Pagine

lunedì 16 giugno 2014

La nostra grande battaglia












Tu hai chiamato lo spirito del grande lupo,egli ti appare, ti porta nelle terre selvagge,dove ritroverai la tua energia primordiale,una energia sconosciuta a chi non ha la forza di vederla e afferrarla;
Sarai solo con te stesso,il lupo è il guardiano dei mondi invisibili,sii  forte e valoroso e accederai ai mondi,il lupo è la tua guida esso è il tramite tra i mondi e il non mondo,divieni un lupo selvaggio o non sarai riconosciuto.

tradiz. e rituali antica fratellanza lupi bianchi














Io posseggo una dignità e una potenza, che l'ignoranza e la credulità mi hanno procurata, io cammino sulle teste degli uomini prosternati ai miei piedi; se essi si rialzano e mi guardano in faccia io sono perduto. Bisogna dunque che io li tenga curvi a terra con catene di ferro.

 Voltaire (François Marie Arouet)
ae-9008>




Siamo uomini fieri e di grande valore, e per questo siamo schietti e sinceri,vogliamo dire quel che pensiamo senza nessun pregiudizio,non temiamo la suggestione dell'ignorante,ne il belare dello stolto.
La nostra battaglia non è solo una visione idealista o mistica,è il vero motivo per cui siamo stati incarnati su questo reame,è il vero fine per cui siamo venuti in questo mondo;
Noi siamo guerrieri sciamani e guardiani della luce;
L'animale simbolo dell'ordine è il lupo,che incarna distruzione e creazione,è l'insieme del guerriero con il poeta,lo sciamano e il visionario,il crudele e spietato combattente con il caritatevole e compassionevole fratello.

L'essere quello che siamo,non può essere capito da tutti,non giudichiamo gli altri,ma agiamo in nome di uno scopo preciso,gli altri non giudichino noi.

Il nostro ardore e  la nostra passione, si può spiegare bene con l'esempio della scintilla che appicca il fuoco,noi siamo la scintilla che fa ardere il fuoco,siamo la fiamma che illumina la notte e che arde nel cuore degli uomini,non lo siamo per sentirci superiori a qualcuno,lo siamo perché quello che arde in noi viene trasmesso agli altri, come in uno stato di percezione diretta,che di colpo divora la sua mente dai dubbi,e il dubbio lo porterà a capire le verità del mondo,e a liberarsi dalle catene costruite nella sua mente dal sistema vigente.

Il lupo ti guarda dritto negli occhi,non puoi sfuggire alla sua presenza,al suo sguardo ipnotico,esso ti possiede nel modo in cui si possiede una donna,con passione e forza,egli ti ha già liberato da ogni innaturalità, esso ti ha già reso libero.

Il destino del cavaliere lupo,si deve congiungere con il suo vero scopo,questa la strada da percorrere,che pur tardando,segna irrimediabilmente il cammino del guerriero.
Quando ci incarniamo non abbiamo ricordo del nostro se,come tutti,e viene riacquistato poco alla volta,ma prima di divenire guerrieri lupo,abbiamo sogni premonitori,visioni e manifestazioni di eventi divini,questa è la premonizione a quello che sarà,a quel punto  il cavaliere lupo viene convocato dal consiglio,gli viene spiegato il suo vero scopo;
Li inizierà il suo percorso,ma la sua appartenenza non è data dalla struttura,ma dal suo essere, che crea la forma dell'ordine stesso.
I vari riti di iniziazione e giuramenti hanno solo valore simbolico,egli nasce guerriero lupo non lo diviene;

Noi non siamo venuti solo per avvertire gli altri fratelli,per professare il vero,diffondere il verbo,e accusare il mondo dell'assurdo in cui vive,siamo qui per combattere e lo facciamo sprezzanti della morte;

Non è nostro compito ricercare sottili compromessi,noi siamo qui per combattere,non siamo qui a portare la pace, noi veniamo ad aizzare,noi spingiamo alla ribelione totale,alla sovversione,a innescare il fuoco distruttore,ad accendere la miccia,noi portiamo la spada,il regno verra dopo. 

Per molti altri,il compromesso  permette ancora di poter agire di qui e di la,ma il compromesso va spezzato,affinché l'uomo ritrovi la sua forza originaria,che non comprende patti,paure,indugi,ma puro idealismo,uno sfidare anche la morte,e brandire l'orgoglio di avere il grande onore di morire combattendo,un onore che i lupi bianchi inseguono,noi quando ritorneremo nelle grandi sale e siamo posti davanti ai grandi saggi,portiamo il nostro agire,non le chiacchiere,e l'agire deve seguire sempre lo scopo,lo scopo è il ritorno del regno della luce.

