Pagine

giovedì 31 luglio 2014

85 SUPER-RICCHI POSSIEDONO PIU’ DENARO DI 3,5 MILIARDI PIU’ POVERI MESSI ASSIEME









Il murales nella foto,dipinto dall'autore OCKERMAN,in un quartiere musulmano di Londra,è stato fatto subito cancellare e l'autore è stato accusato di antisemitismo.Quando la verità in qualsiasi forma,viene censurata,dimostra che il potere comincia ad avere paura,la seconda fase sarà la violenza e la repressione,la terza la loro fine,ma questa volta a livello globale.









Di Michael Snyder

L’economia globale è strutturata per incanalare sistematicamente la ricchezza al vertice della piramide, e questo accentramento della ricchezza globale sta accelerando ogni anno. Secondo le Nazioni Unite, 85 individui super ricchi possiedono più denaro che non i 3 miliardi e mezzo di individui più poveri del pianeta messi insieme. E 1,2 miliardi di questi poveri vivono con meno di $1,25 al giorno. C’è qualcosa di profondamente sbagliato in un sistema che produce questo tipo di risultati. Il 70% degli abitanti del pianeta vive in paesi in cui il divario tra i ricchi e i poveri negli ultimi 30 anni è aumentato. Nonostante i nostri avanzamenti tecnologici, circa un miliardo di persone si corica con la fame ogni sera. E quando il nostro sistema finanziario difettoso alla fine collasserà, saranno i poveri a soffrirne maggiormente.


L’OSPEDALE PSICHIATRICO VISTO DA UN SCIAMANO









Secondo gli sciamani la malattia mentale simboleggia la “nascita di un guaritore”, spiega Malidoma Patrice Somé. I disturbi mentali sono emergenze spirituali, crisi spirituali e devono essere presi in considerazione come tali per aiutare il guaritore a “nascere”.
Ciò che nella cultura Occidentale viene visto come malattia, il popolo Dagara lo considera una “buona notizia dall’altro mondo”. La persona che sta attraversando la crisi è stata scelta come mezzo per comunicare un messaggio alla comunità dal regno dello spirito.
“Disturbi mentali e disturbi comportamentali di ogni tipo sono tutti segni che due energie incompatibili si sono fuse nello stesso campo,” dice il Dott. Somé. Questi disturbi si verificano quando la persona non viene assistita nel rapportarsi con la presenza dell’energia del regno dello spirito.

martedì 29 luglio 2014

LA REGINA ELISABETTA E' LA DEA DEL CIELO DELL'ANTICO EGITTO-LA CONFRATERNITA DEL SERPENTE











PREFAZIONE:
Chi pensa che ha diriggere le masse verso un nuovo ordine mondiale satanico,siano le varie società segrete come la massoneria,cavalieri templari,o gli onnipresenti illuminati ecc.,si sbaglia di grosso,in effetti questo è quello che si è voluto fare credere a chi si occupa di queste tematiche.
Le varie società iniziatiche sono state quasi tutte,infiltrate dall'interno,e il loro vero scopo è stato deviato per i fini di dominio da chi li sta usando.
A tirare i veri fili sono da sempre l'aristocrazia ebrea,che oggi compongono le famiglie reali europee.
Durante i secoli ,essi hanno usurpato le casate reali di origine ariana, sostituendosi ad esse con colpi di mano e  rivoluzioni da loro finanziate,ma essi sono e rimangono di origine judea.

venerdì 25 luglio 2014

SHARON TATE, CHARLES MANSON,TECNICHE DI CONTROLLO MENTALE-TERZA PARTE












Gli intrecci del destino 
terza parte



Le indagini condotte dopo la strage di Cielo Drive, portarono a rivelare di quanto due delle vittime, Jay Sebring e W. Frykowski, erano coinvolte nel traffico di droga, tant’è che una delle piste seguite dalla polizia fu proprio quella di un regolamento di conti in questo ambiente.

