutture essenziali se possono di daaaii...hahaha
      Va buonoooo....
      Scusa ma altro non mi viene da scrivere però ti dico: "Sono da un pò che ti conosco virtualmente e sento anche la tua forma fisica, anche se lontana o vicina è una cosa di vibrazioni, in pratica rispondo qui su sto commento perchè voglio interagire col tema in questione.
      Mi piace fortissimamente questo tema!!!
      E' come se lo trattassi da tantissimi anni in modalità equilibrio (salvo quando mi staccano il corpo fisico che interagisce con la restante realtà).
      Bèh in pratica ho subito e a volte anche attratto i così detti eventi, penso sia normale per ogni bambino e adulto dotato (Attivo-Spento - Chiaro-Scuro - Luce- Buio - e poi dall'altra - Male-Bene - Morte-Vita - Negativo-Positivo).
      E' come se in pratica entrambe le cose si devono attivare e agire....non è scuola ragazzi è apprendimento è struttura non piramidale ma di più (L'esempio riportato sopra della triade e poi associato al triangolo piramide 1 indi contando dal tre fino all'uno perpetuamente).
      Si potrà già creare tutto volendo...l'unica contestazione, non solo fisica (la politica adottata per affrontare il problema creato che poi come tale deve essere risolto) è proprio l'equilibrio!
      In fondo ci sono in giro guerre fatte per mero denaro e per nessuno scopo che porta all'1 (UNO)!
      Prendete appunto la politica assettata dal potere del marketing libertario e liberticida confinato solo a chi ha il denaro (ORO) dove ogni giorno ci dice cosa dobbiamo fare, spendere, per forza comprare e per forza anche fare il solito tentennamento al gioco divino e perpetuo della sopravvivenza....questo purtroppo è realtà, non si risolverà niente....è troppo raga anche se fosse solo mediatico (LO SPIRITO) e per credenza/fede (GLI EVENTI)....ce ne sarebbe da raccontarsela ma ora in sto momento ho poco tempo....
      Volevo dirti che lo metterò anche su un articolo che ho fatto qualche giorno fa che puoi trovare qui:>HOME< http://ilmio1.blogspot.it/ >SITO DIRETTO ALLA NOTIZIA CREATA DA ME SU WORDPRESS< https://kiwob17blog.wordpress.com/2015/12/26/esperimenti-di-geoingegneria-clandestina-dagli-esperimenti-eseguiti-dai-servizi-segreti-cia-al-cambiamento-climatico-dalla-modifica-del-dna-umano-al-sistema-draconiano-instauratosi-nel-tempo-magi/
      Ti saluto e ti faccio anche gli auguri di buona vita dato che non ci si sentiva da un pò!!!
      Ti seguo sempre e grazie di esistere!!!
      Hehehe ciaooooo!!!!
      :) <3 Sempre anche il contrario hahaha
      Ciao beeelll!!!

      Elimina
  15. Ho letto il vostro articolo dove condivido molti punti mentre per altri avrei delle critiche.... ad esempio io credo che la teoria di Sitchin e di Biglino sia una teoria abbastanza dimostrata dal fatto che nelle tavole sumere è rappresentato fedelmente il sistema solare, questo lo si può spiegare soltanto in modo, ossia che degli esseri di altri pianeti più avanzati di noi hanno insegnato loro l'astrologia mostrandogli il sistema solare..... poi del resto che Dio è il tutto, è nella natura e in ognuno di noi, e che questa vita è soltanto un'esperienza per la nostra crescita interiore (salto quantico) sono d'accordo anche io.....

    RispondiElimina
  16. Bravi , bel lavoro. Il mondo dei Cieli rinascera ' con la Rinascenza dell ' Uomo maturo, amico e alleato del Serpente.

    GATTO ROSSO

    RispondiElimina
  17. Un unico appunto: Enki viene chiamato dai Sumeri anche Nudimmud e veniva identificato col pianeta Nettuno, non come Saturno. Fonte Zecharia Sitchin of course.

