Pagine

venerdì 28 giugno 2013

Attali: abbiamo fatto in modo che uscire dal Trattato di Maastricht fosse impossibile

NOTA:

La 2 guerra mondiale,fù creata ad arte dagli stessi banchieri ebrei come anche la 1 guerra mondiale,finanziando il cripto-ebreo hitler(da parte della madre), e il suo partito nazzista,servito a creare una tirannia e la guerra in Europa, e cosi giustificare e spianare, la strada a dei fantomatici liberatori,gli anglo-americani i cui governi sono solo dei fantocci degli ebrei,per potere invadere l'europa con la scusa di liberarla da chi hanno finanziato e sostenuto.La solita tecnica,tesi+antitesi=sintesi,o se vogliamo problema-reazione-soluzione, sempre data da chi ha causato il problema,per fare accettare volontariamente, quello che non si sarbbe mai accetato.Lo stesso proggetto di unione Europea, vide il suo

prendere forma proprio dopo quella guerra,questo proggetto serve a distruggere l'europa dall'interno,grazie ai traditori e i vili servi che abbiamo all'interno dei governi,e a instaurare una federazione di nazioni sottomesse ai banchieri ebrei come sta avvennedo.L'europa serve come proggetto più ampio,da inglobbare in una tirannia mondiale con a capo questi schifosi vermi e il loro messia,l'anticristo colui che siedera sul trono del mondo,nel tempio di salomone. Per chi ancora avesse dubbi,sulla vera regia occulta dietro le quinte,che sta diriggendo il mondo in una tirannia satanica,il NWO,di chi ha creato la crisi per depredare e sottomettere i popoli,e chi è dietro tutte le guerre,dietro ogni crimine,ogni ingiustizia, ecco il nemico è identificato!!!,sono questa elite ebraica,sono loro gli illuminati,sono loro dietro le società segrete,sono loro che controllano la finanza,le banche centrali usuraie,le borse mondiali,le grandi multinazionali ecc.,sono loro la nobiltà nera,sono loro le 13 famiglie degli illuminati,sono loro le famiglie reali europe come i reali di Olanda,di Belgio,di Italia i Savoia,di Spagna,di Inghilterra i windsor sono di derivazione ebraica,i reali di Norvegia ecc.,infiltratesi in Europa durante il medioevo.Ora il nemico è identificato,la loro oppressione puo durare solo se giocano nell'oscurità,mentre si nascondono,da vili codardi quali sono,ma quando saranno svelati dalla luce della verità,allora per loro sarà finita,li circonderemo e li annienteremo senza nessuna pietà.Essi sono il cancro della terra,essi sono il male nella sua forma più regredita,vanno estirpati con violenza,appena serreremo i ranghi,e lo faremo,li stermineremo una volta per tutte,la loro linea di sangue va estirpata per sempre,chi non combatte soccomba,perche non vi sara pietà neanche per lui.


white wolf











Jacques Attali
Figlio di un agiato commerciante francese pied-noir di religione ebraica




28 giu - Jacques Attali è uno dei padri fondatori dell’Unione europea e dei Trattati europei. Il “visionario” tecnocrate è un ex banchiere francese, economista di Mitterrand e Sarkozy, grande amico di Massimo D’Alema che, come il sicario economico Georges Soros, gioca anche a fare il filantropo e il sociologo, nonché lo scrittore. E’ anche l’ideatore e il promotore del “poliamore“, cioé della nuova forma di poligamia che sarà introdotta in Europa subito dopo che tutti gli Stati avranno approvato le nozze gay.


























L'EBREO Jacques Attali insieme all'altro criminale ebreo SARKOZY










Per Attali è l’ora del pluriamore. E l’Occidente riflette sulla poligamia






Alcuni lo ritengono un “visionario”; in realtà è uno di quei potentissimi manovratori, semi-sconosciuti al grande pubblico, che stanno costruendo il nostro futuro da decenni ed è per questo motivo che già lo conoscono. Dal denaro al sesso – ormai è chiaro - sono i banchieri che decidono delle nostre vite.Per comprendere MEGLIO di chi parliamo, basta dire che Attali una volta ha dichiarato: “ma cosa credeva la plebaglia europea, che l’Euro fosse stato creato per la sua felicità ?”

Il 24 gennaio 2011, all’Università partecipativa, ha candidamente affermato:«Abbiamo minuziosamente “dimenticato” di includere l’articolo per uscire da Maastricht.. In primo luogo, tutti coloro, e io ho il privilegio di averne fatto parte, che hanno partecipato alla stesura delle prime bozze del Trattato di Maastricht, hanno…o meglio ci siamo incoraggiati a fare in modo che uscirne … sia impossibile.Abbiamo attentamente “dimenticato” di scrivere l’articolo che permetta di uscirne. NON È STATO MOLTO DEMOCRATICO, naturalmente, ma è stata un’ottima garanzia per rendere le cose più difficili, per costringerci ad andare avanti».

Fonte: http://www.imolaoggi.it/?p=54490


consigliamo la visione di questo video prima che vengo censuratocome gia avvenuto più volte
IL NEMICO OCCULTO - Documentario Sulla Questione Ebraica





giovedì 27 giugno 2013

i media,gli scribbacchini di satana






Tutta la stampa in mani ebraiche.


Per giovare al nostro piano mondiale, che si avvicina al termine desiderato, dobbiamo impressionare i Governi dei Gentili mediante la cosiddetta Pubblica opinione, che in realtà viene dovunque preparata da noi per mezzo di quel massimo fra i poteri che è la stampa, la quale, fatte insignificanti eccezioni di cui non è caso di tenere conto, è completamente nelle nostre mani. In breve: per dimostrare che tutti i Governi dei Gentili sono nostri schiavi, faremo vedere il nostro potere ad uno di essi per mezzo di atti di violenza, vale a dire, con un regno di terrore, e qualora tutti i governi insorgessero contro di noi, la nostra risposta sarà data dai cannoni americani, cinesi e giapponesi.

protocolli dei savi di sion
protocolli VII



Il colpo di stato.


Quando faremo il nostro colpo di Stato, diremo al popolo: Tutto andava in malora; tutto avete sofferto; ma noi ora distruggiamo le cause delle vostre sofferenze; vale a dire le nazionalità, le frontiere e le monete nazionali. Certamente sarete liberi di condannarci ma il vostro verdetto non può essere giusto se lo pronunciate prima di sperimentare ciò che possiamo fare per il vostro bene. Allora il popolo esultante e pieno di speranza, ci porterà in trionfo; La potenza del voto, al quale abbiamo addestrato i membri più insignificanti dell'umanità per mezzo di comizi organizzati e di accordi prestabiliti, adempierà allora il suo ultimo compito. Questa potenza, che è stato il mezzo con cui ci siamo messi sul trono, ci ripagherà l'ultimo suo debito nella sua ansia di vedere il risultato delle nostre proposte, prima di pronunciare il suo giudizio in proposito.

protocolli dei savi di sion
protocolli X


La stampa.


