Pagine

lunedì 30 settembre 2013

La cospirazione Sionista




Dopo la rivoluzione bolscevica, le nazioni cristiane vennero per breve tempo scosse dal loro torpore riconoscendo che la “cospirazione sionista” non fosse il frutto dell’immaginazione di alcuni bigotti, ma piuttosto la chiave per comprendere la condizione umana.
La storia è il prodotto di un piano a lungo termine progettato dai banchieri cabalisti occulti per soggiogare la razza umana usando la guerra (il genocidio), le rivoluzioni e il collasso finanziario, come mezzi per la conquista del pianeta.
 

venerdì 27 settembre 2013

Grillo,M5S e la tecnica dell'opposizione controllata





"Io canalizzo tutta questa rabbia in un movimento popolare, che 

poi va e governa. Dovrebbero ringraziarci uno per uno". 

Beppe Grillo



L'elite al potere (gli illuminati ebrei), conoscono bene le  verità esoteriche e occulte,le stesse verità che vengono tenute segrete alla massa per motivi di controllo e dominio;
Le antiche conoscenze,sono il vero fulcro del loro potere,naturalmente la conoscenza,la magia,le pratiche occulte ecc., come ogni altra cosa,sono neutre e dipende dall' uso che se ne fà avere una valenza  negativa  o positiva.Essi,essendo esseri inferiori e degradati,la usano per schiavizzare le genti,che sono tenute all'oscuro di queste verità e quindi facilmente manipolabili, sia a livello energetico-psichico,che di conseguenza a livello fisico e materiale.

martedì 24 settembre 2013

CAMBIAMENTI EPOCALI ENTRO L’INVERNO 2013-2014










L’umanità si può liberare dalla sua schiavitù


Qual’è la causa della schiavitù umana? Molti risponderebbero il sistema finanziario mondiale, l’élite globale, Bilderberg, Rothschild e così via. Il loro contributo è certo, ma perché miliardi di persone dipendono da questi pochi che dirigono il sistema finanziario? Perché la maggior parte crede in quel campo dominante che fornisce l’electtricità

lunedì 23 settembre 2013

Dove vanno tutte le nostre tasse? al debito truffa delle banche centrali







prefazione:

Uno dei tanti miti del sistema demonio-cratico,è che le tasse servono per creare servizi alla società;Questo è uno delle tante falsità e illusioni che i media di regime spacciano quotidianamente;Una banale scusa per depredare le povere masse ignare,in effetti data l' elevata tassazione che vige in Italia,dovremmo avere le strade lastricate di oro massiccio!!!; Mentre le reali condizioni della nostra società, sono sotto gli occhi di tutti.

La realtà che le tasse servono per drenare soldi alle povere persone,mantenerle in condizioni di povertà o non stare mai veramente bene,e quindi non avere il tempo di progredire,e magari capire il sistema.

martedì 17 settembre 2013

La distruzione programmata dell'Europa-parte 1




 La distruzione programmata dell'Europa 

(Distruggere l'identità,la cultura,le tradizioni e la razza, IL PIANO KALERGI)

 

 

 Gli abitanti dei futuri “Stati Uniti d’Europa” non saranno i popoli originali del Vecchio continente, bensì una sorta di subumanità resa bestiale dalla mescolanza razziale. Egli afferma senza mezzi termini che è necessario incrociare i popoli europei con razze asiatiche e di colore, per creare un gregge multietnico senza qualità e facilmente dominabile dall’elite al potere.

Richard Coudenhove Kalergi

 

 

 

 

prefazione: 

Quando i popoli si incontrano nella povertà,e non nello scambio culturale alla pari e nel rispetto reciproco,può avvenire solo uno scontro,che è innescato  dalla lotta tra poveri.L'unica cosa che veramente li accumuna, è la lotta per la sopravvivenza; Sia degli ospitanti che degli ospiti,che divengono sgraditi a chi vede minacciata la sua gia scarsa vita,e chi invece scappa da una vita senza scampo.A beneficiare di tutto questo sono solo chi con la falsa retorica,ha creato lo scontro,è sono sempre quelli che affamano sia gli uni che gli altri.