    RispondiElimina
  18. Dio è sicuramente Amore, A-mors, assenza di morte (il contrario di Roma! oppure Roma al contrario...) chi non ha amore in Sé non puo' trovare Dio in Sé, chi non crede in Dio non crede in sé e chi non crede in sé non ha amore. Se non hai amore non puoi avere Fede. "a chi ha (amore) sarà dato, a chi non ha sarà tolto (amore). Yheoshua il Cristo' Gesu'.
    ..quindi in questo caos dove tutto smentisce tutto, dove stichin e biglino ci invitano all'ateismo, dove ogni teoria viene sovvertita e ribaltata su altri siti web-blog... non vi resta che avere amore e troverete Dio.
    Grande White Wolf sei il numero Uno.

    RispondiElimina
  19. Mi complimento per i lavoro fatto, ho letto con piacere. Ci sarebbero però da tenere presente troppe variabili e tante informazioni e documenti per scartare a priori tutte le tesi. Nessuno ha la verità in tasca e da persona curiosa non scarto nulla, anche perché alla fede preferisco il dubbio. Prendiamo ad esempio il mistero di Atlantide, ci sono molti indizi ma la verità sulla sua esistenza non la sappiamo. crediamo nella Bibbia che è derivazione Sumera. Se decidiamo di credere nella Bibbia leggendola qualche dubbio ci sarà venuto. Le tavolette Sumere, bisogna prenderle per vere come ha fatto Sitchin o pensare che siano degli archetipi? Ma la verità non la sappiamo. Generalmente l'uomo primitivo raccontava quello che vedeva senza mettersi li ad interpretare e a creare miti. Sapete dirmi perché esiste il sangue rh-? cioè il sangue privo dell'antigene rh ( della scimmia Macaco Rhesus). Forse non discende dalla scimmia? Il nostro DNA [ attivo solo al 3% come mai. Chi ci ha creati ci voleva tenere in schiavitù forse. Bisogna stare attenti ad escludere una pista, chi ci dice che non sia proprio quella giusta.

    RispondiElimina
  20. salve una domanda e se sulle rincarnazioni questi esseri ci fregano sempre io penso che ci stanno fregando da molto tempo perche ogni volta che si ritorna si dimentica tutto per ciucciare sempre piu energia e farci il mazzo bisogna uscire dal ciclo delle rincarnazioni e ritornare a casa questi esseri hanno preparato un bel teatrino che va avanti da troppo tempo e bisognia uscirne il demiurgo bianco il nero arconti uomo primo sono sempre loro che ciucciano parassiti saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione infatti è così, presto metteremo un articolo su questo,in effetti quando si passa dall'altra parte e si accede al tunnel di luce che viene visto da chi ha vissuto esperienze di pre morte, è lì che ti fanno reincarnare, mentre non bisogna seguire nessun tunnel ma ritornare all'origine, il nostro attuale corpo non ricorda le esperienze passate perché non si nasce con la ghiandola pineale aperta,e i centri spirituali del corpo non sono attivati,ma anche perché il nostro attuale DNA è stato danneggiato,o se vogliamo ritoccato appositamente.

      Elimina
  21. Gli alieni ci sono stati e ci sono....li ho visti pur io...
    Tu dici di no...
    Il mondo è pieno di resti antichi inerenti ...
    Poi il discorso anima derivante da dio che si incarna x imparare...
    Mah...
    Pura speculazione...
    X il resto bel lavoro di ricerca ...
    Tentativo da correggere ancora però

    RispondiElimina
  22. Gli alieni ci sono infatti,e sono migliaia di razze vivono in milioni di dimensioni diverse,non ho mai detto che nn esistono,il nostro discorso si basa sulla manipolazione che si sta attuando con i miti sumeri accadici che sono eggregore di pensiero e archetipi,non sono esseri reali ne tanto meno esseri che hanno creato l'uomo,qui bisogna dire che siamo in presenza di pura manipolazione e storie inventate per vendere libri.

    RispondiElimina
  23. E' TUTTO VERO MA SE DA UNA PARTE NEGHI DALL'ALTRA AFFERMI...LA VERITA'CHE RIVELI NON NEGA LA PRESENZA DI QUESTI DEI COSI' COME SONO D'ALTRONDE RAPPRESENTATI DAPPERTUTTO QUESTO NON RIMANDA AD UN UNIVERSO MATERIALE PERCHE' COME TU BEN SAI TUTTO NASCE PER OPERA DI MAGIA PER UN ATTO DI PURA VOLONTA DA PARTE DELL' UNO ASSOLUTO,,,NOI GLI DEI LE ENTITA' SPIRITUALI I SUPERESSERI.......ECCEETERAM

    RispondiElimina
  24. IN ALTRE VITE ABBIAMO VISSUTO INSIEME ED INSIEME SPERATO MA ORA SI E' PERSO IL RICORDO FRA LE SABBIE DEL TEMPO

    RispondiElimina
  25. X quello che i Toltechi escono dal corpo durante la vita e protetti da entita ed in gruppi di 13''''
    Devono proteggersi...