Il nostro atteggiamento verso la stampa sarà il seguente: Che cosa fa la stampa attualmente? Essa serva a suscitare nel popolo passioni furenti, oppure, talvolta, dissensi egoistici di partito; cause entrambe che possono essere necessarie al nostro scopo. La stampa è spesse volte vuota, ingiusta e mendace, e la maggior parte della gente non ne capisce affatto le vere intenzioni. Noi la barderemo e ne terremo fermamente in pugno le redini.

protocolli dei savi di sion
protocolli XII



Come ripeto da anni ormai,la chiave di volta della grande battaglia dei nostri nefasti tempi,sono proprio i media-tv di reggime,questi ciarlatani e scribbacchini di satana, che si sono imposti come la voce della verità e detengono le menti dei deboli,sono loro ancora prima dei politici servi, i veri nemici dell'umanità intera,sono loro che coprono i crimini disumani dei loro padroni demoniaci,sono loro che devono essere colpiti senza pieta.
Non a caso nelle guerre moderne i primi obbiettivi sono i media non capisco ancora perchè nei movimenti di protesta non si metta come obbiettivo primario i media?prima ancora di

mercoledì 26 giugno 2013

l'ora della ribelione

nota personale
Il potere non esiste è solo un altra illusione,sono milioni di persone che danno il potere a questi esseri immondi,e solo gli uomini inferiori e degradati inseguono il potere.Immaginate se milioni di persone non riconoscessero più la loro corrotta autorità?sarebe finita per loro,perchè questo gioco si basa sulle percezzioni indotte,che creano la realtà,essi fanno creare alle masse la realtà che essi vogliono creare,sono gli schiavi stessi che danno il potere ai loro aguzzini essi non sono niente senza l'accetazione delle masse.
Ora immaginate per un attimo,se tutte le persone domani stesso si fermassero a tempo indeterminato,non serve neanche fare una rivoluzione armata,basta che tutte le persone non lavorino più,non paghino le tasse,non diano più ascolto ai loro corrotti media,non riconoscano più i loro falsi leaders,non vogliano più ubbidire alle loro corrotte leggi e dettami.Cosa potrebbero fare?potrebero arrestarci tutti?potrebbero ucciderci tutti?non potrebbero fare più niente,e per loro sarebbe finita per sempre,e questo lo sa bene l'elite globalista,per questo cercano da sempre di dividere l'uomo dall'uomo con ogni mezzo,affinchè non si uniscano mai,per questo hanno creato questa crisi economica,per tenere l'uomo imprigionato nella gabbia delle illusioni materiali,affinchè non evolva.

Ma la sophia(conoscenza)riscendera dai cieli di luce e innondera ogni essere di questo pianeta,e allora la verità sarà palesata davanti a tutti,e tutti sapranno e vedranno,e quella sarà la loro fine e l'inizio di un nuovo mondo,del regno della luce e dell'amore

 white wolf



NonDuale

Con enorme gioia mi dissocio dal ritenere che:

- l'essere umano sia fondamentalmente egoista e tendente al "male", e che per contenere tale natura siano necessarie leggi, norme, governi, repressioni, religioni, paradisi e inferni;

martedì 25 giugno 2013

il lavoro è schiavitù








Crisi universale e potenza dell'Oro.

Determineremo una crisi economica universale con tutti i mezzi clandestini possibili e coll'aiuto dell'oro, che è tutto nelle nostre mani. In pari tempo getteremo sul lastrico folle enormi di operai in tutta l'Europa. Allora queste masse si getteranno con gioia su coloro dei quali, nella loro ignoranza, sono stati gelosi sin dall'infanzia, ne saccheggeranno gli averi e ne verseranno il sangue.

protocolli dei savi di sion
Protocollo III



Debito pubblico.

Potete facilmente comprendere, che un'amministrazione delle finanze di questo genere, che abbiamo indotto i Gentili a seguire, non può essere adottato dal nostro governo. Ogni prestito dimostra la debolezza del governo e la sua incapacità a comprendere i propri diritti. Ogni prestito, come la spada di Damocle, pende sulla testa dei governanti, che invece di prelevare certe somme direttamente dalla nazione per mezzo di una tassazione temporanea, vanno dai nostri banchieri col cappello in mano.

protocolli dei savi di sion
Protocollo xx


L'uomo stupido e ignorante rigurgitato  dall'era post-industriale,ha assunto come scopo della sua misera vita, il lavoro.Il lavoro nella sua forma spasmodica e ricattatoria attuale, è la peggiore schiavitù che potesse mai capitare,e questo uomo cosiddetto "moderno" lo ha assunto a principio di vita, addirittura nota di valore della sua grigia e buia vita. 
Non solo ma esso vive in funzione di questo e per questo,non capendo che proprio in questo punto risiede la sua miseria e priggionia.

finche le masse protesteranno non per la libertà vera,ma per ritornare ad essere schiavi nelle fabbriche o nelle miniere che gli tolgono la vita stessa,essi saranno sempre in balia dell'elite e dei loro servi immondi.


lunedì 24 giugno 2013

Democrazia: Il Grande inganno

 

 

 

 

nota personale:

Quando il potere ebraico elittario,spazzo via i reggimi monarchici,creando false rivoluzioni gestite da loro,sapevano benissimo cosa intedessero fare.Le varie monarchie dell'Europa non allineate ai voleri dell'elite sionista illuminata, furoro annientati sfruttando la stupidità e l'ignoranza delle masse.Le varie rivoluzioni,da quella Francese a quella Americana,alla rivoluzione comunista,furono fomentate e create dagli illuminati,i quali prima crearono condizioni di miseria e povertà nelle nazioni cadute sotto il loro gioco,tramite l'indebbitamento e conseguente crisi economica,indebbitamento dato da guerre gestite e fomentate dagli stessi,con cui le varie nazioni si autodistruggevano a vicenda e allo stesso tempo,si indebbitavano con il vero nemico occulto dell'umanità,i banchieri ebrei;
Costoro finanziando tutte e due le parti  in guerra,traggono vantaggio dal loro indebolimento,poi sfruttando la stupidità delle masse,essi tramite i loro agenti di propaganda,li attizzano e ne fomentavano la rivolta, contro i loro stessi regnanti.Vennero cosi destituite queste famiglie reali,che sono dati in pasto agli imbecilli popolani,troppo ignoranti per capire la regia occulta che li muove,e troppo stupidi per organizzare una rivolta che possa liberarli veramente.
Dopo questi golp spacciati per rivoluzioni di popolo,instauravano delle democrazie fantoccio,partorite dalla loro malvaggia visione,e affidate ai loro maggiordomi politici,che sfruttano il popolo come mai nella storia dell'umanità,ma che questi ultimi,credendo di essere liberi, non riescono a vedere l'unica vera soluzione:la ribbelione totale.
I monarchi tuttavia nella maggioranza dei casi,non erano certo esseri benevoli,e sicuramente i popoli passarono dalla padella alla brace,e questo senza nemmeno accorgersene di quello che accadeva e sta ancora accadendo.Abbiamo trattato questi argomenti in precedenti articoli,ma oggi vediamo il più grande inganno che l'umanità abbia mai accetato e continua ad accetare purtroppo,la democrazia, la distruttrice di ogni civiltà.
Si perchè la democrazia intesa con la sua formula attuale è un orrore,un abominio di proporzioni immani,è la tirannia delle tirannie;
La tirannia degli idioti sui giusti,una feroce tirannia che ci ha portato alla distruzione non solo di ogni vera civiltà, ma della terra stessa,la democrazia è un pericolo per ogni uomo libero,per ogni valore,per ogni uomo giusto,per ogni uomo coraggioso,perfino per la natura stessa,e questo abominio poteva essere partorito solo  da bestie inferiori,che se ne servono per assoggettare i popoli caduti nella loro prigionia. 