Sia chiaro,l'uomo deve parlare schietto e con la forza della verità,quello a cui stiamo assistendo da alcuni decenni in Europa,è un attacco vero e proprio alla nostra civiltà.La nostra radice ariana e iperborea,sta subendo un attacco dietro l'altro,e a pianificare questa guerra (nascosta per le masse, subdola per la resistenza che sta

venerdì 13 settembre 2013

l'industria della menzogna,i media i veri terroristi











di Domenica Losurdo

Nella storia dell’industria della menzogna quale parte integrante dell’apparato industriale-militare dell’imperialismo il 1989 è un anno di svolta. Nicolae Ceausescu è ancora al potere in Romania. Come rovesciarlo? I mass media occidentali diffondono in modo massiccio tra la popolazione romena le informazioni e le immagini del «genocidio» consumato a Timisoara dalla polizia per l’appunto di Ceausescu.




1. I cadaveri mutilati

Cos’era avvenuto in realtà? Avvalendosi dell’analisi di Debord relativa alla «società dello spettacolo», un illustre filosofo italiano (Giorgio Agamben) ha sintetizzato in modo magistrale la vicenda di cui qui si tratta:
«Per la prima volta nella storia dell’umanità, dei cadaveri appena sepolti o allineati sui tavoli delle morgues [degli obitori] sono stati dissepolti in fretta e torturati per simulare davanti alle telecamere il genocidio che doveva legittimare il nuovo regime. Ciò che tutto il mondo vedeva in diretta come la verità vera sugli schermi televisivi, era l’assoluta non-verità; e, benché la falsificazione fosse a tratti evidente, essa era tuttavia autentificata come vera dal sistema mondiale dei media, perché fosse chiaro che il vero non era ormai che un momento del movimento necessario del falso. Così verità e falsità diventavano indiscernibili e lo spettacolo si legittimava unicamente mediante lo spettacolo. Timisoara è, in questo senso, l’Auschwitz della società dello spettacolo: e come è stato detto che, dopo Auschwitz, è impossibile scrivere e pensare come prima, così, dopo Timisoara, non sarà più possibile guardare uno schermo televisivo nello stesso modo» (Agamben 1996, p. 67).

mercoledì 11 settembre 2013

HELENA P. BLAVATSKY-La Dottrina Segreta Volume 1° - COSMOGENESI (libro completo)













LA DOTTRINA SEGRETA
SINTESI
DELLA SCIENZA, DELLA RELIGIONE, E DELLA FILOSOFIA
  
DI
 HELENA P. BLAVATSKY


HELENA P. BLAVATSKY

Julius Evola-La Rivolta contro il mondo moderno (recensione del libro)

 



 Autore:



Quando uno scrittore pone, ad epigrafe del capitolo conclusivo del proprio libro fondamentale , le seguenti parole del De Maistre: «Bisogna tenersi pronti ad un avvenimento immenso nell’ordine divino, verso il quale marciamo con velocità accelerata» – e questo scrittore ha la serietà di Evola, ci si può attendere che il suo libro non dica cose banali. Evola sta svolgendo e popolarizzando ormai da anni, dalla pagina filosofica quindicinale di Regime fascista, intorno al quale si raccoglie tutto un gruppo di scrittori, un’attività, che si concretò dapprima in difficili libri e in riviste per ristretti cenacoli: e tale attività col pensiero che la informa, mi sembrano tra i più singolari e significativi dell’ora presente.

lunedì 9 settembre 2013

il fascismo annientò la mafia,la democrazia la riporto al potere








Nota personale:

 In questo articolo non vogliamo esprimere particolari nostalgie o precisazioni di parte.Ma semplicemente riportare i fatti storici come sono realmente accaduti,e non come sono stati presentati dalla becera propaganda demonio-cratica,che abbisogna sempre di un nemico o un presunto opposto,(che sia il fascismo,il comunismo,il terrorismo rosso o nero,il terrorismo islamico,l'anarchia ecc.),da infangare e demonizzare,affinché possa apparire essa l'unica soluzione o la migliore possibile,mentre è la peggiore miseria che all'uomo potesse mai accadere.

