Pagine

venerdì 28 febbraio 2014

la via del Daath l'11 sefirà,la via della parte oscura









Quando si approda alla alta spiritualità,bisogna fare attenzione,perchè si potrebbe percorrere il sentiero dell'oscurità,tuttavia il figlio della luce,è destinato a percorrere solo la via della luce.

Tradiz. e rit.  lupi bianchi


 
prefazione:

Quando si apprende la conoscenza delle cose spirituali,questa porta inevitabilmente all' elevazione dell'essere,verso una alta spiritualità,come la tradizione gnostica ci insegna;

giovedì 27 febbraio 2014

Messico:governo rilascia informazioni top secret su contatti Maya con extraterrestri














Il governo messicano rilascia l’ok per la messa in onda di un documentario dedicato in cui viene rivelata pubblicamente l’esistenza di manufatti trovati circa ottanta anni fa in una piramide Maya, i quali testimoniano il contatto con antichi alieni.


lunedì 24 febbraio 2014

LA MITOLOGIA NORDICA





 

1.- INTRODUZIONE ED IMPORTANZA ESOTERICA



Ci dice il V.M. Samael Aun Weor nel capitolo XXIX del “Il Matrimonio Perfetto” che “possiamo considerare l'Edda tedesca come la Bibbia germanica. In questo arcaico libro è contenuta la Saggezza nascosta dei Nordici.”.

È indubbio che furono tuttavia molti i paesi e le razze che ricevettero in qualche momento un insegnamento di tipo superiore, oggi nei nostri giorni si tende a credere che la culla della spiritualità fu l'Asia, l'India, il Tíbet o l'Egitto. Ma bisogna dire che molto prima che la Saggezza del Serpente fosse arrivata in questi posti, era già tra i Nordici.



Continua a dire il V.M: “La Mitologia Germanica è Nordica. La Saggezza viene dal Nord..., la culla dell'umanità sta nel Nord... La Saggezza nascosta viene dal Nord alla Lemuria, e dalla Lemuria passò all'Atlantide. Dopo l'immersione dell'Atlantide, la Saggezza rimase in quelle terre che fecero parte del continente atlantico.”
Secondo questo, è possibile che la Mitologia Nordica che oggi conosciamo sia quella che contiene la linea più pura degli insegnamenti esoterici, cosi' come furono insegnati nella Razza Iperborea? Sicuramente è così, benché col passare dei secoli abbia sofferto anche molte modificazioni.

In ogni caso, Samael Aun Weor enfatizza: “È urgente studiare l'Edda Germanica, saperla leggere tra le righe, e dopo investigare nell'Isola di Pasqua, Messico, Yucatan, etc.”
Andiamo dunque a seguire questo saggio consiglio e studiare un po' della Saggezza Nordica...

 

 

giovedì 20 febbraio 2014

Recensione del libro "Segreto Novecento" di Gianpaolo Pucciarelli





Un libro fondamentale per chi vuole capire i meccanismi reali che muovono i conflitti nel mondo e il loro perchè;Chi dirigge veramente la grande finanza mondiale predatoria?,con cui affondano e sottomettono nazioni libere e sovrane?; Chi crea e finanzia finte rivoluzioni,come la rivoluzione comunsita?,che poi sono colpi di stato per prendere il potere in quelle nazioni?.
Dall'ambito finanziario alla truffa del signoraggio bancario usuraio,creando conflitti,e perseguendo tramite guerre economiche e strategie di tipo geopolitico a livello globale,il dominio del mondo intero,in un nuovo ordine mondiale che schiavizzi l'umanità intera.
Una piccola elite finanziaria mondialista,muove i fili di tutto questo,creatrice e responsabile delle crisi economiche del passato e di quella odierna,allo scopo di devastare e creare caos,con cui si accaparanno le risorse delle nazioni da soggiogare,e di cui se ne avvantaggia solo questo ristretto gruppo di usurai.
Scritto da uno dei pochi liberi pensatori rimasti e seri ricercatori,libero dal  "politically correct",che altro non è che un autocensura,che si impongono i servi di questo sistema criminale,questi è Gian Paolo Pucciarelli che con questa sua opera svela i segreti di quello che è successo realmente nella storia del 900,con prove,dati e documenti che attestano la veridicità di queste ricerche,e che ci permettono di seguire un filo conduttore che ci porta fino ai tempi odierni.





