Pagine

martedì 31 marzo 2015

L'ideologia di "gender" utile al potere globalista









L’ideologia del “genere” è funzionale alla globalizzazione. I diritti degli omosessuali sono un’arma di “distrazione di massa”.

 

di: Giorgio da Gai


Quest’articolo è nato dall’incontro con Pro Vita, un associazione che promuove iniziative in difesa della famiglia naturale e della vita. Relatori dell’incontro: l’ambasciatore russo Aleksej Komov, del Congresso Mondiale delle Famiglie presso l’ONU e Antonio Brandi, Presidente di Pro Vita. (1)

Per famiglia naturale s’intende l’unione stabile di un uomo e di una donna, destinata alla procreazione e alla cura della prole. L’essenza demoniaca e socialmente distruttiva dell’ideologia gender si manifesta nella negazione della famiglia. Aristotele insegna che la famiglia è la base della società umana, perché è la prima forma di comunità che l’uomo ha costituito per poter sopravvivere; seguono poi comunità più grandi, come la città e lo Stato. L’uomo è quindi un animale politico (zoon politikon) un essere “sociale” destinato a vivere in comunità.

lunedì 30 marzo 2015

La Roccia di Judaculla: storie di antichi giganti e di codici indecifrabili












La roccia è stata studiata da ricercatori di tutto il mondo, ma nessuno, finora, è mai riuscito a decifrare gli enigmatici petroglifi scolpiti su di essa, o capito che possa averli realizzati. Si tratta di uno dei più grandi misteri archeologici del Nord America.



Viaggiando ad ovest di Asheville, nella Carolina del Nord e attraversando la frontiera con la Conta di Jackson, si giunge nella piccola comunità di Tuckasegee, uno dei luoghi inseriti nel National Register of Historic Places listings in Jackson County.

Liber Null & Psiconauta di Peter J.Carroll-libro completo











 
A tutti quei Psiconauti con i quali sono stato durante la notte
nelle foreste, nei templi, nelle camere sotterranee, e sulle
cime delle montagne, invocando i Misteri. . .
 


Il Liber Null è stato scritto per il serio studente occulto, e quindi
contiene alcuni potenti rituali. Questi rituali e gli esercizi devono 
essere sostenuti da lettori in buona salute. 
 Chiunque soffra di malattie del cuore, 
epilessia, o qualsiasi altra malattia cronica, 
è pregato di non usare il materiale di questo libro.
 L'autore e l'editore non accetteranno alcuna responsabilità 
sia per l'abuso di questo materiale sia per qualsiasi 
cosa possa accadere quando i
lettori utilizzeranno gli esercizi quivi discussi. 
 
 
 Peter J.Carrol
 
  

Disagio mentale,in Europa è 'pandemia': 165 mln con disturbi psico-fisici












nota personale:

Una civiltà malata non può che creare malati,e gli stessi che si adoperano a curare tali malattie sono gli stessi che ne favoriscono il problema.
In queste società il problema è generato dalle stesse strutture velenifere che con sistematica violenza impongono di vedere solo gli effetti,essi cercano di illudere il paziente  dando solo cure parziali che non risolveranno mai niente,e anzi addirittura ne acutizzano i danni e lo portano ad una graduale morte sia fisica che psichica.
Questo perché se lo sguardo di coloro che ne sono vittime riuscisse a vedere oltre, capirebbero che la causa di questo è proprio lo stesso sistema in cui sono costretti a vivere, e che la cura, l'unica vera cura è distruggere senza pietà la causa stessa di questo male.

L'unica vera cura è combattere questo sistema anti-umano,distruggere le sue strutture cancerogene,devastare la sua opera persecutoria e persuasiva,indicarlo come la vera causa del male;

venerdì 27 marzo 2015

Imminente l'uscita del libro "Scie chimiche: la guerra segreta"












Sarà disponibile a partire da maggio 2015 il volume “Scie chimiche: la guerra segreta”, i cui autori sono Rosario ed Antonio Marcianò.

Il saggio è stato concepito come l'ampliamento dell'omonimo documentario di cui mantiene l'impianto: vi trovano così adeguato spazio gli argomenti che nella precedente produzione o erano stati esposti per sommi capi o talora trascurati per evidenti ragioni di durata. Si traccia in questo modo un quadro esauriente che travalica i confini della geoingegneria clandestina intesa come insieme di attività di intervento sui fenomeni atmosferici, per esplorare altri àmbiti non meno rilevanti, come lo snaturamento della biosfera, il controllo delle nazioni, i nessi con le politiche gestite da apparati sovranazionali etc.




Magia pratica-la potenza delle rune libro completo














Le basi delle bindrunes, la forma di magia runica più potente che esista cosa sono, come intagliarle, come dipingerle, come crearne dei talismani, come consacrarli, gli incantesimi di Merseburger, incantesimi runici con le candele, significato magico e divinatorio delle rune, corrispondenze magiche... con numerosissimi esempi di bindrunes già creati.

giovedì 26 marzo 2015

La TV e la stampa strumenti di controllo della dittatura finanziaria










di: Cristina Martín Jiménez *

Abbiamo già raccontato altre volte come la Terza Guerra Mondiale si componga di tre fasi: sottile e discreta quella economica, subdola ed occulta quella psicologica, poi la guerra classica. Oggi andiamo ad esaminare come viene utilizzata la televisione e la stampa come strumenti di controllo di Bilderberg nella prima di queste fasi.

Nel parlare di guerra, parlo di diversi tipi di violenza, psicologica e fisica. Terrorizzanti, sottili ed unicamente apprezzabili per i sintomi e le tracce che si lasciano nello spirito umano . Sono armi silenziose di distruzione di massa. Di annientamento del libero arbitrio.