Edgar Cayce,il profeta dormiente


 
 Edgar Cayce

 Ogni anno, migliaia di persone in tutto il mondo scoprono la vita e l’opera di un uomo che, sotto numerosi aspetti, assomigliò a molti altri : marito affettuoso, padre di due figli, fotografo appassionato ed amante del giardinaggio, ma che si distinse per il suo talento psichico, uno dei più affidabili e versatili di tutti i tempi. Quest’uomo si chiamò Edgar Cayce.

Preoccupato di aiutare i suoi simili, egli eseguì, per quarantatré anni, delle “letture". Si coricava su un divano, congiungeva le mani all’altezza del plesso solare e si immergeva in un sonno auto-ipnotico. Una volta che era entrato in questo stato di trance bastava indicargli il nome di una persona e il luogo nel quale questa si trovava, affinché egli potesse parlare di lei e rispondere alle domande che gli venivano poste sul suo conto. In generale Cayce dissertava con la sua voce abituale; una stenografa annotava ciò che si diceva durante la seduta, poi lo dattilografava, inviava una copia all’interessato e ne archiviava un’altra.

Oggi l’A.R.E. (Association for Research and Enlightenment, Inc.)2, associazione creata da Edgar Cayce nel 1931 a Virginia Beach, in Virginia, possiede nella sua biblioteca, a disposizione del pubblico, 14 306 letture realizzate da Cayce, alle quali sono stati aggiunti i rapporti, i commenti e le testimonianze corrispondenti. Queste letture rappresentano l’insieme di documenti psichici più notevole che esista proveniente dalla stessa fonte. L’A.R.E., che alla morte di Cayce nel 1945 non contava che qualche centinaio di membri, è attualmente un’organizzazione di diffusione mondiale. Essa permette alle persone che lo desiderano di trasformare la loro esistenza grazie all’opera di questo uomo molto semplice che ha manifestato delle facoltà psichiche eccezionali.

Edgar Cayce nacque vicino a Hopkinsville, nello stato del Kentucky, il 18 marzo 1877. Il più grande di cinque figli, egli fu educato con le sue quattro sorelle nell’ambiente della vita rurale di fine diciannovesimo secolo, circondato da nonni, zii, zie e cugini che vivevano nelle vicinanze. Amava giocare con piccoli compagni fittizi che scomparvero via via che egli cresceva.




le rivelazioni su atlantide

Diamo un’occhiata ad alcuni particolari stupefacenti che Cayce fornì nella serie 364 su Atlantide.
            Secondo Cayce la massa terrestre del continente di Atlantide era enorme. Il continente si trovava “fra il Golfo del Messico da una parte e il Mediterraneo dall’altra.” In queste letture egli descrisse l’attuale Mare dei Sargassi (in mezzo all’Oceano Atlantico)

venerdì 21 giugno 2013

La verità dietro la Matrix

 

nota personale:  

Pubblichiamo questo interessante articolo,perchè per quanto possa sembrare assurdo agli occhi di chi non vede,è uno dei più realistici e veritieri.Il termine stesso fantascienza,esiste solo perchè agli uomini è stato  imposto di percepire una certa realtà come vera e un altra come appunto "fantascienza",ma che pero la cosidetta fantascienza, è la realtà mentre le masse vivono nell' illusione e in una percezzione distorta della realtà stessa,che è invece un incubo,di cui pero essi credono sia la vera realtà.Nell' articolo suddetto,l'esposizione dei fatti comincia col delineare due tipi di civilta che vi sono sulla terra: una che viaggia tra le dimensioni e una che vive in una illusione e schiavizzata dalla prima.La verità dell'esistenza di migliaia se non millioni,di altre creature entità ecc.,nell'universo è un fatto che ormai solo i corrotti o gli imbecilli (che sono la stessa cosa), non riescono a vedere o capire.Qui va aggiunto che come sulla terra esiste il bene e il male anche nell'universo è la stessa cosa,quindi ci saranno entità con fini positivi e entità oscure con fini di dominio.Purtroppo le entità regredite e oscure,controllano questo reame da qualche eone,e con i loro servi sulla terra tengono impriggionato l'uomo in una matrix e lo sfruttano come meglio credono. Mentre questa umanità,viene tenuta a pensare alla crisi economica,alla bolletta,ai soldi,ai vari imbecilli della politica,alle stupidità dei media,allo stipendio,alla perdita del lavoro ecc.,queste entità oscure e i loro servi chiudono il cerchio per instaurare una tirannia terribbile che vuole schiavizzare completamente l'uomo e sottrargli l' energia della sua anima,di cui molti non sanno neanche di avere.L'uomo si deve svegliare in fretta,capire la sua vera origine divina che è dentro se stesso,e collegarsi alla grande energia cosmica Dio,ribbelarsi a tutto questo squallore in cui viene tenuto e capire che esiste una realtà di cui è stato appositamente tenuto all'oscuro.Se non riuscira a vedere in fretta quello che  realmente sta avvenendo allora sarà la sua stessa fine,e la fine di questo pianeta.Ma noi siamo sicuri che il regno della luce ritornera,stanno arrivando energie di immane potenza e chi è destinato si elevera e fara elevere gli altri fratelli,il male deve essere spazzato via,bisogna aprire la mente a nuovi paradigmi,per costruire una nuova civiltà,una civiltà in cui regni l'amore e la luce e tutti noi ci riusciremo. 

white wolf



mercoledì 19 giugno 2013

C.I.A. i veri padroni della droga




prefazione:

Il traffico internazionale di droga è gestito da sempre dai servizi segreti: CIA,M16,M15,MOSSAD,FBI ecc.,
al contrario di quello che i media vogliono fare credere alla gente,le mafie nazionali sono solo gli ultimi dei loro servi,dei semplici esecutori ultimi,in un quadro elaborato di coperture e intrecci di poteri che ancora pochi riescono a intravedere.Da sempre i servizi segreti sono il  braccio armato dell'elite illuminati-sionista.Il lavoro svolto dai servizi si rende necessario all'opera di illusione democratica che vigge nell'occidente. In questo contesto forzato di menzogna e duplice facciata, i servizi svolgono la funzione di milizia,del reggime autoritario e satanico viggente;Uccidendo i dissidenti,minacciando e ricattando,alimentando un finto terrorismo(vedi strategia della tensione degli anni 70 e 80 e ora alqueda a livello internazionale) o di una criminalita 

martedì 18 giugno 2013

il male



Prima di chiedersi come mai il male regna incontrastato sul nostro pianeta,bisognerebbe chiedersi da dove proviene questo male?chi lo vuole e chi lo favorisce?.
Mentre il sistema satanico viggente,spinge verso ad uno stato apatico di rassegnazione e frustrazione, noi invece a questi fattori di metastasi dobbiamo contrapporre la conoscenza,e sapere che niente accade a caso,la casualita non esiste,e che tutto è deciso da fattori su cui si puo intervenire e si deve intervenire.