La nostra principale battaglia è contro l'oscurità,la civiltà dell'uomo inferiore,dei senza anima coloro che servono l' oscurità,noi sappiamo chi sono,non agiamo a caso,sappiamo chi alberga in loro,quale male oscuro rappresentino;
Non agiamo secondo la dualità dell'uomo di questo mondo,in cui vi è bene e male,per noi il loro annientamento  non è ne bene ne male è un obbiettivo preciso,è il giusto;
Quando in un corpo si insinua un virus,gli anticorpi lo aggrediscono annientandolo,essi non chiedono se è bene o male,lo fanno perché il loro compito,se non lo facessero il corpo stesso morirebbe,questo lo insegna la natura,quando si osserva la natura si carpiscono gli insegnamenti più preziosi,quando la natura parla è Dio stesso a parlare,ascoltarla in silenzio è una forma di rispetto.



La Distruzione del denaro e di chi regna su di esso

Ed è per questo che non ci deve essere nessun compromesso con queste bestie inferiori,che hanno creato e gestiscono questa civiltà schiavista e disumana;
 Ed è per questo che uno dei nostri obbiettivi principali è la distruzione totale del denaro,il vile denaro è il male assoluto,creato dall'elite dopo la caduta del presunto diritto divino a regnare,un diritto che era accettato per ignoranza,poi dovuto evolversi in "diritto economico di regnare",che con l'inganno gli permette ancora oggi,di regnare e sottomettere le masse.


Il denaro venne creato usando principi di cabala e magia nera,che si intrecciano in un assurdo e implacabile incatenamento della volontà umana,la magia è l'arte di apportare modifiche alla realtà,la magia nera agisce in un contesto di assumere potere e controllo,la magia nera altro non è che un uso distorto delle energie che sono di per se neutre; 
I soldi sono un atto di magia nera,in quanto costringono le masse ad obbedire al volere di chi detiene i soldi,i "signori della carta",coloro che si sono impossesati del potere di emettere moneta prestandola e indebbitando gli stati,e cosi schiavizzano l'intera umanità;

Il denaro e ogni forma di credito vanno sradicati senza pietà,non è più una questione di teorie,ma di sopravvivenza,o noi facciamo fuori i soldi,o i soldi faranno fuori noi e il pianeta.
E' grazie al denaro che è permesso alle multinazionali di distruggere la nostra terra,è grazie al denaro che la politica agisce sulle genti,è grazie al denaro e al ricatto e corruzione che ne deriva,che le masse sono costrette a chinare la testa davanti a soprusi inimagginabili,è sempre grazie al denaro che esiste una gran parte,del male che vediamo sulla terra.
L'uomo ignorante e stupido che crede ancora in questi sistemi,è un pericolo per se stesso e per gli altri,mentre i vili usano la stupidità delle masse per tenerli prigionieri,e si nutrono della loro stessa ignoranza,ai giusti purtroppo tocca subire questo sistema senza possibilità di scelta.

A queste persone non può essere concessa facoltà di decidere,anche per questo la democrazia non potrà ma funzionare,essi non sanno cosa sia il bene per se stessi,come potrebbero mai capire cosa è il bene per tutti?
Il loro egoismo,indifferenza e cecità,li ha resi i servi perfetti dei loro padroni,a cui questa becera massa di vermi uniformi,assomiglia sempre più,quasi a divenire una cosa sola con gli stessi padroni.

Essi aspirano a divenire come loro,ma a differenza loro non hanno il potere,ma è lo stesso potere corrotto,quello a cui aspirano.
Se i padroni sono il cancro,essi sono la metastasi che avanza,sono le cellule cancerogene che vengono spinte dal cancro a divorare tutto,e come spiegato in precedenza,la cura non può essere che drastica,perché il momento lo esige.

E' sempre una ristretta minoranza,che sviluppa il cambiamento,mai la massa,in cui la sua volontà magica,diviene cosi forte da creare una energia o egregore,che influirà sulla realtà modificandola e portandola verso altri orizzonti.
Quindi questi idioti senza cervello,non ci servono e anzi potrebbero fare anche danni,non siamo a loro che noi  parliamo,ma ai giusti a coloro che hanno coscienza e consapevolezza di quello che diciamo.
Essi non faranno altro che adattarsi,si sono adattati a questa civiltà disumana e schiavista,si adatteranno al nuovo paradigma,che porta l'amore e la luce come fondamento,per essi si tratterà solo di avere migliorato la loro condizione di vita,sempre se sopravviveranno a quello che verra.


La carta straccia,chiamata denaro,quindi va ammucchiata e bruciata nelle pubbliche piazze,con i servi del denaro sopra a bruciare vivi;
Questo lo dobbiamo fare a ogni costo,anche della nostra vita stessa,come sacrificio per le generazioni future che verrano,per i nostri figli,per la nuova umanità che sta nascendo.

Vi sono migliaia di sistemi che funzionano perfettamente senza i soldi,la natura stessa insegna che esiste solo la collaborazione,non l'individualismo opportunistico e interessato.
Si deve creare un sistema sociale in cui tutti collaborino alla società stessa,ognuno con la propria passione,con il proprio sapere,con il proprio lavoro,ad esempio 3 ore al giorno,o 4 ore alla settimana e via dicendo;I lavori più pesanti potrebbero essere fatti dalle macchine o robot,che già esistono.

