Pagine

venerdì 30 gennaio 2015

Il regista del film “Gray State” anti-nwo trovato morto in circostanze misteriose







David Crowley, il regista di “Grey State”, un film sul Nuovo Ordine Mondiale e sulle menti malate dell’elite è stato trovato morto in casa sua, con la moglie e la giovane figlia. L’ufficio dello sceriffo della contea di Dakota ha dichiarato che la morte è apparsa “sospetta”.


L'antica tradizione sciamanica:il sentiero del lupo







Il Sentiero dei Lupi è la ri-nascita di una forma antica celtico / druidico di sciamanesimo, probabilmente discendente dalle tradizioni nord europee. Il lignaggio e la storia della tradizione si perde nelle nebbie del tempo.

La Tradizione sciamanica segue le qualità e il carattere del lupo e incorpora queste nello Spirito e nella Terra affinche guidi la vita e le relazioni.


giovedì 29 gennaio 2015

Perchè i sionisti procedono con gli “omicidi mirati”










del Dr. Kevin Barrett*


In Siria, i missili sparati a un elicottero israeliano hanno assassinato il generale di Brigata iraniano, Mohamad Alì Alahdadi e sei membri di Hezbollah.  Nel frattempo, nel medio Ovest degli Stati Uniti, assassini professionali hanno ucciso un noto attivista e membro del “Movimento Anti Nuovo Ordine Mondiale” (NWO), il cineasta David Crowley, sua moglie e la figlia di 5 anni (vedi: “Trovato morto il regista che voleva denunciare il nuovo Ordine Mondiale), con lo stesso modus operandi utilizzato due anni fa nell’omicidio dell’autore delle verità  sull’11 settembre, Philip Marshall.

martedì 27 gennaio 2015

Lo Sciamanesimo dei Popoli della Natura








Alla ricerca di se stessi e del mistero che domina l’esistenza. L’eredità culturale dei Popoli naturali come chiave dell’esoterismo moderno per capire i segreti della Natura. La tradizione dell’antico sciamanesimo druidico. La meditazione, il “viaggio sciamanico” più puro e antico verso il piano del trascendente. 



Un’antica esperienza sempre attuale

 
La meditazione è un’esperienza umana conosciuta da millenni. Un’esperienza che nell’immediato può portare a un benessere psicofisico con cui realizzare uno stato di pace interiore e una identità consapevole e reale di se stessi, in armonia con la Natura.

Un’esperienza che può consentire anche di realizzare una intuitiva conoscenza interiore di natura mistica che, secondo i druidi della Foresta di Brocéliande, porta ad una condizione personale di Bien-être ravvisabile in uno stato di gioia di vita legata a questo stato di conoscenza. Qualcosa di simile all’estasi vissuta dai vari santi dell’empireo mistico.

lunedì 26 gennaio 2015

Il progetto della CIA Facebook, apre la strada ai debunkers















Gli stessi che durante il medioevo bruciavano vivi i dissidenti e chi contrastava il loro corrotto potere con la forza della verità,(un esempio fra tutti Girodano Bruno),sono gli stessi che oggi con il nuovo dogma scientistico e materialista,cercano di imbrigliare i dissidenti odierni infamandoli o usando la supposizione della malattia mentale,
che da quando venne gestita dalle psichiatrie di sistema, fornisce un mezzo valido per quello che possiamo definire come la nuova inquisizione.
Non ti possono più bruciare nelle pubbliche piazze,anche perché oggi sarebbe antiproducente,ma ti possono neutralizzare con sistemi più sottili,più subdoli a volte forse peggiori dello stesso rogo a cui erano destinati chi si opponeva a questo potere maligno.
Questi nuovi inquisitori che si permettono di definire cosa sia vero e cosa no,con i loro freddi e insulsi parametri di nulla,sono coloro che si permettono di usare la definizione di "complottista" che viene affibbiata a chi invece denuncia tali cospirazioni,come se chi incaricato di investigare sui crimini che avvengono nelle città,sia esso stesso un criminale non invece un investigatore;
proprio come nel medioevo gli inquisitori della chiesa spiegavano che essi torturavano e bruciavano al rogo la gente per il volere di Dio,essi dicono di falro in nome della scienza!!!
Di quale scienza parlino però resta un mistero,dato che l'auto attentato dell'11 settembre 2001 alle torre gemelli è un fatto oramai provato proprio da altri scienziati,che al contrario di questi ciarlatani sanno cosa sia la differenza tra verità e manipolazione della realtà.
Questo tribunale della nuova inquisizione chiamato CICAP,cerchi almeno di ricordare la vera storia,e si ricordi che fine fecero gli inquisitori in Spagna,perchè la stessa fine si avvicina per loro.