Alcune delle vittime della strage avevano amici in comune con Manson e la Family, oltre ad aver incontrato occasionalmente in qualche festa qualcuno della Family, se non Manson stesso.


E forse la stessa Sharon Tate aveva avuto modo d’incontrare il suo assassino prima della morte.
 

SHARON TATE, CHARLES MANSON,TECNICHE DI CONTROLLO MENTALE-SECONDA PARTE













CHARLES MANSON E L’ABISSO DELLA DEATH VALLEY

 seconda parte





Come in un paesaggio dello scrittore inglese James G. Ballard – le città d’artisti nel deserto come in Vermillion Sands, i paesaggi disegnati di scenografie cinematografiche che si confondono con i veri paesaggi della ‘realtà’, dove i protagonisti confondono i dati psichici con l’oggettività – la famiglia Manson trova nel ’68 il suo rifugio e quartier generale in un abbandonato e quasi dismesso set cinematografico. Servito negli anni ’50 per tanti film di genere, passato poi ai western di serie b e alla pubblicità Marlboro, il ranch di Spahn non se la passava bene, e Manson riesce a convincere l’ottantenne proprietario a far alloggiare la famiglia nei magazzini e edifici western in disuso, in cambio promette che lavoreranno per il ranch, che in quei giorni trovava le sue maggiori entrate solo nell’affitto dei cavalli.
I figli dei fiori della Family vivono e si muovono in bilico tra realtà e immaginazione in un villaggio western, a volte giocando a fare gli indiani e i cowboy, tra scenari di cartapesta, in un mondo onirico dove, come sentenziava Manson, dobbiamo giocare ad essere altro da noi stessi, da quello che la società e il nostro Karma ci hanno abituati a essere, e così trovare la nostra vera personalità, la nostra ‘anima’.

giovedì 24 luglio 2014

SHARON TATE, CHARLES MANSON,TECNICHE DI CONTROLLO MENTALE-PRIMA PARTE














Oscuri Presentimenti

Prima parte

 

 

Figlia di un colonnello dell’esercito, Sharon sin da bambina era stata destinata, data la sua bellezza, allo spettacolo. A sei mesi vince un premio e a 16 anni diventa Miss Washington. 

Il padre per lavoro viaggia molto. La famiglia Tate si trova nel 1960 a Roma e il padre farà posare Sharon per la rivista militare Star and Stripes.
  
In Italia Sharon conosce attori famosi quali Paul Newman e Jack Palance, che ne fu così colpito da raccomandarla per un provino.


mercoledì 23 luglio 2014

LA PROFEZIA HOPI,gli umani consapevoli e risvegliati costruiranno il nuovo mondo,i guerrieri arcobaleno



"Ci sarà un giorno in cui gli uccelli cadranno dal cielo, gli animali che popolano i boschi moriranno, il mare diventerà nero e i fiumi scorreranno avvelenati. Quel giorno, uomini di ogni razza si uniranno come guerrieri dell'arcobaleno per lottare contro la distruzione della Terra” 

(Profezia degli Indiani Hopi)


”Il tempo evolve e arriva in un posto dove si rinnova. C’è prima un tempo per la purificazione, poi il tempo per il rinnovo. Siamo molto vicini a questo tempo. Ci dissero che avremmo visto l’America venire e andare,nel senso che l’America sta morendo dall’interno, perché si sono dimenticati le istruzioni su come vivere su questo pianeta. Sta arrivando il tempo in cui le profezie e l’incapacità dell’uomo di vivere sulla Terra in un modo spirituale arriverà ad un incrocio di grandi problemi.” 