Tutti allo stesso modo accedono a tutto,in maniera equa e responsabile.
Se si deve ad esempio,sviluppare una qualsiasi tecnologia o altro,questa deve essere fatta per durare e con le migliori tecnologie del momento,con il miglior design,con la miglior qualità,che sia sicura per l'essere umano e non inquini la terra,che sia facile da usare ecc.,  senza tenere conto chi la può comprare o che tipo di mercato indirizzala,chi può avere un modello o l'altro,e altre stupide limitazioni create dagli sfruttatori della terra e i loro stupidi servi.
Ogni uomo deve avere il necessario per vivere una vita dignitosa,dall'avere una casa propria,gli strumenti adatti per ogni tipo di lavoro e le migliori condizioni per potere attuare le sue passioni,il tempo libero a disposizione con cui stare con i figli,godersi le bellezze della terra,l'arte,la propria moglie,esprimere le proprie idee e creare nuovi miglioramenti alla stessa società,o criticare quelli già presenti.
Questo deve essere un suo diritto divino,non che sia concesso oppure no,è un suo diritto divino.

Questo è solo un esempio,per mostrare che ci sono migliaia di modelli di società,lo stesso può essere migliorato o modificato,ma serve solo a fare capire che ci possono essere milioni di alternative,mente siamo costretti a vivere nella miseria morale e fisica più assoluta,e il tutto propagandato dalla menzogna mediatica,come la migliore società possibile.

A noi non importa se la moneta sia sovrana o no,il denaro va distrutto punto e basta,molti diranno è utopia,ma cosa è l'utopia se non un altro limite che l'uomo si è dato?,cosa è se non il non voler riconoscere, lo splendore che esso stesso rappresenta,uno splendore che quando uscirà fuori farà rabbrividire l'uomo inferiore.

Distrutto il denaro si è reciso il primo pilastro,il più importante del regno dell'oscurita.

Questo noi lo ripeteremo all'infinito come un mantra,anche se ci coprissero di oro,noi lo grideremo ancora più forte,non veniamo a patti,noi spingiamo l'uomo fino all'estremo delle sensazioni purificate da ogni manipolazione,trappola mentale,schema prefissato;

Noi combatteremo per questo fino alla morte,o sia vittoria o morte,ma vinceremo.

Noi sogniamo un mondo in cui ogni uomo sia libero e viva nella felicità,noi vi diciamo che la felicità e la libertà sono un diritto divino,acquisito al momento della vostra nascita,nessuno si può permettere di concederlo o di privarlo;
Ma la libertà vera deve essere assunta prima dentro di voi,scrutando all'interno di voi stessi,dove ritroverete la vostra divinità interiore,essa vi guiderà verso la luce.




Tutto questo marciume deve essere purificato,è lo sarà,allora costruiremo la nostra civiltà,la civiltà dell'uomo,come la fenice che risorge dalle sue ceneri.
Ogni ciclo cosmico scandito dalla fine di un eone,porta con se distruzione e ricostruzione,questa è la fine del grande ciclo,l'era che sta arrivando rigenerera i puri,e condannera all'oblio gli empi.


Noi siamo ritornati per l'ultima grande battaglia,in cui rinascera il regno della luce e dell'amore,non ci fermeremo mai finche il nostro obbiettivo non sarà portato a termine,siamo pronti a morire per ridare la libertà e la felicita all'uomo.
Vi Sono stati i profeti,poi i grandi maestri,ora è il tempo che le energie prodotte prendano forma nella realtà,plasmandola e modificandola,questo è il tempo dei profeti,dei maestri e dei guerrieri di luce insieme,il velo di maya sta per cadere,e oltre questo velo vi è la luce.
Nessuno  tema la luce,anche se abituato da troppo tempo all'oscurità,mentre l'unica che teme la luce è solo l'oscurità perchè svanisce all'istante.

white wolf

7 commenti:

  1. http://www.youtube.com/watch?v=rGS7teXJbug
    http://www.youtube.com/watch?v=WZPMXDCdtVs
    http://www.youtube.com/watch?v=-gtyccR0uq4
    http://www.youtube.com/watch?v=JvzzZNpLyNM
    http://www.youtube.com/watch?v=3qfAeoP1veI
    http://www.youtube.com/watch?v=jjoqwJdtdKc
    http://www.youtube.com/watch?v=CdlyVV59Zqk

    RispondiElimina
  2. Ora non vorrei dire ma avete visto lo sfondo che c'è ora su Google ? E' Cthulu ah ah ah simpatico .

    RispondiElimina
  3. No è il polipo paul che fa le previsioni

    RispondiElimina
  4. Perché tante donne massacrate in india , perché tanto odio ? Li almeno non possono prendersela con i cristiani , li nelle radici degli indoeuropei .

    RispondiElimina
  5. la fucina dell'umanità passa attraverso i quattro elementi che destano la sua vera natura e la renderanno pronta per incarnare in maniera perfetta l'anima....il male e parte del tutto come il bene adesso ma solo perche il libero arbitrio possa avere un senso......

    RispondiElimina
  6. Ok... ma come ci organizziamo per combattere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi chiamo Pasquale ed ho lasciato un commento nel loro articolo intitolato:
      Distruggere l'agricoltura delle nazioni Europee....

      Elimina