nota dell'autore:
 
Mi sono ripromesso di raccogliere in questo libro alcune osservazioni riguardanti le fasi di sviluppo della società occidentale, nel periodo compreso tra i primi anni del Ventesimo Secolo e il secondo dopoguerra. Prima fra tutte, quella che mi ha permesso di rilevare il persistente contrasto fra il presunto trionfo del liberalismo democratico e le "regole" dell’economia di mercato.
Ho cercato di non ancorarmi al criterio riduttivo, adottato da Eric Hobsbawm nel suo "Il Secolo Breve", pretendendo un excursus analitico che va oltre i limiti temporali, precisati dallo storico inglese: il 1914 e il 1991, e segnala tre date altrettanto fondamentali: il 1910, l’anno in cui a Jeckill Island è ideato e perfezionato il piano di attuazione del "Federal Reserve System"; il 1913, alla fine del quale il Congresso degli Stati Uniti vota a favore del Vreeland-Aldrich act e il Presidente Thomas Woodrow Wilson lo approva; e il 1905, l’anno del primo tentativo rivoluzionario bolscevico, sostenuto dalla Casta Finanziaria di Wall Street, che poco prima ha finanziato generosamente il Giappone, affinchè la sconfitta della Russia nella guerra russo-giapponese del 1904-1905, agevoli l’instaurazione del governo comunista nella terra dello Zar.

mercoledì 19 febbraio 2014

La profezia di Mussolini






prefazione:
Con il presente articolo,non vogliamo fare emergere facili sentimentalismi,o propagandare ideologie di nessun tipo,ma dare un punto di vista diverso,un ristabilire un senso di verità e di vera ricerca ,che permette all'attento osservatore,di ricavarne gli essenziali spunti per rivedere le sue credenze o quello che egli crede di sapere.
Questo è necessario a chi ancora brancola nel buio delle menzogne spacciate come verità,da un sistema demoniaco e manipolatorio,che ha fatto della sistematica menzogna il suo principio cardine.
La storia che ci è stata propinata è di cui i libri scolastici ne sono la palese espressione di questa incessante manipolazione,è del tutto falsa,vi è una storia che deve essere imposta alle masse,con ogni tipo di inganni,anche per legge se necessario,(vedi le recenti dichiarazioni di punire per legge chi nega l'olocausto),Poi vi è una storia per gli addetti ai lavori,che corrisponde a una certa verità di comodo,e una storia che è la realtà accaduta,che deve restare segreta,e che poche persone conoscono veramente.

Quello che vogliamo con questo articolo,è il ripristino di alcuni punti chiave,che storicamente parlando,sono importanti al fine di trarre una visione globale degli accadimenti che si sono svolti durante la storia,e che  hanno un filo conduttore diretto con quello che sta accadendo oggi,che si sta delineando in tutta la sua brutalità e violenza.

lunedì 17 febbraio 2014

I tre livelli di consapevolezza,l'uomo cosmico,il superuomo









Immagine della scena finale del film 2001: Odissea nello spazio,del regista  Stanley Kubrick




prefazione:

Nella finta realtà in cui l'uomo vive (la matrix),sta avvenendo un risveglio straordinario di alcuni individui;
Queste persone sono l'avanguardia di quello che verrà,nonostante molte persone sono sempre di più intrappolate nel torpore della vita quotidiana,e sono parte principale dell'abominio che vediamo,favorito dal loro egoismo,indifferenza e incapacità di vedere le cose come stanno,molte persone riprendono spontaneamente coscienza del loro se interiore,che li portera lentamente a trovare la via della luce;

Una via che una volta intrapresa portera ad elevarsi spiritualmente e quindi guardare da una prospettiva superiore le cose,di conseguenza vedere quello che altri non vedono; 
  