    Oppure le tavole smeraldine parlano di Guardiani cui sfuggire...
    E movimenti da seguire...

    RispondiElimina
  26. I guardiani di cui si parla nelle tavole smeraldine sono i guardiani dell'evoluzione dell'umanità,sono coloro che dimorano ad agarthi nel sottosuolo,ma in un altra dimensione,

    RispondiElimina
  27. Salve, vi pongo una domanda: avete mai leto profondamente le sacre scritture? in altre parole la bibbia? ma ..attenzione và letta con la coscienza non con l'approccio di capire quello che vogliamo, quello che ci fà comodo..
    se lo farete rimarrete veramente stupidi di quanto siamo PICCOLI e dell'immensità di Colui che si trova OLTRE il tutto..YAHWEH..
    grazie e un saluto a tutti quanti..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusate per gli errori ortografici, ho scritto velocemente :)

      Elimina
    2. Completamente d'accordo. Nelle sacre scritture ci sono risposte, spunti, analisi insomma tantissimo su cui lavorare e studiare, ma soprattutto non hanno falle.

      Elimina
  28. noi l'abbiamo letta semmai forse qualcuno non l'ha letta attentamente, ad esempio:

    Genesi 22 Dopo queste cose, Dio mise alla prova Abramo e gli disse: «Abramo, Abramo!». Rispose: «Eccomi!». 2 Riprese: «Prendi tuo figlio, il tuo unico figlio che ami, Isacco, và nel territorio di Moria e offrilo in olocausto su di un monte che io ti indicherò».
    cosa che avvenne in effetti altro che prova,e il sacrificare il primo genito in olocausto a yavhe è usanza che avviene ancora oggi in modo occulto tra le famiglie aristocratiche ebraiche, rituale che fu modificato nel tempo in alcuni casi sacrificando i figli dei goym, a parte tutti gli altri sacrifici di bambini che avvengono durante particolari periodi.

    Esodo, 7:20-21 – Dio trasformò l’acqua del Nilo in sangue. Tutti i pesci morirono e l’acqua divenne imbevibile.

    Numeri, 21:3 – Il Signore affidò i Cananei ad Israele, che “votò allo sterminio i Cananei e le loro città.“

    Numeri, 31:31-40 – Dio spartì il bottino di guerra tra i soldati, i sacerdoti e gli israeliti senza tralasciare il tributo al Signore: “seicentosettantacinquemila pecore, settantaduemila buoi, sessantunmila asini e trentaduemila persone, ossia donne che non avevano avuto rapporti sessuali con uomini.“

    Deuteronomio, 20:13-14 – Dio stabilì le regole della guerra ordinando il massacro di tutti gli uomini. Tralasciò le donne, i bambini, il bestiame ed i possedimenti che potevano essere tenuti come preda.

    Giosuè, 10:30 – Dio mise la città di Libna nelle mani di Giosuè. “Giosuè la mise a fil di spada con tutte le persone che vi si trovavano; non ne lasciò scampare una.“

    potrei continuare all'infinito ma mi fermo qui, riguardo questo yavhe è solo un eggregore creata e alimentata con sacrifici e guerre per il potere dai sacerdoti neri, poi il vangelo invece al contrario creato per castrare i popoli ariani dell'europa in modo tale da soggiogarli con facilita come accade oggi, il resto lo lascio a te scoprire, noi crediamo nel grande spirito dell'universo,cui opere puoi osservare guardando la natura compreso te stesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, noto che hai scritto (come ho detto sopra) per quello che ci fà 'convenienza' ..le scritture vanno studiate,vanno comprese..'oltre' ,portano profezie avverate con addirittura i nomi dei conquistatori.. non lette singolarmente per quello che vi è scritto, quello che tu hai espresso è un tuo giudizio, finchè ci si limita a cercare di trovare quello si VUOLE trovare non si potrà mai comprendere l'essenza di qualsiasi cosa e mi riferisco a tutta la vita, comunque io non sono nessuno, non intendo dire o insegnare nulla, solo di accostarsi a ogni cosa con la 'coscienza' ma che sia pura, un saluto