LA VITA E’ UN CERCHIO…TUTTO RITORNA
 

martedì 22 luglio 2014

Georgia Guidestones: I comandamenti del NWO,ovvero sterminare l'umanità













Il Georgia Guidestones è un monumento misterioso su cui sono scolpiti dieci “comandamenti” per una “Nuova Età della Ragione”. Il primo comandamento? Mantenere la popolazione mondiale al di sotto delle 500 milioni di persone. Un altro fatto strano: gli autori di quella che può essere chiamata la “stonehenge americana” sono ancora avvolti dall’ombra del “mistero” … ad eccezione di quelli che sanno. Prenderemo in esame le numerose caratteristiche di questo monumento, come il suo messaggio sia un’auspicio al Nuovo Ordine Mondiale e spiegheremo come essa sia l’opera di una società segreta.

venerdì 18 luglio 2014

"Esistono Uomini Senza IO",Rudolf Steiner



 
 
 
 
 
 Esistono uomini privi di 'io'? Uomini-locusta, come li definisce Rudolf Steiner, richiamandosi all’Apocalisse di Giovanni. Un "tabu spirituale", indubbiamente, qualcosa che si fa fatica ad accettare e persino a ipotizzare. Di Piero Cammerinesi (corrispondente dagli USA di Coscienzeinrete Magazine e Altrainformazione).
 
 
 
 
 
Ma vediamo di che si tratta. Dice dunque Steiner nella conferenza del 17 Settembre 1924, rivolta ai pastori della Christengemeinschaft: “Nella nostra epoca s’incarnano una quantità innumerevole di persone prive di io (COSCIENZA DIVINA,L'ANIMA n.d.r) , che in realtà non sono esseri umani. Questa è una verità terribile. Le vediamo intorno a noi ma non sono incarnazioni di un io , sono inserite nell’ereditarietà fisica, ricevono un corpo eterico e un corpo astrale, sono in un certo senso interiormente equipaggiate di una coscienza arimanica. Se non le si osserva con attenzione, dall’esterno sembrano esseri umani, ma non sono esseri umani nel vero senso della parola. Questa è una verità terribile, ma è qualcosa che esiste, è una realtà[1]”. 
 

giovedì 17 luglio 2014

Il dossier segreto Marilyn Monroe,i legami con l'elite









Robert negli incontri con Marilyn rifiutava la scorta e per non farsi riconoscere metteva una parrucca e una barba posticcia. Marilyn dal canto suo si metteva una parrucca nera e occhialoni che le coprivano il volto. Gli agenti federali che li pedinavano se la ridevano, si domandavano di quanto fossero sciocchi quei due. Anche con quel travestimento, erano facilmente riconoscibili. Marilyn si presentava a qualche festa o riunione dove c’era Robert con parrucca, occhiali e impermeabile. Ma con quel corpo e quell’andatura da ‘puttana’, scrivevano sui rapporti, come sperava di passare inosservata? Però Marilyn si divertiva, quelle messe in scena con Robert mettevano a prova le sue doti da attrice. E allora taccuino alla mano e penna si avvicinava al ministro della giustizia, al fratello del presidente, e seria gli poneva delle domande. Dopo poco Robert e la ‘sconosciuta’ giornalista scomparivano in qualche stanza d’albergo, sotto gli sguardi della scorta, degli spioni del Bureau e dei loro registratori. Tutte le stanze d’albergo che frequentavano a Los Angeles e sulle spiagge della California erano sotto controllo dell’FBI. 

A Palm Beach c’era la villa di Patricia Kennedy che con il marito Peter Lawford era un po’ la ruffiana del clan, sia a John che a Bob, per i loro incontri con Marilyn, aveva messo a disposizione la sua villa.

In spiaggia Bob e Marylin facevano il bagno nudi, e come con John, la loro relazione stava in bocca a tutti, eppure nessun giornale scandalistico osava parlarne. Il controllo del patriarca Joe era totale sui mezzi d’informazione. Era lui ad aver fatto la fortuna della famiglia alleandosi con mafiosi e criminali, poi finanziando la campagna elettorale di un democratico come Roosvelt, e aveva deciso che uno dei Kennedy sarebbe diventato presidente. La scelta cadde sul primogenito Joe, che si fece ammazzare in un’azione di guerra. La palla passò al successivo fratello maggiore, l’eroe del pacifico John. In famiglia e dagli amici il futuro presidente era chiamato Jack.
 

mercoledì 16 luglio 2014

La realtà è peggiore del romanzo “1984″ di George Orwell









Di John Pilger

L’altra sera ho visto “1984″ di George Orwell in un teatro di Londra. Sebbene venisse sbandierata l’interpretazione contemporanea, il monito di Orwell riguardo al futuro veniva presentato come un pezzo storico: remoto, innoquo, quasi rassicurante. Era come se Snowden non avesse rivelato niente, se il Grande Fratello non fosse ora una spia digitale, se lo stesso Orwell non avesse mai detto: “Per essere corrotti dal totalitarismo non occorre vivere in un paese totalitario.”