“Una cosa so, che prima ero cieco e ora ci vedo!” 
(Giovanni 9: 25)
  



venerdì 14 febbraio 2014

la democrazia sta gettando la maschera,è la tirannia più feroce







I politici sono solo i camerieri dei banchieri 
Ezra Pound






Vi sono due metodi per invadere una nazione,uno è quello di usare gli eserciti,ma si rischia che le genti si uniscano e creino una resistenza,l'altro e con l'economia,silenzioso e più efficace;
Noi durante la storia abbbiamo visto molte volte le invasioni con le armi,e le tirannie politiche,ma quello che ancora non sa la gente è che esiste una invasione tramite l'uso dell'economia,una tirannia che è data  dal debito(che non esiste),e della finanza usuraia,che rode una nazione dall'interno,ma che i suoi risultati sono devastanti,e questo  lo stiamo vedendo ogni giorno.




martedì 11 febbraio 2014

Le rovine di una antica civilta in Italia,Atlantide?







Megaliti nella zona di Nardodipace,comune montano vicino a Serra San Bruno,in Calabria.










Nell’antichità l’Italia era abitata dai giganti? Sparsi, tra gli antichi siti archeologici italiani, vi sono ancora chilometri di muri poligonali, rovine così straordinarie, bizzarre e futuristiche che gli studiosi, gli storici e i filosofi, una volta, credevano che fossero state costruite da una razza ormai estinta di giganti chiamata “Ciclopi”. Si sa molto poco su questi costruttori preistorici e i loro strani capolavori megalitici. La tecnica di costruzione è simile a quella degli Incas / pre-Incas del Perù: enormi pietre tagliate ed incastrate, senza utilizzare alcun tipo di malta. Come in Perù, le pietre hanno resistito ai secoli e alle civiltà successive. Purtroppo, gli studiosi moderni ignorano queste rovine, mentre il resto del mondo è ignaro della loro esistenza. Vedremo perché alcuni vittoriani, credevano che tali opere vennero prodotte dai sopravvissuti di Atlantide.


venerdì 7 febbraio 2014

il lavoro è il nuovo schiavismo





La classe operaia va in paradiso di Elio Petri (1971)
«E’ un mestiere che può fare anche una scimmia»: così Lulù(Gian Maria Volontè) , descrive le sue mansioni alla catena di montaggio. Petri voleva descrivere l’alienazione e ci riesce con grande efficacia proprio nella prima mezz’ora del film, quando ci trasporta dalla casa al posto di lavoro, con Lulù Massa consapevole e vivente esempio di operaio alienato.
E’ pubblico il corpo dell’operaio, mentre, mentre pensa a voce alta e si affaccenda a realizzare la produzione, che gli varrà qualche quattrino in più (utile per contribuire al mantenimento, nel caso di Massa, di una doppia famiglia: la ex moglie e il figlio infatti vivono con un compagno di fabbrica). E’ una merce che il “padrone” si è comprato; niente di più niente di meno che i macchinari, con i quali è così assimilato.




sabato 1 febbraio 2014

il nemico interno ai popoli,i servi del potere elitario bancario,espresso nell'alta borghesia capitalista




Gli imbecilli della sinistra radical chic,servi diretti del potere elitario bancario e usuaio,hanno perso ogni senso della realtà,vivono in un mondo tutto loro,fatto di idiozie,e concetti sensa senso,con cui hanno rimbambito gli italiani per 60 anni,con una retorica antifascista che non ha nessun senso se non nella loro ipocrita visione anti italiana e a favore dei poteri bancari ,prevaricatori dei popoli e delle nazioni;

Negli ultimi 20 anni,questi schifosi radical schic di sinistra,hanno vissuto solo sulle spalle di berlusconi,con la solita retorica e opportunistica ipocrisia,sapendo di essere tutti dei servi dei veri padroni,mentre si vendevano il il popolo italiano ai poteri elitari della finanza internazionale,senza il loro permesso,compiendo alto tradimento contro la nazione,contro il popolo,contro Dio;