      Elimina
    2. infatti a parte il narrare la storia di israel (di cui a noi non dovrebbe fregare un cazzo tra l'altro, mentre invece ci hanno imposto questo loro resoconto mistificato a gloria di un popolo tribale e violento,come fosse un evento universale!!) la parte simbolica di cui tu parli nella bibbia sono tutte cose che hanno copiato e coptato dalle grandi civiltà antiche con cui sono stati in contatto, come quella egiziana o sumero babilonese per fare un esempio, e la tradizione spirituale, misterica e magica di queste civiltà poi è stata rubata da questi indegni; quindi nella bibbia gran parte dei concetti simbolici fanno riferimento all'astrologia e alla tradizione delle scuole misteriche antiche, e indovina un pò queste antiche civiltà da dove hanno ricevuto questa conoscenza che si tramanda nelle congreghe iniziatiche ancora oggi? dagli iperborei di atlantide che a loro volta hanno dato vita a queste civiltà dopo la catastrofe che distrusse atlantide, e gli atlantidei sono i nostri discendenti diretti, di noi indo europei per intenderci, non so di che etnia tu sia, ma se sei un europeo dovresti studiare la nostra civiltà e le nostre vere tradizioni spirituali, di cui retaggio puoi vedere in molte culture tra cui quella buddista o induista e soprattutto nella tradizione pagana indo-europea, invece che andare a studiare un libro scopiazzato da culture diverse e di vero carattere spirituale al contrario di chi da millenni ci impone con la forza e l'inganno questo libro che esalta un dio tribale inferiore e violento,che appartiene a popoli che con noi non dovrebbero avere a che fare niente, se tu sei indo europeo perchè devi adorare e studiare le scritture di una religione ( inferiore e materialistica) straniera e a noi ostile? hai mai pensato a questo?

      Elimina
    3. Sì, tutto vero...finalmente un blog ed un blogger serio ed informato...vero a tal punto che 4 mesi fa sul canale FOCUS è andata in onda una trasmissione incentrata sulle ricerche archeologiche e geologiche dello studioso americano Stanis, che ha relegato la bibbia ad un basso e puerile plagio di tutte le culture e popoli da te menzionati, con estrapolazioni fraudolente di luoghi, fiumi, eventi, miti, etc. Negli ultimi mesi, dopo essermi ribellato ad una religione inculcata che mi andava ormai stretta ed essere passato per Joy of Satan, Unione Satanisti Italiani etc, tutte infarcite però di infondatezze e pressapochismo, oltre che di persone cmq anche loro maligne e malvagie, insieme ad esseri onesti ed alla ricerca, con piacere mi ritrovo da pochi giorni quì e seguo con interesse tutti gli articoli, vecchi e nuovi. Gradirei, se possibile, sapere anche se vi sono incontri ed esiste anche un gruppo. Sinceri saluti. Lucio Astarti

      Elimina
    4. Dimenticavo, per white wolf: se vuoi rispondermi via mail : lucioastarti@gmail.com Grazie

      Elimina
    5. grazie a te, per adesso non ci sono gruppi fisici ed incontri,per il futuro sicuramente le organizzeremo, sono gia in programma, come l'apertura di altri siti e gruppi di discussione, presto apriremo anche a delle collaborazioni esterne, quindi ci sono molte novità, per adesso non posso dirti di più, a presto.

      Elimina
  29. gli Anunnaki erano gli umani di Atlantide e letteralmente significa 'coloro che discesero dal cielo a postare conoscenza' e dato che gli atlantidei conquistarono buona parte di questa terra millenni fa, le antiche civiltà li scambiarono per divinità provenienti da altri pianeti perchè li vedevano discendere dal cielo con i Vimana (i velivoli volanti e potentissime macchine da guerra, descritti anche in antichi testi sacri vedici di 5000 anni fa e ricostruiti dai governo Russia, USA e Francia decenni fa)- I figli dell'ultimo re di Atlantide AN, Enki ed Enlil furono coloro che fecero le prime sperimentazioni genetiche di massa su Adamo e Lilith (per creare una popolazione umana di schiavi) la quale però mangiò le mele rossa e verde, purificò la sua mente e corpo, si ribellò e fuggì dal giardino dell'Edin e per questo fu poi creato l'ibrido Eva che fu sottomessa ad Adamo. questa è la vera storia a noi occultata (e nella Bibbia naturalmente raccontata in modo sfalsato) e di cui avevo dettagliato nelle mie 7 pagine facebook (tra cui la pagina e blog Ankhesenamon e Tutankhamon vera storia- La dinastia del Dio Sole Aton-Dio Padre, dal Matriarcato al Patriarcato) e 5 blog che mi sono stati sabotati e cancellati tra il 2015 e quest'anno.