white wolf




Di: Massimo Mazzucco


Piano piano, quatto quatto, il debunking di regime sta per arrivare anche su Facebook.

I responsabili di FB infatti hanno deciso di introdurre un nuovo sistema di filtratura, che permetterà di segnalare ai lettori le presunte notizie-bufala trovate sulle loro pagine.

Naturalmente Facebook si lava immediatamente le mani (la classica excusatio non petita) da qualunque sospetto di censura, dicendo che saranno i lettori stessi a segnalare le bufale da evidenziare. Ecco come FB presenta la novità sulla propria pagina di news:

Agenti Virali rilasciati nell'atmosfera per il Controllo Mentale










Secondo quanto si evince dal documento ed il filmato che stiamo per sottoporvi, negli ultimi otto anni un gruppo di scienziati al soldo del governo avrebbe ingegnerizzato dei vaccini virali per modificare pensieri e credenze con lo scopo di infettare il cervello e sopprimere la manifestazione genetica delle cellule neuronali.
La dispersione di questi vaccini sarebbe stata testata attraverso attività di spray di aeresol in alta quota, usando appositi veicoli autostradali, tramite la fornitura d'acqua e nel sistema alimentare.
Come vedrete nel documento e nel video qui sotto, il vaccino fin dall'inizio era destinato a essere distribuito contro le popolazioni civili, e 600 ceppi di virus infettivi sarebbero stati testati su soggetti umani. Uno dei vettori di trasmissione documentati nei test sfrutterebbe un ceppo di influenza per diffondere il virus come una pandemia.
Il punto di tutto ciò è infettare le menti della popolazione e trasformare la gente in ciò che il governo definisce 'persone normali.' Dal punto di vista del governo - ovviamente - 'normale' significa 'obbediente e senza cervello.'

giovedì 22 gennaio 2015

Wahhabismo e Sionismo alleati da sempre










di: Costanza Lopez

Per analizzare un fenomeno, ossia ciò che appare (ma che non necessariamente può corrispondere alla realtà del fatto in se), occorre ripercorrere e risalire alle cause che lo hanno generato al fine di avvicinarsi quanto più possibile al vero. Relativamente al tragico evento di Parigi, il tema sul quale opinione pubblica, esperti, accademici e operatori mediatici stanno insistendo maggiormente, è il terrorismo.

I superstiti di Atlantide che ricostruirono il mondo postdiluviano












Molti credono che il male abbia sopraffatto il mondo,noi invece crediamo che l'uomo abbia smarrito il suo vero sentiero,quella luce che risplendeva si è offuscata,e la caduta della grande atlantide è li a ricordarcelo.
Semplicemente l'uomo non sa più chi sia,l'antica sapienza è andata perduta,  solo questo fatto permette al male di governare il nostro mondo.
Noi siamo qui a ricordare chi eravamo,siamo coloro che portano la torcia per illuminare l'oscurità,l'antica saggezza ritornerà,perché coloro che l' hanno protetta e alimentata durante i secoli la faranno risorgere,come risorgerà la nostra patria atlantide.

white wolf



Un evento catastrofico avvenuto circa 13 mila anni fa è stato documentato ormai con certezza dalla scienza.
Una prova su tutte: in Antartide sono state scoperte intere foreste fossili di betulle, faggi e altri alberi che vivono in zone temperate, cosa che confermerebbe lo spostamento dell’asse di rotazione terrestre.