 

martedì 15 luglio 2014

Chip RFID sarà implementato in tutte le scuole pubbliche entro il 2015. La scusa? Arginare l’uso della violenza armata!






Tutto il loro sistema viene imposto,stimolando e tenendo continuamente l'umanità nel sistema cognitivo,o anche detto di basse energie vibratorie,legato alla sfera emozionale istintiva,dal torace in giù del nostro corpo.
Essi non permettono alla maggioranza dell'umanità di accedere ai livelli superiori legati alla sfera mentale e spirituali,superando lo stato istintivo emozionale animale,che si basa sulla paura,sopravivenza,sessualità indotta ecc.,tutte le manipolazioni attuate da questi maghi neri,si basano su queste fondamenta.
Essi sanno che non si può fare accettare direttamente  quello che è palesemente uno stato di schiavitù totale,quindi usano lo stato emozionale istintivo,per creare situazioni di paura indotta,che usano come scusa per stringere le catene sull'umanità.
In questo contesto usano la tecnica detta problema-reazione-soluzione,o meglio tesi-antitesi-sintesi;viene indotto un problema o creato ad arte,viene propinata  dai media di regime la loro versione falsa,in modo da indurre paura e terrore nelle persone,affinché come soluzione accettino quello che non avrebbero mai potuto accettare in uno stato di normalità.
Questo avviene in ogni contesto della nostra società,come la disoccupazione che è indotta affinché le masse preghino per lavorare,le carestie indotte affinché accettino restrizioni,le guerre affinché accettino poi i trattati di pace,che nascondono totalitarismi come ad esempio la NATO,il terrorismo o al criminalità,gestito e creato ad arte affinchè le masse si mettano sotto la protezione dello stesso stato che li schiavizza e cosi via dicendo.
Con questo stesso metodo faranno accettare all'umanità il chip rfid,che sarà la schiavitù finale per l'uomo,ma noi sappiamo che i giusti si ribeleranno,rifiutare questo congegno demoniaco farà la differenza tra salvarsi e cadere ricordatelo.
White wolf

lunedì 14 luglio 2014

Repressione: l’Eurogendfor in Ucraina, Moldavia e Georgia






Hanno firmato per associarsi all’Ue, ma non sanno cosa li aspetta: a far rispettare l’ordine pubblico, in Stati “difficili” come la Georgia, la Moldavia e soprattutto l’Ucraina potrebbe intervenire il pugno di ferro dell’Eurogendfor, la nuova gendarmeria multinazionale europea con poteri speciali, di cui i media continuano a non parlare. L’accordo verso Bruxelles coi paesi dell’Est Europa è stato presentato come «una svolta decisiva per la democrazia e i diritti umani», osserva Andrei Akulov, ma la micidiale disinformazione sull’intesa ha evitato di estendere all’opinione pubblica alcuni fondamentali dettagli. «Un bel giorno le popolazioni di questi Stati potrebbero avere un risveglio più duro di quanto avrebbero mai potuto immaginarsi», specie se si sognassero di esprimere malcontento sociale. Sulla loro “buona condotta”, infatti, in base al trattato appena siglato “vigilerà” l’Eurogendfor, polizia militare anti-crisi costituita nel 2006 da Francia, Italia, Olanda, Portogallo, Romania e Spagna.

il pilastro del potere demoniaco è il denaro








Come abbiamo spesso accennato in molti articoli,chi segue questo sito lo sa bene,non siamo qui solo a mostrare ed informare,ma allo stesso tempo a mostrare le varie alternative,affinché il pendolo si sposti nel lato opposto,annullando cosi ogni resistenza latente del mondo attuale.