    RispondiElimina
  30. Leggendo tutta la discussione non ho potuto fare a meno di notare che esiste una gran confusione su tutti gli argomenti che vengono trattati. Sono contento che ci siano persone che iniziano ad interessarsi a domande a cui l'uomo cerca di rispondere da millenni. Ad ogni modo mi piacerebbe dirvi cosa penso riguardo a questi argomenti nella speranza che vi possa essere d'aiuto.
    Dal mio punto di vista non è possibile affrontare il problema con le modalità con cui lo affrontate voi. Nessuno può sapere con precisione ciò che è stato e ciò che sarà. Non si possono fare supposizioni su eventi di cui si sa poco o nulla e di conseguenza tutto il vostro discorso mi sembra un po' vacuo.
    Quello che possiamo osservare oggi è l'unica cosa che può darci un'idea di quello che poteva essere ieri.

    Spero comprendiate lo stato delle cose sul nostro pianeta. Spero comprendiate che non è importante capire perchè una mela cade dall'albero e marcisce, ma piuttosto capire perchè la mela è caduta.
    Più che di conoscienza abbiamo bisogno di bontà, più che di congetture abbiamo bisogno di rispetto perchè la vita senza queste qualità è violenza.
    Voi, come me, siete soggetti sia al bene che al male e mi trovo in disaccordo quando dite che queste due energie in realtà sono la stessa.

    In questo momento della vostra esistenza vi trovate presi in mezzo tra due specchi che si danno la faccia l'uno verso l'altro. Ai vostri occhi questi specchi appiono tutti e due rotti ma in realtà uno non lo è.
    La vostra anima, la vostra essenza e le vostre perfezioni vi porteranno verso uno dei due specchi.
    Arriverà qualcuno che toglierà uno dei due e a quel punto capirete che tipo di vita avete condotto.

    Auguro a tutti di scegliere saggiamente durante le vicissitudini della vita con la speranza che quando arriverà il momento l'unica cosa che vedrete sarà il vostro riflesso.

    RispondiElimina
  31. non abbiamo mai detto di avere la verità assolutà, nessuno si può arrogare tale posizione, la nostra è solo una prospettiva diversa data da anni di studio serio e che deriva da antiche e millenarie tradizioni che sono arrivate fino a noi ad oggi. Nessuno può dire che questa sia la verità assoluta, anzi noi come tradizione siamo i primi a incoraggiare lo studio continuo e la continua ricerca in ogni ambito, "il saggio è colui che sa di non sapere", la cosa certa invece è chi oggi chi si assume la responsabilità di professarsi come portatore della verità assoluta, (e parlo delle 3 religioni monoteiste derivate dal cancro judaico e la falsa scienza materialista), sono invece i veri responsabbili del disastro mondiale a cui assistiamo, sono loro che spacciano menzogne e fanatismi come verità assoluta, e tra questi ci metterei anche il genderismo, sono questi coloro che dovrebbero essere accusati di aver detto ogni tipo di menzogna e di essere i rsponsabili di ogni tipo di massacro che avviene da millenni, ma la cosa più incredibile è che queste metastasi sono divenute istituzioni sulla terra, la menzogna è divenuta istituzione questo dovrebbe fare riflettere i molti; l'unica cosa di cui possimao essere certi è che loro hanno detto un sacco di cazzate e da questa base si deve partire per indirizzare studi seri in tutti gli ambiti.
    Riguardo al tuo discorso del bene e del male noi non intendiamo il concetto come da te espresso, ma intendiamo le forze dualistiche che prevalgono nell'universo, nel senso di polo positivo e negativo, quando si uniscono i due poli si riunisce il tutto, nell'universo non esite il concetto di bene e male come lo percepiscono gli uomini, quello che è bene per te potrebbe eessere male per un altro,hai mai pensato a questo? quindi è un concetto molto ristretto alla nostra percezione, esite invece l'essere evoluto spiritualmente e l'essere regredito, l'essere evoluto non fara del male perchè non è nella sua natura, mentre un essere involuto farà del male perchè la sua natura lo porta in quella direzione e per la sua natura è quello il suo bene, essite solo un elevarsi e un discendere, solo questo esiste nell'universo.