La rassegnazione che è voluta e imposta dal sistema, si puo semplificare nella famosa frase esibita come alibi dall'uomo medio:"è stato sempre cosi,non si puo fare niente";scartate queste ipocrite giustificazioni,nella vera domanda risiede la risposta,nella risposta risiede la soluzione,che sfocera poi nell'azione,una azione che il codardo non vuole intraprendere,il vile non la ritiene di suo guadagno,il corrotto la trovera invece sua nemica,in quanto vede in quella azione la sua fine.

lunedì 17 giugno 2013

Pericolosi per la società



 Divieni cio che sei nato,un essere divino creato dalla grande energia cosmica,che risiede dentro di te,e solo all'interno di te stesso potrai trovare.Divieni maestro di te stesso affinche tu decida e crei la tua realta,e non vivere una realta fittizia che imprigiona l'uomo,creata dagli esseri inferiori che si ergono a governare i figli di Dio,divieni cio che sei nato,divieni scintilla divina.
 white wolf





venerdì 14 giugno 2013

La Apocalisse in Divenire


  di G. Conforto
Gli 'alieni' esistono. Abitano il cospicuo 95% che non vediamo, ma che oggi è persino calcolato. Cioè partecipano agli infiniti livelli di realtà. 
Per essere 'reale' ogni livello deve avere i suoi osservatori coscienti e partecipi al livello stesso. E' una legge di natura, riconosciuta dal principio di indeterminazione alla base della fisica quantistica.
Per comprendere allora quali sono i diversi tipi di 'alieni', dobbiamo comprendere la natura quantica della Natura, e il significato della parola 'alieno.'

Alieni potremmo essere anche noi 'terrestri.' La fisica quantica ci spiega che ogni atomo, simile ad un minuscolo sistema solare, possiede infiniti livelli di energia. Che dire se il sistema solare fosse un atomo gigante? E' una ipotesi semplice, ovvia e sconvolgente.


giovedì 13 giugno 2013

L O R O: I PADRONI INVISIBILI DI QUESTO MONDO di Salvador Freixedo

  
Questo libro di Salvador Freixedo, edito nel 1988 da Editorial Posada di Città del Messico, mi è stato regalato anni fa, con altri due dello stesso autore, da un'amica argentina che li aveva "scovati" su una bancarella di libri usati in quella città. Nonostante avesse cercato sistematicamente le opere di Freixedo a Buenos Ayres, incredibile ma vero, non era riuscita a trovarne nemmeno uno e perfino l'autore non era neanche più menzionato nei cataloghi o nelle raccolte editoriali. Il libro, come si dice, è "vissuto", sdrucito, ingiallito, con tante sottolineature.

Il testo aveva avuto una precedente edizione con il titolo : "La granja humana" e in esso Freixedo tratta diversi casi, connaturati alla fenomenologia UFO, sia individuali che collettivi, avvenuti nel Centro e nel Sud America nel periodo tra gli anni '60 e gli anni '80 del Novecento ed, infatti, i personaggi e gli accadimenti a cui fa riferimento sono di quell'epoca.

L'autore dice che tutti i casi sono stati studiati, verificati, testimoniati da lui in prima persona; anzi, arriva perfino a dichiarare che qualcuno ha segnato la sua vita pesantemente e indelebilmente.

LUPI BIANCHI accenni di storia




 Il lupo incarna la doppia veste di bestia selvaggia portatrice di morte e distruzione, e al tempo stesso iniziatore e portatore di conoscenza.

prefazione:
Comincera da ora in poi una serie graduale di rivelazioni sull'antica fratellanza dei lupi bianchi,gli antichi guardiani di atlantide.Verrà svelata la leggenda e la profezia, tramandata da bocca a orecchio,solo ai destinati.Per millenni dopo la prima caduta di atlantide,poi continuata nei guarrieri lupo (beowolf)nordici e in tanti altri.Verranno svelati alcuni misteri e il significato del lupo nell'antica tradizione.Questa profezia si dice che appena rivelata essa si avvererà.






mercoledì 12 giugno 2013

IL POTERE DEL VRIL


 

Vril è un termine che nasce da un libro esoterico del 1870 di Edward Bulwer-Lytton, un adepto dei Rosa+Croce, intitolato, Vril: The Power of the Coming Race.


Bulwer-Lytton ebbe vari seguaci, tra questi il creatore di Sherlock Holmes, Sir Arthur Conan Doyle, e perfino il misogino ed omosessuale Cecil Rhodes, onnipotente governatore della Rhodesia e fondatore della Round Table, una confraternita ancora oggi attiva e, secondo David Icke, una roccaforte dei Rettiliani.
 
Nel libro, Bulwer-Lytton narra di un'avanzata civiltà fiorita all'interno della Terra Cava. I suoi appartenenti utilizzano, appunto una forza, chiamata Vril, derivante da poteri psichici, in grado di compiere miracoli. Tali semidei, descritti come alti, biondi, con occhi azzurri, in un futuro imprecisato saliranno alla superficie, assumendo la guida del Pianeta. L'influsso di tale opera sulla successiva mistica nazista è evidentissimo.
E' un libro che rappresenta la netta reazione all'Illuminismo massonico, contrapponendovi l'energia universale del Romanticismo e del Movimento Sturm und Drang e che, al falso Positivismo scientifico ed al mendace Evoluzionismo darwiniano dei propugnatori dell' Encyclopédie de Diderot et d'Alembert, risponde con le Forze Onnipotenti dell'Inconscio, le Forze inesplorate dell'Irrazionale delle Dimensioni praeter-naturali e Superumane. 
 
Il termine Vril deriva dal nome della razza di semidei (i Vril-ya) che vive all'interno delle viscere della Terra. Per parecchio tempo “Vril” venne associato all'elisir di lunga vita.
Il libro ebbe tale fortuna che nel 1886 una bibita, assimilata all'elisir, contenente estratti di carne bovina, venne denominata Bovril, da Bovine e Vril, ed ancora adesso viene prodotta dall'Unileverso.








IL POTERE DEL VRIL

L'Energia Vril deriva dal Sole Nero, Il Sole posto all'interno della Terra Cava, le cui radiazioni permetterebbero agli abitanti della Terra Cava, i Vril-Ya, di vivere per migliaia di anni, dotati di poteri divini.
Vril è un diverso termine per definire la stessa energia: Reiki, Ch'i. Akasa, Pneuma, Etere e l'Energia Orgonica di Wilhelm Reich.



Noam Chomsky, “spiega le 10 tecniche usate dai media ufficiali per ingannare la gente ”




Tutta la stampa in mani ebraiche.



Per giovare al nostro piano mondiale, che si avvicina al termine desiderato, dobbiamo impressionare i Governi dei Gentili mediante la cosiddetta Pubblica opinione, che in realtà viene dovunque preparata da noi per mezzo di quel massimo fra i poteri che è la stampa, la quale, fatte insignificanti eccezioni di cui non è caso di tenere conto, è completamente nelle nostre mani. In breve: per dimostrare che tutti i Governi dei Gentili sono nostri schiavi, faremo vedere il nostro potere ad uno di essi per mezzo di atti di violenza, vale a dire, con un regno di terrore, e qualora tutti i governi insorgessero contro di noi, la nostra risposta sarà data dai cannoni americani, cinesi e giapponesi.
  
Protocolli dei savi anziani di sion ,Protocollo VII.