mercoledì 21 gennaio 2015

simbolismo esoterico ed ermetico:la torre dei tarocchi e la scala







"Il Graal, come la Scala, ipostatizza un anello di congiunzione tra Cielo e Terra. L'etimologia del termine é riconducibile al Libro della Sacra Tradizione - il 'Gradale' - mezzo e via di quell'ascesi 'graduale', successiva ad una conquista spirituale. In ogni caso i simboli della Scala e del Graal sono intimamente connessi e fanno riferimento entrambi ad una Tradizione che permetterebbe il raggiungimento della Vera Luce e dell'Immortalitá." (Mariano Bizzarri e Francesco Scurria, op. cit.)

Nietzsche tra Cristo e Anticristo










"E a chi non riuscite a insegnare a volare,insegnate a cadere più in fretta."

Friedrich Nietzsche


di: Domenico Rosa


La filosofia di Friedrich Nietzsche tutta tesa alla celebrazione del coraggio, all’esaltazione degli istinti, all’accettazione piena della vita lancia ne ‘L’Anticristo’ la sua sfida totale al cristianesimo. Un’invettiva piena di livore contro la religione che, a detta del pensatore, incarna i valori deboli della società borghese: carità, altruismo, filantropia, democrazia, socialismo (più che altro ipocrisia e buonismo di una società bieca e subdola  NDR) . 

martedì 20 gennaio 2015

La razza iperborea e le sue ramificazioni-Julius Evola









Il limite che si può dare alla nostra dottrina della razza in fatto di esplorazione delle origini cade nel punto, in cui la razza iperborea dovette abbandonare, ad ondate successive, seguenti itinerari diversi, la sede artica, per via del congelamento che la rese inabitabile – nelle opere già citate si è già accennato a quel che rende fondata l’idea, che la regione artica sia diventata quella dei ghiacci eterni solo a partire da un determinato periodo: i ricordi di quella sede, conservati nelle tradizioni di tutti i popoli nella forma di miti varii, ove essa appare sempre come una “terra del sole”, come un continente insulare dello splendore, come la terra sacra del Dio della luce, e così via, sono già, nel riguardo, abbastanza eloquenti. 

lunedì 19 gennaio 2015

ecco la vera parata dei politici contro i terroristi di “Charlie Hebdo”











La seguente foto che  si può osservare sopra,offre un valido esempio della criminale propaganda mediatica a cui i popoli europei sono esposti per 24 ore al giorno.

Nella foto si può notare come la parata composta da questi escrementi umani in prima fila,contro il finto attentato terroristico organizzato dagli stessi,alla sede di Charlie Hebdo,è stata spacciata dai media di regime,come manifestazione pomposa in cui si sono riversati migliaia di cittadini,con l'intento di fare percepire alle masse un forte sostegno da parte dei popoli a questi presunti leader.

venerdì 16 gennaio 2015

LA DINASTIA DEI ROTHSCHILD














Red Shield - Scudo Rosso



Il simbolo che ha ispirato il nome Rothschild o “Red Shield” (Scudo Rosso), è la stella a sei punte che compare sulla bandiera dello stesso stato di Israele.

Fino al 1760 i Rothschild erano conosciuti come “Bauer”, quando il banchiere Mayer Amschel Bauer modificò il nome di famiglia in Rothschild. Molte famiglie “ebree” hanno cambiato i loro nomi, spesso per nascondere le vere origini, e tra questi ci sono anche i Rockefeller, un tempo Rockenfelder, e i Roosevelt, un tempo Rosenfelt.

Il nome Rothschild deriva dalle parole tedesche che significano “rosso” (Rot) e “segno” o “emblema” (Shild), e si riferiscono al simbolo rosso sopra l’ingresso della loro abitazione a Francoforte. Il simbolo era un esagramma, noto anche come il Sigillo di Salomone o Stella di David, e sarebbe diventato il simbolo sulla bandiera dello stato d’Israele, creato dai Rothschild.