Ma è anche necessario mostrare la realtà attuale per quella che è,non per come è invece propagandata dai media di regime.

Tutto deve  indurre ad una attenta riflessione,per fare capire che il sistema attuale è il più brutale,disumano e satanico che si possa mai concepire,ma spacciato da una propaganda invasiva e manipolatoria,come l'unico possibile,il pensiero dominante,inculcato con la forza nelle menti,recita che anche se ci sono dei problemi,resta sempre il migliore possibile.

Questo è palesemente falso,l'umanità vive in una prigione a cielo aperto,un inferno delle coscienze,e questo sistema oramai in cancrena,può essere difeso solo avendo interessi,e quelli che hanno interessi sono coloro che possono esistere solo in questo sistema,cioè le cellule cancerogene che avanzano in stato di metastasi,sub-umani e degenerati ai quali non sarebbe permesso esistere in un altro mondo.

venerdì 11 luglio 2014

gli strani incidenti di personaggi pubblici scomodi,sono omicidi commissionati dall'elite













Cos’hanno in comune Olof Palme, Patrice Lumumba, la principessa Diana, il dottor David Kelly, Robin Cook, Yasser Arafat, Slobodan Milosevic e Hugo Chavez? E i musicisti che si sono opposti alla macchina da guerra occidentale, come ad esempio Jimi Hendrix, Jim Morrison, Bob Marley, John Lennon e Michael Jackson? Potrebbero essere stati uccisi anche per le loro teste, oltre che per le loro voci troppo indipendenti? Nonostante le prove indichino che sì, sarebbe possibile, pochissime persone sono disposte ad avventurarsi da quelle parti, compresi i tanti professionisti il cui compito sarebbe invece quello di farlo. E questo gli assassini lo sanno benissimo. Le prove (sia forensi che confidenziali) che sono state accumulate nel corso dei decenni, indicano che le morti di decine di influenti figure pubbliche occidentali, che si credeva fossero naturali o frutto di sfortunati incidenti, erano invece degli omicidi politici.



ISIDE OSIRIDE HORUS















  
ISIDE O DELLA MEMORIA





Siamo qui, e nella nostra immaginazione possiamo trovarci ed essere ovunque; che la cosa sia mo meno “reale”, è un fatto del tutto irrilevante. Noi recitiamo una parte, e, come tutti gli attori, non ci poniamo troppe domande sul come l’abbiamo portata a termine. Si tratta sempre e comunque del modo in cui un individuo “interpreta” la propria vita, ed ogni diversa rappresentazione risulta sempre “psicologicamente vera”.

Ognuno è tenuto in vita dalla propria “Storia”, ed è egli stesso quella Cronaca: una concatenazione di eventi esteriori ed intimi, che gli è servita a vivere e a raccontarsi la propria vita. Gli Egiziani vivevano, come molti altri popoli antichi, nel mondo della Psiche; ed il loro mondo sotterraneo, il loro oltretomba o “Mondo dei morti”, è proprio il Regno stesso della Psiche. L’Inconscio è un termine ridicolo, quando lo si usa per indicare il Regno di Osiride, Hades, o Plutone: un luogo in cui tutti noi siamo in balia dell’immenso potere delle Immagini.

giovedì 10 luglio 2014

Grillo accusa tutti,ma non i veri colpevoli l'elite bancaria globalista







nota personale:

Come in articoli precedenti abbiamo già esposto,questo clown è stato incaricato dai padroni mondialisti,di convogliare le varie proteste,che diverranno ingestibili a poco,per portarli in un binario sterile,dove la loro azione risulterà nulla,portando le masse alla delusione,alla frustrazione e infine alla rassegnazione;nonché facilitare il compito dei servi politici, che eseguono il piano di distruzione totale dell'Italia,portando le masse alla disperazione,sottomettendole fisicamente e psicologicamente,tenendole occupate in una artificiosa e sempre più  difficile,sopravivenza quotidiana,mentre i banchieri usurai internazionali,usurpano ogni sovranità nazionale,depredano ogni risorsa,ricchezza e per fino il territorio stesso,delle varie nazioni europee,come programmato(vedi protocolli dei savi di sion) per poi inglobarle in una tirannia mondiale.
La gente che segue questo pagliaccio,deve subito capire la questione e riflettere su quello che sta accadendo sotto i loro occhi,ora le prove a sostegno di questa tesi cominciano a divenire tante,e a non volerle vedere si rischia di finire schiacciati,non possiamo più permetterci questi errori,quindi è necessario abbandonare questa finta opposizione creata e voluta dal sistema stesso,per riorganizzare le forze in un vero movimento rivoluzionario,che abbia come base la distruzione di tutto questo sistema senza compromessi,creando allo stesso tempo delle vere alternative,che mettano al centro l'uomo e l'amore,non il becero profitto dei pochi,a discapito di tutti.
Qui non si deve parlare di cambiamenti,in quanto il sistema stesso oramai è in cancarena,ma di azzerare tutto,e istituire una società completamente diversa.

white wolf

















Grillo? Ottimo, anzi pessimo. Ha sparato contro i corrotti di casa, senza però mai – neppure una sola volta, in sette anni – alzare il mirino contro i “mandanti” della grande crisi, di cui i partiti dell’establishment sono i semplici maggiordomi. Netto il giudizio di Federico Zamboni, editorialista del “Ribelle” diretto da Massimo Fini, che si esprime «a sette anni esatti dall’annuncio, nel giugno 2007, del primo V-Day, che poi si svolse il successivo 8 settembre», e a quasi cinque dalla costituzione ufficiale, il 4 ottobre 2009, del “Movimento 5 Stelle”. L’accusa principale: nonostante l’impegno, Grillo non ha saputo affrontare il vero nodo della crisi, che dal 2007 «ha fatto emergere con ancora più forza la questione fondamentale del nostro tempo: il rapporto tra società ed economia “di mercato”». In altre parole, la “guerra” «tra la libertà di autodeterminazione dei singoli governi, e quindi dei rispettivi popoli, e i condizionamenti imposti dal modello dominante, incardinato sugli interessi delle oligarchie che gestiscono la finanza internazionale».


Krishnamurti:A cosa servono le organizzazioni?a ingabbiare quello che nasce libero





L’Ordine della Stella d’Oriente fu fondato nel 1911 per proclamare la venuta del Maestro del Mondo e Krishnamurti fu nominato Capo dell’Ordine.  

Il 3 agosto 1929, a Ommen, in Olanda, all’apertura dell’Assemblea Annuale dell’Ordine, di fronte a 3000 seguaci, Krishnamurti sciolse l’Ordine della Stella con il discorso che segue.
 


 
J. Krishnamurti







Discorso di scioglimento dell’Ordine della Stella d’Oriente


“Questa mattina parleremo della dissoluzione dell’Ordine della Stella. Molti ne saranno felici e altri ne saranno rattristati. Ma non si tratta di gioirne nè di rattristarsene, perché è inevitabile, come vi spiegherò. Forse ricorderete la storiella del demonio che passeggia per la via con un amico; a un certo punto, davanti a loro, un uomo si china a raccogliere qualcosa per terra, lo guarda e se lo mette in tasca. L’amico chiede al demonio: “Che cosa può aver raccolto quell’uomo?” “Ha trovato un pezzo di verità”, risponde il demonio. “Ah, è un brutto affare per te, allora!” osserva l’amico. “Oh, niente affatto – replica il demonio – adesso farò in modo che la organizzi.”