 La nostra battaglia per essere destinata alla vittoria finale,deve avere dei punti principali da stabbilire con cura,delle line guida comuni che stabbiliscano e concentrino gli sforzi di tutti ,per distruggere con più efficacia l'obbietivo stabilito. Selezionare tra questi  gli obbiettivi primari e instituire tecniche e strategie da seguire in comune,la distruzione dell'obbiettivo deve essere portata a termine con tutti gli sforzi possibili.Tra questi obbiettivi primari vi sono i traditori dei media-tv,questi  scribbacchini di satana al servizio della cricca ebrea,vanno annientati senza la minima pieta,la loro colpa è di alto tradimento verso il popolo,verso l'umanità,verso Dio,la loro complicita e corruzzione con le forze demoniache è oramai evidente a tutti,l' aver agito per eseguire degli ordini,o per il vile stipendio a cui sono aggrappati,o ancora per la loro codardia innata non sono scusanti ma aggravanti,e la dimostrazione palese della loro inferiorita di uomini e servi dei vermi loro padroni.Il tempo dei compromessi è finito,ora bisogna agire e con efficacia,i media sono il loro punto di forza,senza la loro copertura sarebbero annientati in un istante,distruggere i media è un fattore cruciale e primario della nostra battaglia.
white wolf

Noam Chomsky, padre della creatività del linguaggio, definito dal New York Times “il più grande intellettuale vivente”, rivela le dieci regole usate dai media main strem per mistificare la realtà,distorcere la verità e ingannare le masse per gli scopi di dominio mondialiste di una ristretta elite .
La realta dei fatti è che  i più grandi mezzi di comunicazione sono nelle mani dei poteri economico-finanziari,a sua volta la finanza e le grandi banchi centrali usuraie(le stesse che hanno causato la crisi e depredano interi popoli con la truffa del  signoraggio bancario) sono controlate dalla cricca ebraica globalista, interessati a filtrare solo determinati messaggi,censurare senza pero mai destare sospetti,indottrinare e propagandare la volontà dei padroni e non le esigenze della comunità,instupidire e degenerare le masse affinche siano rese deboli e inclini a essere sottomesse,creare una realtà fittizia e illusoria,con cui la vera regia occulta  possa operare con tranquillita  per il loro proggetto di dominio globale.


martedì 11 giugno 2013

LA MASSONERIA EBRAICA: IL B’NAI B’RITH




Esiste una speciale Fratellanza Massonica riservata esclusivamente a elementi ebraica: l’Ordine del B’nai B’rith talvolta trascritto anche come “Beni Berith” che in ebraico significa “Figli dell’Alleanza“. Ovviamente per Alleanza si intende quella contratta con il Dio Unico dal capostipite Abramo e sempre rinnovata dalla sua discendenza da Isacco a Giacobbe fino al patto stipulato da Mosè sul Monte Sinai. Secondo l’ideologia sionista i benefici di questa alleanza sono una esclusiva ebraica. Gli uomini delle altre razze – come abbiamo potuto vedere nei capitoli precedenti – sono escluse dal patto. Alla massoneria ebraica del B’nai B’rith difatti sono interdetti gli accessi a tutti i non ebrei, mentre sono aperte le porte anche a quei Figli dell’Alleanza convertiti al cristianesimo o all’Islam per mere esigenze speculative. L’ordine del B’nai B’rith è un’organizzazione ermetica, chiusa, assolutamente inaccessibile ai comuni mortali, rappresenta una Super Massoneria con diritto di veto e influenza sulle altre Massonerie. Il fatto stesso che, come scrive Emmanuel Ratier nel suo importante “Misteri e Segreti del B’nai B’rith” – “alla bibliothèque nationale non si trova alcunchè riguardo al B’nai B’rith salvo un modesto opuscolo in lingua ebraica, uno in tedesco datato 1932, un altro in inglese ed un quarto di un antisemitismo estremista“.

Sacrifici umani. Testimonianze di sopravvissuti





 NOTA PERSONALE: 
Come nell'antichita anche oggi vengono commessi omicidi rituali, sacrifici umani e di bambini,e a compierli la stessa elite che un tempo li attuava allo scoperto,mentre ora deve compierli lontano da occhi indiscreti,ma con le coperture dovute e la protezzione data da una società corrotta e putrida, gestita nelle sue istituzioni e organi di comando,dagli stessi psicopatici,in effetti uno dei suoi obbiettivi è di poter ritornare a compiere tali sacrifici allo scoperto,corrompendo la società e facendogli accettare queste opere di demoni,come normalita.Questi rituali satanici hanno come fine il raggiungimento di un certo potere materiale,data la grande energia negativa che si spriggiona nel sacrificio,con cui cibbano  e saziano le entita demoniache richiamate ed evocate durante questi riti,e di cui gli officianti ne spartiscono e ne traggono potere materiale,o almeno cosi  sono portati a credere.
 Si tratta di vampirismo energetico a diversi livelli,sia di chi li compie e sia alle entita a cui sono destinati.Questi esseri regrediti e involuti si separarono dalla grande energia cosmica Dio,e quindi non vivono più nella luce e senza luce si muore,in più essendosi distaccati dalla fonte primaria non hanno più anima,se mai l'hanno avuta,resta solo un corpo putrido senza più coscienza,e sanno che quando sopraggiungera la morte sara la fine di tutto ,il buio eterno,mentre per chi ha anima,la morte è solo fisica e poi si reincarnera per fare altre esperienze,l'anima è la vera essenza della persona ed è immortale insieme allo spirito che segue l'anima. Il loro obiettivo è di restare il più possibile aggrappati alla dimensione fisico materiale,l'unica in cui sono vivi,e ne cercano l'immortalita.
Per restare il piu possibile e avere potere,devono vampirizzare energia,altrimenti la loro struttura cede non avendo più sostegno dalla luce.
Questo articolo e testimonianza avvalorata da denuncia penale,mostra il vero volto di queste bestie immonde,e la cosa più incredibile è che questi esseri diriggono il nostro mondo e lo stanno portando verso il baratro,gli stessi che compiono le azioni che state per leggere.






Nota. Quello che leggerete è probabilmente la cosa più atroce che abbiate letto in vita vostra e che mai leggerete.


Nessun film o romanzo dell'orrore aveva mai neanche immaginato una cosa del genere, perché se un romanzo o un film veicolassero la verità, il romanziere o il regista verrebbero uccisi.

In Italia scompaiono circa 2000 minori l'anno, di cui quasi la metà non verrà mai ritrovata.

La maggior parte scompare senza che nessuno se ne occupi, nel silenzio più totale dei media.

A questa cifra dobbiamo aggiungere quella relativa a bambini Rom, e a extracomunitari senza permessi di soggiorno.

Si calcola in circa 100.000 l'anno i bambini che scompaiono nel nulla nel mondo.

Questo è il racconto della fine che fanno alcuni di loro.

Questo è quello che si potrebbe scoprire, se la denuncia di Paolo Ferraro dovesse proseguire.

Le persone che hanno inoltrato questa denuncia non sono state uccise o internate, unicamente per il nome di altissimo livello dell'avvocato che ha presentato la denuncia.




lunedì 10 giugno 2013

LA MAGIA NEL NAZIONALSOCIALISMO





prefazione:
Questo articolo è molto importante,per conoscere e capire le trame occulte chi si intrecciano su se stesse in un vortice senza fine,ed emanano particolari bagliori di cui le masse ne vedono solo il lontano riflesso,un riflesso che pero agisce sulle loro vite e le condiziona senza che essi possano mai prendere in mano la situazione.Noi non condividiamo in tutto il seguente articolo,ma ne auspichiamo la lettura e le personali riflessioni,non per le idee personali espresse dall'autore,che abbiamo lasciato per rispetto dello stesso,ma per i concetti esatti che chiariscono alcuni punti su cui molti invece ignorano,velati dall'ipocrisia relativista,vero rullo livellatore di ogni sapere e vera conoscenza.Il puro ricercatore non ha preconcetti precostituiti,ne può avere omologazioni di nessun genere,ne tanto meno dogmi scientifici o religiosi che poi sono la stessa cosa,egli deve esaminare il tutto nella sua espressione originaria,e porsi in posizioni neutre,da cui poter valutare e discernere le verità,non la sua verità  o la verità di qualcun altro,ma la verità che si avvicina il più possibile al vero,alla reale condizione delle cose e dei fatti,usando il suo intuito divino egli setaccia fino a che rimane solo un granello, e quel granello si può dirsi un frammento di una verità. 