I terroristi dell'isis “wahabiti-takfiri”, il grande imbroglio per invadere i paesi islamici liberi












Pubblichiamo una interessante analisi di uno studioso del mondo arabo ed islamico
ll  “wahabo-takfirismo”, il grande imbroglio per rimbecillire e dominare
 

di Djerrad Amar
Per aggirare i precetti dell’islam, che vieta di fare la guerra santa contro altri mussulmani o di uccidere senza un motivo certificato, valido e giustificato, i “wahabiti” hanno trovato coi “takfiriti” l’alleanza ideale e il mezzo adatto per combattere tutti i paesi mussulmani che non si adeguano.
Il wahabismo è una dottrina molto rigorista che fa riferimento a Ibn Abdelwahab (1703-1792), che ne è il fondatore. Essa combatte tutti i mussulmani che non vi si sottomettano, considerandoli al pari degli apostati. Dopo essere stato condannato, scappò a Dariya, dove venne accolto dai ben Saud. Questi ultimi trovarono in lui e nella sua ideologia uno strumento per combattere le tribù e assoggettarle al loro potere politico e religioso. Fu così che si formò il Regno dell’Arabia Saudita e il suo sistema che perdura fino a oggi.




Il Takfirismo è un movimento settario fondato nel 1971 da Moustafà Choukri. Esso considera miscredente tutta la società mussulmana e definisce eretici tutti i mussulmani che non condividono il suo punto di vista. L’assassinio di questi ultimi, per tale ragione, viene considerato lecito.

Non stupisce dunque che due ideologie similari, violente, si alleino e facciano fronte comune contro qualsiasi Stato mussulmano che non si adegui ai loro canoni. E siccome le ricche famiglie reali saudite sono wahabite e alleate agli interessi degli USA e di Israele, è logico che esse monopolizzino questo movimento per farne uno strumento politico e un mezzo militare al loro servizio.

giovedì 15 gennaio 2015

Arrestato il comico francese Dieudonné:per lui non vale la libertà di satira










di: Enrico Galoppini

Tutto questo accalorarsi sulla “libertà di espressione” e “di satira” sta assumendo dei connotati davvero… comici.
Quest’oggi è stato arrestato l’umorista francese (di padre camerunense e madre bretone) Dieudonné M’Bala M’Bala.

Il “reato”? Ha scritto su Facebook, dopo la manifestazione “oceanica” parigina in difesa della “libertà di espressione” e “di satira” (e per i “nostri valori” di “libertà” eccetera) di sentirsi “Charlie Coulibaly”.

La rivoluzione "Francese" è stata una enorme truffa












"Due sono le prerogative del principe:
battere moneta e 
disporre del monopolio della forza armata."

Macchiavelli




La Rivoluzione detta “francese”, fu un colpo di Stato ad opera dei club massonici (Jacobins)  finanziati dai banchieri,  tra gli altri  Laborde de Méréville, Boscary, Dufresnoy , sostenuto dal partito del Duca d'Orléans, Gran Maestro del Grande Oriente di Francia e sostenuto dall’ Inghilterra tramite l’ordine  cavalleresco Saint-Georges ... L’obbiettivo era ribaltare tutto, distruggere le tradizionali  Istituzioni  del Paese (monarchia, religione) per sostituirle con un ordine “nuovo” , un Francese nuovo: il "cittadino".

mercoledì 14 gennaio 2015

IL PRESIDENTE DELLA TURCHIA: DIETRO AL MASSACRO CHARLIE HEBDO CI SONO I FRANCESI E IL MOSSAD









di: Tyler Durden

Meno di 48 ore fa il primo ministro turco Ahmet Davutoglu marciava a Parigi per rendere omaggio alle 17 persone uccise nell’attacco a Charlie Hebdo.  Poi, quasi appena tornato, le cose sono cambiate e il presidente turco ha assunto un tono di confronto. L’ex primo ministro e attuale presidente del paese NATO, Recep Erdogan, ha fatto l’impensabile: ha accusato l’Occidente, in particolare i francesi, di aver organizzato il massacro al Charlie Hebdo con lo scopo di incolparne i mussulmani.  Contemporaneamente  Melih Gokcek,  sindaco di Ankara, del partito di governo AK,  ha affermato: “Il Mossad è sicuramente dietro all’accaduto… sta fomentando l’odio verso l’Islam”, collegando l’attacco alle mosse francesi per il riconoscimento della Palestina.