    RispondiElimina
  32. non sono stato in mezzo ai sumeri per sapere esattamente cosa pensassero a proposito di Dio e della creazione dell' uomo. Però primo: poter definire Biagio Russo un vero ricercatore anzicchè uno come Sitchin mi sembra un opinione di parte, così ognuno può tirare fuori il nome di un esperto che appoggia una l' altra tesi ed elogiarlo come uno che dice la verità in proposito... quindi Sitchin è abbastanza noto, ma Russo non l' avevo mai sentito. Secondo, il fatto che i sumeri possano essere stati creduti in quello che sostenevano riguardo a degli dei creatori della razza umana venuti da un altro punto della galassia lascia riflettere perchè questi non erano una civiltà di ciarlatani ( come la civiltà moderna ) o di scienziati autori di teorie strampalate, ma proprio perchè questi arrivarono a conclusioni riguardo teoria eliocentrica, alla matematica o alla composizione del sistema solare che noi stessi abbiamo raggiunto a 20 secoli di distanza da loro e noi con i telescopi e i satelliti mentre loro ( forse ) solo attraverso calcoli e osservazioni... quindi siamo di fronte a testi scritti da studiosi che a noi possono solo insegnare ancora oggi, e riguardo a Sitchin ok poteva anche sbagliarsi ma comunque i sumeri non sono stati gli unici a parlare di dei che scendevano dal cielo a illuminarci di idee straordinarie, ma tutte le civiltà antiche più prospere hanno lasciato reperti che ne parlano e queste non possono essere tutte coincidenze secondo me
    saluti

    RispondiElimina
  33. Dio non esiste gli unici dei che conosciamo sono gli anunnaki

    RispondiElimina
  34. Soprattutto non esiste anima e non esiste vita dopo la morte, una volta morti la nostra carcassa diventerà nutrimento per il pianeta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa tua visione delle cose è molto materialista confusa e drastica, noi al contraro affermiamo che questa realtà è illusoria mentre la vera realta appartiene ad una dimensione incorporea e appunto dopo la morte esiste la vera vita o la vera realtà,o mewglio lal morte stessa è solo un passaggio per altre vite, questa dimensione è il sogno dell'anima, ci sono vare esperienze e prove a riguardo di quanto affermo, e noi parliamo per esperienza personale non per sentito dire; poi puoi pensare e credere a quello che vuoi.