La democrazia non è libertà,come falsamente è stato inculcato,la demonio-crazia è la libertà dei corrotti,dei vili e dei criminali di poter sopraffare le popolazioni e spartirsi il potere,e questo lo stiamo vedendo ogni giorno.
Il fascismo quindi viene presentato solo nella veste che più aggrada ai vincitori,o meglio l'elite satanica ebraica,che tramite il controllo sulla  finanza mondiale,opprime e schiavizza i popoli della terra.

martedì 3 settembre 2013

La società dello spettacolo (Guy Debord,1967) libro completo

La società dello spettacolo

(Guy Debord,1967)

 

 

"Una forma di assoggettamento psicologico totale, in cui ogni singolo individuo è isolato dagli altri ed assiste nella più totale passività allo svilupparsi di « un discorso ininterrotto che l’ordine presente tiene su se stesso, il suo monologo elogiativo» Lo spettacolo, di cui i mass media sono solo una delle molte espressioni, è parte fondante della società contemporanea, ed il responsabile della perdita da parte del singolo di ogni tipo di individualità, personalità, creatività umane: la passività e la contemplazione sono ciò che caratterizza l'attuale condizione umana. Ciò che rende lo spettacolo ingannevole e negativo è il fatto che esso rappresenta il dominio di una parte della società, l'economia, su ogni altro aspetto della società stessa”

La società dello spettacolo (Guy Debord,1967)

lunedì 2 settembre 2013

Syrialeaks: come dare la colpa ad Assad,la prova dell'alto tradimento dei media ufficiali



Non si puo più permettere ai servi mediatici di tv,stampa ecc., di dire e disfare come vogliono,di mentire e distorcere la verità per  assecondare i voleri dei loro luridi padroni,e innebetire le proprie popolazioni.
In gioco vi sono vite umane e creature innocenti,che grazie alle loro spudorate menzogne saranno massacrati e uccisi.Questi scribbachini di satana, devono essere accusati di alto tradimento,crimini contro l'umanità,genocidi di massa,terrorismo mediatico,truffa aggravata, associazione a delinquere e circonvenzione di incapace.Affinche un tribunale del popolo li giudichi con la massima severità per i loro crimini.Ricordiamo a tutti che grazie a loro i padroni possono fare quello che fanno,se mai uscisse fuori la verità vi sarebbe una rivolta violenta entro 24 ore contro i criminali che si sono appropriati del nostro pianeta.
Gli scribbachini mediatici devono essere messi sotto accusa e fucilati nelle pubbliche piazze,sono loro la chiave di svolta per la vittoria finale.
white wolf

sotto nell'articolo riportiamo le prove dei loro gravi crimini e dell'alto tradimento dei media tv


MANIPOLAZIONE MENTALE- PRIGIONIERI DEL PIANETA TV (Alan watt)

 

 

 

MANIPOLAZIONE MENTALE- PRIGIONIERI DEL PIANETA TV ALAN WATT 

sottotitoli in italiano  

traduzione a cura di:  moksha75ar 

 


 

Il KYBALION - LIBRO COMPLETO






Tre Iniziati », anonimi cultori dell’occultismo espongono con chiarezza e concisione
in questo saggio, i metodi della antichissima Dottrina ermetica di Egitto.
Sotto forma di assiomi e sentenze di saggezza. sono tratti dal « Kybalion », testo sacro facente parte dei « Libri di Hermes »,i sette principi dell’ermetismo, vero tesoro di « sofia » orientale, accompagnati sempre da commenti semplici e circostanziati
La filosofia ermetica, nell’epoca moderna, è mal compresa o ignorata. Ma questo, dicono i Tre Iniziati, è comprensibile:
avendo perse le chiavi di interpretazione dei « Libri di Hermes ». se ne è smarrito il filo logico e non ci si rende conto di approdare, a poco a poco, alle più macroscopiche assurdità.




«Le labbra della saggezza sono solo aperte alle orecchie della comprensione ».

 IL KYBALION


LINK DIRETTO AL PDF DEL LIBRO COMPLETO: KYBALION