 LA MAGIA  NEL NAZIONAL SOCIALISMO

“Gli Unici che resteranno per sempre, gli immortali del mondo fisico, destinati ciclicamente a riapparire, saranno coloro che, durante la loro esistenza, hanno rispettato e onorato la Shakti Terribile, trasmutando le energie della sua natura divina nelle loro proprie apparenze umane. Lo scambio avviene con lo sguardo, che, pieno di energie erotiche, offre reciproca forza, e illuminazione. Così, nella luce, ci si unisce: Immortali”

SS Annenherbe.

Giuseppe Mazzini il creatore della M.A.F.I.A.












prefazione:

La mafia esiste solo perchè utile allo stato tirannico vigente,senza un pericolo costante e una paura indotta,che sia il terrorismo,la criminalita organizzata,la perdita del lavoro,le crisi economiche,le carestie indotte ecc. lo stato non avrebbe funzione di esistere,o per meglio dire  nessuno si sottometterebbe a tale autorità,che è definita in termini giuridici legislatici,che servono solo a coprire la realtà dei fatti,e cioè che lo stato è una struttura a cui viene concesso l'uso della forza per legge e solo a questo compete tale uso,questo vale solo finche la massa vine tenuta nell'illusione di essere protetta da tale struttura,ma nella realtà essa stessa genera il male per avere possibilita di esistere,altrimenti  tale autorità  non avrebbe più modo di esercitare tale potere,e verrebbe vista solo come entità tirannica che depreda la gente con le tasse e su cui decreta e gestisce la loro vita,le varie allusioni allo sato di diritto e alla rappresentanz dei cittadini sono solo mere illusionia cui è stato fatto credere alla gente,il potere è sempre e solo corrotto e genera corruzione per poter vivere,ovunque esso sia.

Le verie mafie furono create e vengono gestite ancora oggi, all'interno di società segrete massoniche,che rispondono a una precisa direttiva.
Pochi sanno che per divenire capi di una associazione mafiosa bisogna essere prima di tutto essere ammessi in massoneria.

Esse vengono usate come bassa manodopera,e queste capre che caminano in piedi, dopo essere state usate,fungono da capro espiatorio se qualche operazione va male o viene diffussa alle masse.

Le varie mafie vengono gestite dai servizi segreti,indirettamente o direttamente,vero braccio armato degli illuminati,mentre alla polizia (sopratutto dalla struttura maggioritaria che non ha compiti di comando) viene lasciata l'illusione di combattere il crimine,il quale però non ha mai fine,e non si ha mai una soluzione definitiva,questa falsa dualita o messa in scena teatrale con cui aggiscono,serve per fare credere alle masse che la lotta contro la criminalita sia costante anche se guardacaso,non si riesce mai a sconfiggere o debbellare.

Addirittura con film,fiction o i media-tv in generale,si vuole imporre un pensiero distorto,che la mafia sia una forza potente e difficile da debellare,o al contrario con i film polizeschi si vuole dare l'impressione che l'impegno dello stato sia notevole,e si combattano veramente le organizzazioni mafiose.
Questo modo di operare serve a creare una immobilita di fatto,in quanto la gente non sospetta che lo stato stesso è la mafia,e quindi non si ribelli alla sua condizione,ma c'è di più,controllando i due opposti stato e mafia,apparentemente in contrasto e in lotta,una persona minacciata dalla criminalita organizzata si rivolgera naturalmente allo stato e alla polizia,ma non ricevera nessun aiuto vero (tranne pochi casi che servono alla loro propaganda) e si ritrovera quindi a dover affrontare da solo le organizzazioni mafiose,si trovera in una condizione in cui chi dovrebbe difendere i cittadini non fa niente e gli aguzzini mafiosi invece possono operare in tranquillita,con il favore stesso di chi dovrebbe proteggerli.

Da aggiungersi a tutto questo l'indifferenza,la codardia e l'egoismo delle altre persone che si trovano molte volte nella stessa condizione delle vittime delle mafie, mentre questi esseri senza anima sono uniti nel male,la gente si trova divisa e abituata a guardare solo il proprio orticello, mentre uno alla volta vengono sottomessi tutti, proprio perchè non hanno capacita di organizzarsi e unirsi,ma solo affidarsi alle forze dell'ordine che sono governate dagli stessi che governano le mafie.

Queste tecniche che abbiamo visto le vedremo in qualsiasi ambito di questa società corrotta e inferiore.
Dobbiamo capire che le mafie sono state create da chi gestisce gli stati,se la mafia non sarebe utile ai loro scopi sarebbe annientata in un istante,o pensate veramente che un ignorante che mangia ricotta e manda pizzini da un casolare di campagna,possa veramente comandare l'Italia? chi recicla i loro soldi? chi gli fa arrivare le armi o la droga,dato che il traffico delle armi e della droga è gestito dai servizi segreti (vedremo questo nei prossimi articoli)? chi gli manda soffiate per sfuggire alla cattura di qualche poliziotto troppo zelante?; 
Un esempio su tutti per capire di cosa stiamo parlando,lo abbiamo con l'omicidio dei giudici Falcone e borsellino,i quali furono uccisi in una operazione militare gestita dai servizi segreti CIA;MOSSAD;M16 insieme a quelli italiani, nessuna organizzazione criminale puo avere tali quantita di esplosivi e agire in un modo tattico strategico tipico delle forze di sabotaggio militari,che disponevano in più di informazioni prese dall'interno sull'obbiettivo da colpire.

Nessuna organizzazione pur potente che sia,potrebbe mai pensare di sferrare un attacco simile alle istituzioni vigenti senza mettere in conto una repressione totale e l'annientamento della stessa mafia.
La mafia ebbe solo un ruolo di supporto e questa la verità,e poi gli fu addossata tutta la colpa per non fare rivelare il vero potere che agisce al di sopra dello stato,e che anzi controlla lo stato stesso,infatti Falcone e Borsellino furono uccisi perchè avevano scoperto il vero potere che si cela dietro la propaganda demonio-cratica,e che essendo dei giudici e non dei complottisti,da poter additare come pazzi dai loro servi mediatici,la cosa aveva dei risvolti pericolosi per l'elite,quindi decisero di farli giustiziare.