      Elimina
  35. Io invece penso, si che questa possa essere una dimensione alla quale dopo ne succederà un'altra e poi chissà quante altre ancora, e che molto probabilmente qui la nostra anima è materializzata in carne e ossa, però credo che il concetto che questa non sia la vita vera, la realtà vera, sia uno dei più dannosi che esistano, che tendono a non dare importanza invece a tutto quello che accede qui in questa di dimensione. Secondo me, sono reali, vere, sia questa che le prossime dimensioni, ed ognuna è importante quanto quella seguente. Che poi nelle dimensioni seguenti, si sia più evoluti, ok, ma anche qui in questa ci sono tante cose da vivere, imparare, scoprire, di cui gioire, che poi in questa vengano esperite tramite un corpo di carne ed ossa, anche questo sicuramente ha il suo senso. Ho paura che pensare troppo alle cose seguenti ( e delle quali cmq nessuno ha la certezza, anche studiando una vita, nessuno saprà finchè non le vivrà davvero) vada a togliere valore a questa di esperienza. Tutto questo lo sta scrivendo uno come me che cerca di continuo argomenti trascendenti, e infatti sono qui! :-) e che crede nel valore della ricerca interiore energetica, spirituale, trascendente e divina. Poi molte volte penso anche al detto: attento a quello che desideri, perchè potrebbe avverarsi. Questo per dire che secondo me, in ogni dimensione successiva più evoluta, ci potrebbero essere per tante cose belle più elevate guadagnate, altre brutte, sconcertanti, più elevate, da affrontare, nel senso che con l'aumento della consapevolezza acquisita, aumenta anche la consapevolezza del lato opposto delle cose. Però questo è il concetto di dualità, che sperimentiamo in questa dimensione, che forse nella prossima o nelle altre ancora, invece non esisterà più. Cmq sia volevo dire che il concetto del film Matrix, che ormai domina in sottofondo su TUTTI i siti che io abbia mai letto che trattano questi nostri argomenti, e ho notato in tutte le menti di chi segue questi argomenti, me compreso, potrebbe essere un'arma a doppio taglio. Cioè, è un'altro modo per dire il concetto cristiano che il paradiso non è già qui in terra, ma sarà solo dopo. Solo che il concetto di Matrice nella quale viviamo, lo dice un pò diverso, dicendo che viviamo questa vita... ma non è vera, e sarà solo vera quando raggiungeremo e vedremo ciò che si nasconde veramente dietro, quindi quando come nel cristianesimo, raggiungeremo il paradiso della vera percezione, saremo anche noi divinità in grado di vedere i fili trascendentali dietro la materia tangibile. Ripeto che lo dice uno che cerca ogni giorno questi fili, studiando e vivendo. Ma a forza di studiare e vivere credo di aver capito che molto sicuramente la via, almeno per ora, almeno qui in 3 dimensioni più il tempo, sta nel mezzo tra concretezza e trascendenza. Che poi il tempo non sia reale, ciò che tocchiamo non sia reale... credo sia una malaintepretazione. Sono reali, ma noi li vediamo e viviamo cosi, invece altre entità o noi delle prossime dimensioni li potremmo vedere da un'altra prospettiva, che ne so, vedremo gli oggetti come energia. Vivremo il tempo in ogni attimo allo stesso tempo e non come ora consequenziale. Ci credo davvero. Ma intanto mi pare che gli anni passino per davvero, e mi pare che se dopo aver trovato l'io interiore meditando un anno, mi alzo, e do una capocciata al muro, il livido mi viene uguale! :-) che poi con le energie si guariscano le malattie senza farmaci, lo ritengo vero, per chi sa farlo, ma ritengo vero allo stesso modo, che la nostra anima in questo momento si è fatta concreta in un mondo concreto, nel vero senso della parola! Certo, di sicuro se tante conoscenze energetiche, spirituali, etc, venissero rivelate, godremmo anche meglio il lato concreto e tangibile di questa realtà, ma io per ora ritengo, a mio opinabile parere, che ne godremmo sempre 50 spirituale e 50 materiale, in questa dimensione. Ciao a tutti!

    RispondiElimina
  36. Buon giorno, Lupo bianco, Lei non detiene nessuna informazione che può essere considerata veritiera, si basa su supposizioni e disamine create da altri che, nel tempo hanno perpretrato ciò che gli era stato insegnato da altri stolti prima di lui.
    In seconda analisi, costruire una montagna di prove non sostenibili non costituisce un fatto supportabile.
    Vede a sua differenza Biglino non cerca adepti che rafforzino la sua dichiarazione tutt'altro cerca solo di dire ciò che ha trovato di strano nelle sue ricerche nel tempo.( da notare che Biglino ha un curriculum che è poco attaccabile ).
    Apra la mente e utilizzi la sua di percezione per analizzare non per sostenere una o l'altra teoria.
    Non si è mai fatto la domanda del tipo. Ma questi antichi che si inventavano la religione, come facevano a conoscere parti del sistema solare scoperte solo poche centinaia di anni fa?.
    Le ripeto sono alla ricerca della verità anche io e cerco di essere più lucido possibile, ma quando 3/4 pezzi in un puzzle si incastrano non è una coincidenza.
    Saluti