martedì 8 luglio 2014

I media sono la vera politica,i media creano e sostengono la politica











Come da anni ripetiamo,e lo ripeteremo all'infinito,i media sono un obbiettivo primario,da combattere e distruggere senza pietà,per ogni vero movimento di resistenza,che voglia opporsi alla tirannia globalista che ormai avanza spedita,verso la creazione del nuovo ordine mondiale.
Questo nuovo ordine,che in realtà è solo il riaffermarsi del vecchio ordine,la quale elite,cerca di rigenerare in un nuovo ciclo,dato che l'attuale si sta esaurendo,bloccando quel cambiamento ed evoluzione spontanea,segnato da un passaggio ciclico di nuove energie rigeneratrici.
In poche parole, il nuovo ordine sarà la riaffermazione del vecchio,con nuovi sistemi di controllo e coercizione invasivi,arricchiti da una tecnologia avanzata materliasta e fredda,che permetterà un controllo pressoché totale sulle masse,o almeno quelli che sopraviveranno dopo uno sterminio programmato dagli stessi,che avrà come scusa una nuova guerra mondiale e atomica,che prevede la riduzione del 90% DELLA POPOLAZIONE MONDIALE,IN MODO DA POTER GESTIRE MEGLIO I RESTANTI.

Immigrazione di massa. Hitchens: “volevamo distruggere la società”









Gli stessi che creano guerre,fame e povertà in quei paesi martoriati,(vedi ad esempio la Libia) sono gli stessi che spingono le masse ad una immigrazione di sopravvivenza,e sono sempre gli stessi che con dettami autoritari e sovranazionali (come l'UE), stabiliscono le invasioni programmate in altri paesi dominati e schiavizzati dagli stessi.Le masse che fuggono dalle guerre create ad arte,o da dittature finanziate sempre dalla stessa elite,vengono quindi spinti a creare caos nelle altre nazioni che devono accoglierli.Il programma è stupefacente,è appare chiaro che chi fugge e chi deve accogliere, sono vittime di un determinato programma,una guerra subdola e feroce contro tutta l'umanità,e sono i soli che si stanno avvantaggiando di tutto questo.
white wolf




 IMMIGRAZIONE DI MASSA: L’INUTILE MEA CULPA DI PETER HITCHENS, RIVOLUZIONARIO MARXISTA “NON È STATO PERCHÉ CI PIACEVANO GLI IMMIGRATI, MA PERCHÉ VOLEVAMO DISTRUGGERE LA SOCIETÀ.”

 

Peter Hitchens ex radicale di sinistra che oggi ha aperto gli occhi, scrive sul Mail on Sunday. La sua è una confessione e una denuncia:
Come io sono in parte responsabile per l’immigrazione di massa

 

 Peter Hitchens,radicale di sinistra

 

giovedì 3 luglio 2014

LA STELLA DEL CANE SIRIO E LE ENTITA' LAM







"La mia osservazione dell’Universo mi convince che ci sono esseri di intelligenza e potere di più alta qualità che qualsiasi cosa che possiamo concepire come umana; che essi non sono necessariamente basati sulle strutture cerebrali e nervose che noi conosciamo, e che l’unica e sola possibilità per il genere umano di avanzare nell’insieme è di prendere contatto individualmente con tali esseri”. 

A.Crowley, 1944








La personale esperienza nel campo delle manifestazioni UFO e del Contatto con Entità Extraterrestri ci porta a considerare il fenomeno come espressione della coscienza umana e della mente, collocandolo nel campo di quelle forze più intimamente legate al nostro essere e al nostro andare, in altre parole, alla nostra identità cosmica, ed eterna.
Non volendo neppure prendere in considerazione le scientifiche idiozie degli scettici ad oltranza e dei debunkers,  l’ipotesi Extraterrestre, che per prima ha tentato di spiegare il fenomeno UFO, è stata affiancata da altre teorie di cospirazione e di controllo mentale che dipingono un’umanità succube di governi ombra e vampiri alieni, e da teorie  di squarci nel continuum spazio-tempo che permettono l’ingresso ad apparizioni ultraterrene, che possono indifferentemente assumere la forma di dischi  volanti, Uomini-Falena, Chupacabras o, se vogliamo, la vergine Maria.