La mafia in particolare quella italiana,fu creata e riorganizzata come vedremo in questo articolo,da Giuseppe Mazzini massone di alto grado,per avere dei sabotatori contro le truppe del Regno delle Due Sicilie,di cui ordinava omicidi e attentati.
Dopo l'invasione del sud gli stessi li usarono per avere il controlo del territorio,sottomettendo le zone meridionali alla corruzione e alla politica mafiosa,utile al potere elittario.Lo stato non potra mai sconfiggere la mafia,semplicemente perchè dovrebbe distruggere se stesso,lo stato è la mafia.
Per questo le varie organizzazioni mafiose attuano rituali di iniziazione di tipo massonico,perchè essi sono solo una costola delle società sovversive massoniche,dirette e guidate dai kabalisti illuminati,questi traditori del popolo e di Dio presto pagheranno il conto per primi,nessuno di loro potra sfuggire alla condanna emanata da altri tribunali,tribunali che non usano la legge,ma usano la giustizia cosa diversa da un codice di legge elaborato da qualche corrotto scribbacchino.

white wolf





venerdì 7 giugno 2013

Gesuiti: la Versione di Gerard Bouffard

di G. Szymanski
Traduzione di Anticorpi.info

Confessione nr.16: l'ex vescovo del Guatemala dichiara che i gesuiti controllano il Vaticano e il Nuovo Ordine Mondiale.
Mons. Gerard Bouffard afferma che il generale dei gesuiti, padre Peter Hans Kolvenbach, impartirebbe ordini al Papa. Conferma inoltre le accuse rivolte all'Ordine dei Gesuiti dal defunto padre Alberto Rivera.
L'ex vescovo sostiene infine che il Vaticano sia in realtà "il controllore spirituale" degli Illuminati e del Nuovo Ordine Mondiale.

Bouffard, che ha lasciato la Chiesa ed attualmente vive in Canada da cristiano rinato, fonda le proprie conclusioni su una esperienza di vita personale di sei anni come sacerdote interno al Vaticano assegnato alla trasmissione della corrispondenza sensibile tra il Papa ed i capi dell'Ordine dei Gesuiti.

"Sì, l'uomo conosciuto come il Papa Nero controlla tutte le decisioni più importanti assunte dal Papa, il quale a propria volta controlla gli Illuminati," ha dichiarato il vescovo Bouffard la settimana scorsa nella trasmissione radiofonica di Greg Szymanski, The Investigative Journal, in onda su www.gcnlive.com, presso i cui archivi  le sorprendenti  dichiarazioni possono essere riascoltate gratuitamente, e in versione integrale.

I compagni di Baal Les compagnons de Baal 1968



I compagni di Baal
 (Les compagnons de Baal)
(1968)

Regia di
Pierre Prévert
(fratello del poeta Jacques Prèvert)
Scritto da:
Jacques Champreux
e Pierre Prèvert
Cast dello sceneggiato:
Jacques Champreux: Claude Leroy
Gérard Zimmermann: Pierrot Robichat
Claire Nadeau: Françoise Cordier
Jean Martin: Hubert de Mauvouloir/Maire de Blaingirey/Pr Lomer/Comte de Saint-Germain/Malshadoc
Popeck: Joseph/Frère Cheval
René Lefèvre: Pépère

Raymond Bussières: Diogène/Jacques Arnaud
Martine Redon: Viviane Arnaud/Liliane, la jeune fille folle
René Dary: Le commissaire Lefranc
André Rousselet: L'inspecteur Labasse
Jacques Robiolles: Un adorateur de Cosmochronos
Marcel Champel: Le clown
Pierre André Krol: Professeur Lomer
Etienne Decroux: Compagnon Ukobach
Gaston Floquet: Compagnon Fleuros
Marc Fraiseau: Compagnon Xaphan
Bernard Tixier: Compagnon Astaroth
Raymond de Baecker: Andras

Musiche originali di
Henri Sauguet

Lo sceneggiato è suddiviso in sette episodi:

- La Lanterna di Diogene
- I misteri dell'Isola di Saint Louis
- Lo spettro rosso
- L'inquietante professor Lomer
- La notte dell'otto di fiori
- L'eredità di Nostradamus
- Il risveglio di Lilian



- Qual è il primo dei re?
- Il primo dei re è Baal, il demone tricefalo che regna sulla parte orientale dell'inferno. Quante legioni ha al suo comando?
- Sessantasei

giovedì 6 giugno 2013

LA SERVITU' MODERNA


Mentre l'elite schiavista (illuminati) ha creato la crisi per depredare gli stati e schiavizzare completamente le genti,mentre accade questo noi vi diciamo che ci stanno rubando la vita,e che lavorare 8-10 ore al giorno per un misero stipendio (quando c'è) è un insulto all'uomo,un inganno,un malefico sistema di stritolamento di ogni sussulto di vita.Hanno distrutto la nostra speranza e reso vana ogni  sussulto di ribbelione.Ora vogliono distruggere anche gli ultimi sogni rimasti, e dopo aver distrutto la vita dei padri,rassegnati alla loro condizione servile anche se non consapevoli di questo,ora disgruggono ogni speranza ai figli,essi sanno che i padri ormai sono apatici dopo anni di logorio e privazioni culturali,gli stessi padri che hanno ceduto alla propaganda inibitoria e degenerante,gli stessi padri che non hanno saputo creare una resistenza e anzi aggevolato il loro percorso di servitu deciso dal potere elittario,e poi inculcato come metodo di civilta ai figli.Ma questi figli possono essere l'ultima speranza per questo li distruggeranno con maggiore forza.L'elite Ha una tecnologia ,tenuta segreta, avanti di centinaia di anni,come: androidi,robot,energia free ecc. ecc.;e quella che possiamo scorgere si vede solo nelle guerre per uccidere altre povere persone.Questa tecnologia potrebbe liberare l'uomo dalla fatica inutile,lasciando solo le manzioni necessarie e permettergli di occuparsi della sua felicita,dei suoi figli,della sua evoluzione.Ma qui sta proprio l'inganno la tecnica subdola nel creare carenza,guerre,catastrofi,disoccupazione affinche l'uomo desideri fare lo schiavo e magari si inginocchi davanti al padrone di turno.Il petrolio per succhiare il sangue con la benzina,l'energia elettrica per poi pagare infinite bollette.Qui sta il loro gioco nel tenere l'uomo sottomesso in uno stato involutivo ciclico,affinche sia reso schiavo e docile a questa elite satanica e ai loro servi.Noi lupi bianchi vi diciamo che il mondo ci fu dato da Dio per i  figli di Dio, e questi invasori e usurpatori dovranno essere spezzati con la forza e con la spada,i loro schifosi servi sepolti vivi,e ora di riprenderci il nostro mondo e liberare i nostri fratelli della luce, 
dovete combattere per la vera libertà non per un misero posto da schiavo,dovete imbracciare la spada e correre verso il destino dei guerrieri,chi non combattera è ritenuto un traditore,siamo alle soglie  dell'ultima battaglia tra la luce e l'oscurita ,è ora di scegliere con chi stare e cosa fare,i compromessi sono spezzati.
white wolf


La servitù moderna è una servitù volontaria, consentita dalla massa degli schiavi che strisciano sulla superficie terrestre. Comprano liberamente tutti i prodotti che li asservono ogni giorno
di più. Si aggrappano spontaneamente ad un lavoro sempre più alienante, generosamente concesso soltanto se “fanno i bravi”. Scelgono loro stessi i padroni che dovranno servire. Perché questa assurda tragedia sia potuta accadere, prima di tutto è stato necessario sottrarre ai membri di questa classe ogni consapevolezza del proprio sfruttamento e della propria alienazione.
Questa è la strana modernità della nostra epoca. Contrariamente agli schiavi dell’antichità, ai servi del Medioevo o agli operai delle prime rivoluzioni industriali, oggi siamo di fronte ad una classe totalmente asservita ma che non sa di esserlo, anzi, che non vuole saperlo.
Ignorano quindi la ribellione, che dovrebbe essere l’unica reazione legittima degli oppressi. Accettano senza fiatare la vita pietosa che è stata decisa per loro. La rinuncia e la rassegnazione sono le cause della loro disgrazia.