    RispondiElimina
  37. Mi sa che non hai capito niente dell' articolo, che entità di altre dimensioni abbiano avuto un ruolo nella storia umana è certo è siamo i primi a dirlo, ma considerare l'uomo un esperimento mal riuscito da parte di tale entità è altro discorso, l'uomo si incastra in una creazione di natura cosmica, e le entità o alieni chiamale come vuoi,che presiedono tali compiti sono solo una parte di un progetto più grande.Detto questo esistono molte forme di entità,tra cui forme pensiero che hanno natura artificiale ma una propria vita, gli anunanki in questione sono solo gli antichi dei come possono esserlo gli dei dei greci o dei romani, e questi sono forme pensiero eggregore, forme energetiche generate dal pensiero collettivo dell'uomo, queste forme energetiche non sono alieni ma entità generate dal pensiero collettivo, e gli anunanki sono archetipi non esseri in carne ed ossa che vengono da altre galassie. Se studiassi l'occulto e le religioni misteriche capiresti questo, sono la stessa cosa in tutte le altre civiltà; poi affermi: dove hanno ricevuto informazioni sul sistema solare ecc., Le hanno ricevute dagli atlantidei che fondarono queste civiltà antiche dopo la catastrofe che distrusse Atlantide, e questi erano uomini come noi ma di un altra razza, noi siamo i discendenti di questi iperborei di Atlantide, ma siamo una razza ancora differente, perché la storia non è lineare ma fatta da cicli che hanno un inizio e una fine, per poi ricominciare in forma differente. Vedi tutto questo ciarpame che invece tu mi pare assolvi a verità assoluta, è solo la solita menzogna in forma diversa,che vuole inculcare che la storia è lineare quando tutto si muove in cicli, che l'uomo derivi da una scimmia, oppure che l'uomo era scimmia ma poi per intervento di una razza aliena schiavista sia stato ibridato per divenire uomo e fare i lavori pesanti, ma non è la stessa stronzata di Darwin? quando l'uomo fu creato uomo come contenitore del divino cioè l'anima, e fu creato si da entità aliene ma in Forma umana non scimmie ibridate,e per scopi ben più alti da quanto affermato da sedicenti imbroglioni e venditori di fumo. Devi approfondire molte cose secondo me,per capire bene questo discorso, e devi disintossicarti da tutte queste speculazioni che servono solo per vendere libri e confondere la gente, poi naturalmente puoi pensarla come vuoi.

    RispondiElimina
  38. Perfettamente d'accordo complimenti bellissimo articolo... In tutto questo le egregore diventano un possibile strumento elevatore o di intrappolamento... Le entità che definisci parassitarie sono quelle definite dagli gnostici arconti o queste secondo te sono le stesse egregore altrove definite eoni? Sono capitato in questo articolo proprio ponendomi questa domanda... Altra domanda, conosci il LAM di Crowley? Personale idea, lo metto in realzione proprio con quella conoscenza, col 3, col serpente... Per curiosità, cosa ne pensi?

    RispondiElimina
  39. Ripensandoci, i LAM credo appartengano invece al contrario a schire legate ai deva che respingono gli asura o all'arcangelo Michele, dei vigilanti che impediscono a forze "basse" o enti parassitanti di ascendere nei regni superiori o spirituali...quasi dei guardiani che si possono superare dopo una completa purificazione...

    RispondiElimina
  40. Un giro di parole fatto con dati reperibili su migliaia di web site.

    RispondiElimina
  41. Ci sono dati,testi di libri, riflessioni, e soprattutto studio, e ancora studio, e ancora studio, non si risolve certo qui la facenda, ma gli spunti per dare una giusta prospettiva ci sono, poi la ricerca è molto ampia, invece di criticare reperisci tu i dati e unisci i punti.I dati non servono a niente senza la giusta analisi e riflessione.

    RispondiElimina
  42. Gran bell'articolo..molto utile e interessante..una precisazione..il domicilio di Saturno è diurno in acquario..e notturno in capricorno..da qui il sabba notturno..il caprone..e quanto di negativo hanno associato a questo aspetto di Saturno..

    RispondiElimina
  43. Ciao White Wolf,

    ho letto il tutto con grandissimo interesse, sento la necessità di elevarmi da tempo ma ora sembra per me essere essenziale.
    Ho letto degli antlantidei, potresti spiegarmi il motivo per il quale si siano estinti? Perchè ci hanno creato?

    altra domanda, i grigi sono esseri creati ad hoc dai rettili per farci credere ad entità aliene di cui dobbiamo avere paura?

    Come può l' anima evolversi e ricongiungersi con l' universo dopo la morte? i rettili hai detto che sono in grado di OBBLIGARE la nostra reincarnazione in un corpo umano.

    Chi ha deciso che io energia universale debba stare qui imprigionato?

    Ti ringrazio per lo spunto..l' interesse ad evolvermi mi ha portato qui probabilmente..

    RispondiElimina