martedì 13 gennaio 2015

Sulla 'Glorificazione del Lavoro' - René Guénon









È di moda, nella nostra epoca, esaltare il lavoro, quale che sia e in ogni modo lo si compia, come se avesse un valore eminente di per sé, indipendentemente da qualsiasi considerazione d’altro ordine; è soggetto d’innumerevoli declamazioni tanto vuote quanto pompose, non solo nel mondo profano, ma anche, cosa ben più grave, nell'ambito delle organizzazioni iniziatiche rimaste in Occidente.

lunedì 12 gennaio 2015

Attentato in Francia:la solita strategia della tensione









Mentre gli spregevoli media di regime,starnazzano di libertà e di attacco alla libera stampa,proprio loro che da 60 anni censurano,manipolano e ingannano i popoli,va in scena l'ennesimo teatrino di orrori e ipocrisia,a cui il popolo occidentale è stato abituato come fosse in un film Hollywodiano,solo che  si muore veramente è non vi nessun lieto fine .
Gli stessi assassini e mandanti delle esecuzioni di 12 persone che lavoravano per il “Charlie Hebdo”,scendono ora in piazza accompagnati dalla più becera propaganda mediatica,che vuole la guerra contro l'islam,tutto il mondo islamico nessuno escluso,almeno quegli stati non allineati alle direttive dei signori della finanza globalista;

giovedì 8 gennaio 2015

L'azione della Massoneria per abbattere Mussolini-dal libro Oneri e onori











Riportiamo una serie di documenti che testimoniano L'azione della Massoneria per abbattere Mussolini ed il Regime Fascista e di conseguenza per preparare il terreno alla successiva disfatta della forze dell'Asse. 
Tali documenti sono ad oggi ancora abbastanza sconosciuti e sono stati recuperati dal libro Oneri e onori - Le verità militari e politiche della guerra di liberazione in Italia' di Roberto Roggero, Edizioni Greco e Greco. 
 

mercoledì 7 gennaio 2015

MEMORIA ARIANA












Di: MAURO LIKAR

Ricordare il carattere fondante dell’Ethos Ariano ed indoeuropeo, ovvero il bisogno ineludibile di schiettezza e d’indipendenza di giudizio e pensiero, è il solo modo di muoversi liberamente nel mondo, e significa esprimersi liberamente, scegliere di parlare senza mezzi termini, scansando gli incantesimi della suggestione e della persuasione, codificatesi come “verità di regime”, o la falsità di un silenzio di tornaconto, che rivela l’apatia morale dei codardi, e il tornaconto dei servi.

Lyndon La Rouche: La guerra è l’unica opzione di Londra e di Wall Street







In una riunione con i suoi colleghi questo Martedì,  Lyndon La Rouche ha sottolineato che la bancarotta derivante dalla bolla speculativa di Londra e di Wall Street è impossibile da fermare. La quantità di obbligazioni in derivati finanziari, che si stima in circa 1.700 bilioni di dollari, è semplicemente impagabile. La instabilità che ha suscitato la manipolazione anglo saudita del prezzo internazionale del petrolio ha creato un altro potenziale detonatore perchè avvenga uno scoppio sistemico della bolla di Wall Street e di Londra.

In queste condizioni, l’unica opzione che rimane ai pescecani di Londra e di Wall Street è quella di provocare una guerra mondiale. Il riscatto dei loro debiti con il denaro pubblico, è impensabile perché non basterebbe tutto il denaro del mondo. Si trovano in una situazione impossibile da sostenere ove la bancarotta  provocata dalla loro bolla speculativa è inevitabile.  Come ha ripetuto La Rouche,” la bancarotta generalizzata di Wall Street è inevitabile senza una guerra generale. Si sono esaurite tutte le altre opzioni.

E’ questo il fattore, soltanto questo, che spinge il mondo ad un confronto strategico che può portare all’estinzione termonucleare.”