I BURATTINAI



 

storia delle rivoluzioni mondiali da quella francese a quella americana,chi dirigge la storia dietro le quinte?

Un altro ramo della Confraternita sionista, divenne ufficiale con la fondazione, da parte di Adam Weishaupt, il primo maggio 1776, dell'Ordine degli Illuminati di Baviera, che cercò di infiltrarsi in tutti i luoghi di potere d'Europa, e che si presenta oggi sotto infinite coperture. Le Società segrete dell'Elite ebraica,complottarono per distruggere le monarchie europee, rimpiazzandole con delle Repubbliche di loro fucinatura, e spogliandole dei loro poteri o, talvolta, lasciandole come vertice puramente simbolico di uno Stato.


I Monarchi che non reggevano il gioco sionista, vennero eliminati da delle “Rivoluzioni Popolari” capeggiate da ebrei, e in cui i rappresentanti eletti durano solo cinque anni. Se si controllano i soldi e i mezzi di informazione, si controlla sia chi occupa i vertici dei Partiti Politici, che chi viene mandato al governo dal popolo. Basta dare un sostegno finanziario, usare la propria rete di società
segrete, che infiltrano tutti i partiti politici manipolandone le scelte al vertice, attivare i media per accrescere la popolarità di chi si vuol far vincere alle elezioni, per minarne gli avversari.




LA FORZA DELL'UOMO NUOVO

Distruggere la tirannia del conformismo odierno,che è di fatto la tirannia più feroce e crudele,appartiene alla forza dell'uomo superiore.Colui che non ha paura di essere solo o essere individuato come un reazionario,perchè in realtà, quella folla cieca di pecore e stolti, vedono in lui  la loro guida primogenita,il faro da seguire.
Essi sanno di non avere il coraggio ne la forza,di combattere il sistema che li rese schiavi,allo stesso tempo in cuor suo sanno che se aspirano alla salvezza dovranno seguire colui che apprezzano ma che allo stesso tempo,ne sentono il  timore della sua forza che egli incute,una forza terribile spaventosa che chiede giustizia e la fine di ogni compromesso,questo spaventa gli uomini deboli,la fine del compromesso,che li rese schiavi e incapaci di reaggire,illusi di poter vivere comunque,nonostante il male li circondasse lentamente e inesorabilmente.L'uomo superiore nei suoi alti valori ,non ha nessuna scelta, egli sa che o si vive liberi o si muore,ma combattendo,perchè colui che si alza è colui che ha gia vinto .
white wolf





“Se sono come tutti gli altri, se non ho sentimenti o pensieri che mi rendano differente, se mi adatto e accetto i costumi, l’abbigliamento, le idee, lo schema comportamentale di gruppo, allora sono salvato; salvato dalla terribile esperienza della solitudine. I sistemi dittatoriali utilizzano la minaccia e il terrore per indurre questo conformismo, i paesi democratici utilizzano la suggestione e la propaganda”
Erich Fromm

Marra: Il vero problema, spiace dirlo, è che fa schifo la gente…

La democrazia non funziona e non potra mai funzionare,e questo l'elite satanica (illuminati-kabalisti)che la crearono(in primis negli USA vero fantoccio di sion) lo sapevano e la usano per il loro dominio e tirannia planetaria,spacciata per libertà.La politica che è il cardine di questa pseudo-democrazia,è inutile come la merda di vacca su un marciapiede,asservita ai padroni banchieri illuminati,di sui essi sono solo i miseri camerieri e meri esecutori degli ordini, insieme ai media di reggime.La giusta definizione di questa demonio-crazia è niente altro che  una massa di imbecilli ,detta maggioranza 50%+1,che vota il suo boia di turno servo di altri demoni,che autorizza questi ad assoggettare il restante 49%,mentre nel migliore dei casi la demonio-crazia  è una massa di idioti e corrotti che si distruggono fra loro e si autodistruggono per avere le briciole lasciate dal potere tirannico, e i veri padroni  mangiano e divorano da sopra tutti i restanti.Si rende necessaria una presa di coscienza di questi fattori,che oramai sono una questione vitale,di fronte alla catastrofe immane a cui assistiamo ogni giorno,ma l'unica vera rivoluzione puo essere solo interiore,quando l'uomo scrutera dentro se stesso e attuera il cambiamento dall'interno,allora questo si riversera all'esterno,e allora solo allora ritrovera la vera libertà,e i corrotti cadrano nell'oblio perchè per loro non ci sara nessun posto in questo mondo.
white wolf



Il vero problema, spiace dirlo, è che fa schifo la gente…
Tratterò più ampiamente l’argomento, ma siamo di fronte ad un peggioramento frutto dell’enorme allargamento della democrazia: un allargamento in virtù del quale milioni di persone in ogni paese esprimono potere, e comunque ogni singola persona esprime molto più potere di quanto ne abbia mai espresso. L’attuale fase sociale (fase dell’abiezione) è in pratica ciò che questa enorme base democratica sta per il momento manifestando.
Sta in sostanza emergendo dal fondo delle coscienze il fango che vi si è accumulato in duemila anni di concezioni errate, ovvero di concezioni dogmatiche, cioè religiose, cioè metafisiche (ambientate oltre la realtà, oltre la fisica).
Questo perché le concezioni religiose (dogmatiche) sono criminogene (generano criminalità).
L’individuo, infatti, ha una visione strumentale del suo sapere, nel senso che per lui la verità è semplicemente ciò che più gli conviene.
Il risultato è che, siccome le visioni dogmatiche, ponendosi fuori dalla realtà, non pongono limiti alla fantasia (miracoli, verginità e maternità, unità e trinità, angeli e diavoli ecc.) l’individuo, nel suo inventarsi continuamente come verità ciò che serve a lui, finisce per scivolare verso stadi sempre peggiori della coscienza e del comportamento.
In politica, ad esempio, si è costituita una rete planetaria spaventosa di milioni di funzionari, professori, avvocati, giornalisti, militanti eccetera, che sono divenuti la capillarissima rete criminale di ispirazione massonica che ha sommerso come un escremento ‘demoniaco’ in questo paio di decenni le istituzioni, riuscendo a far peggio di qualunque altro potere l’abbia mai preceduta, perché se persino del fascismo ci sono coloro di cui parlano bene, sfido chiunque a riuscire a dire qualcosa di buono di costoro.
Una rete criminale che ha disgustato perfino il vecchio potere, quello che la dirige come un infinito esercito di marionette, e l’ha ora presa tanto in odio da voler essere il primo a volerla cambiare e a voler cambiare.
Una rete che, questo è il peggio, si estende verso il basso e alla fine ha avvolto e coinvolto l’intera società..
Il rimedio è interrompere le visioni strategiche e giungere a nuove forme del conoscere rispetto a quanto già si sa, ovvero infrangere la barriera del proprio inconscio fittizio, e dirsi quello che non ci si è mai voluto dire..
Alfonso Luigi Marra

fonte: http://www.signoraggio.it