Starseed i semi stellari,coloro che si sono incarnati per favorire la grande transizione







Dolores Cannon è psicologa e ricercatrice, pioniera nel campo delle regressioni alle vite precedenti. Dopo aver iniziato la sua attività prima ancora che il fenomeno della new-age si diffondesse nel mondo, balzò agli onori della cronaca quando, durante le sedute di regressione alle vite passate, cominciò a rilevare resoconti alquanto atipici: alcuni pazienti narravano di vicende a bordo di astronavi e descrivevano paesaggi del tutto non terrestri.
 
All’epoca non poteva ancora saperlo, ma si era imbattuta nei primi starseed incarnati sul pianeta. Il fenomeno si espanse col tempo e la sua particolare specializzazione richiamò sempre più semi stellari – allora semplici persone strane o disadattate – che volevano ricordare le proprie origini.

USA: gli afro-americani vengono uccisi per strada "come cani" dalla polizia






nota personale:

Quello che sta avvenendo in America in questo preciso momento storico è qualcosa di veramente orribile,e questi fatti atroci vengono sistematicamente censurati dai media occidentali in Europa con una criminale volontà.
Le forze di polizia statunitensi stanno attuando una repressione brutale della popolazione ma soprattutto di quella di colore,che ogni giorno aumenta in una spirale di abusi e si vedono sempre più casi di repressione fisica dei malcapitati.
E' chiaro che se i reparti della polizia agiscono in questo senso vuol dire che vi sono state date delle precise direttive dall'alto,che poi sono gli stessi che garantiranno l'impunità degli esecutori di tale repressione feroce.

A subire di più questa repressione violenta per adesso sembra essere la comunità afro-americana,ma siamo sicuri che tutte le altre etnie presenti negli USA saranno presto prese di mira compresi i bianchi,in quanto la faccenda non risiede solo nel fattore razziale ma in altri scopi.

mercoledì 25 marzo 2015

Gli esportatori di democrazia USA: uccidevamo civili afgani inermi per sport












di:Piero Cammerinesi (corrispondente dagli USA di Altrainformazione)
 
 

Houston, 23 Marzo 2015 - Ma qualche volta il silenzio si incrina – per un caso o per un eccesso di zelo – e allora quello che emerge fa paura. 

Fa paura perché se è facile attribuire crudeltà gratuita e mancanza di rispetto per la vita umana a un ignorante, rozzo e fanatico contadino yemenita o afghano, reclutato dalle multinazionali del terrore, non altrettanto si può dire se chi compie atti di atrocità affatto gratuiti è un ‘civilissimo’marine dell’esercito USA. 

Anzi, aggiungerei, che se il primo uccide per un ideale – per quanto capovolto e degenerato esso possa essere – il secondo lo fa ‘per sport’.

martedì 24 marzo 2015

Il Cielo e l'acciaio- Astronomia e simbolismo cosmico nella forgiatura delle spade nel Giappone







di:Adriano Gaspani


La katana (刀) è la spada lunga giapponese. Anche se molti giapponesi usano questa parola per indicare genericamente una spada, il termine Katana si riferisce più specificamente ad una specifica spada a lama curva e a taglio singolo di lunghezza superiore ai 60 cm usata per secoli dai Samurai. Essa, nonostante permettesse efficacemente di colpire di stocco, veniva usata principalmente per colpire con dei fendenti, impugnata principalmente a due mani, sebbene il famoso samurai Musashi Miyamoto, nella sua celebre opera “Il Libro dei Cinque Anelli”, raccomandasse la tecnica di combattimento a due spade, una lunga (katana) e una corta (wakizashi), una per ciascuna mano, che presupponeva l'impugnatura singola.
 

Il banchiere globalista Jacob Rothschild avverte: siamo nel tempo del “massimo rischio geopolitico”




Manifestazione a Washington contro Netanyahu




di: Alfredo Jalife-Rahme

La prestigiosa rivista britannica The Economist- che si è specializzata nel minacciare e disinformare per promuovere la sua agenda globalista -annuncia che il mondo è entrato in una “nuova era nucleare”.
 
Il mondo in realtà non è mai uscito dall’era nucleare. Una cosa è  che- in conseguenza della dissoluzione dell’URSS-Washington e Mosca abbiano negoziato, a suo tempo, in forma sensata e creativa la diminuzione sostanziale del loro arsenale nucleare, ed altra è  la disponibilità di bombe atomiche tanto per i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell’ONU- USA, Gran Bretagna, Russia, Francia e Cina- come per gli altri paesi: Israele, India, Pakistan Corea del Nord.


venerdì 20 marzo 2015

L'elite mondialista di Henry Ford














MAURO LIKAR: 

L’EBREO INTERNAZIONALE di HENRY FORD 

 

È un bene che gli abitanti della nazione non capiscano abbastanza il nostro sistema bancario e monetario, perché se lo facessero, credo che ci sarebbe una rivoluzione prima di domattina.”
 
 

Henry Ford

giovedì 19 marzo 2015

chaos magick-la magia del Caos











“Non ci sono limiti a quello che puoi fare!” 
Dantalion Jones



Magia chaotika
caos - caso /   chaotiko / caotico



La magia del Caos o chaos magic è una forma di magia rituale le cui teorie furono formulate la prima volta nel West Yorkshire in Inghilterra intorno agli anni '70. Coloro che la praticano ritengono di poter cambiare la realtà utilizzando diverse tecniche o modi per raggiungere lo scopo che si sono prefissi. Anche se ci sono alcune tecniche che sono molto diffuse nell' ambito della magia del caos (come certe forme di magia del sigilli), la pratica può essere altamente individualistica, prendendo in prestito liberalmente da altri sistemi di credenza, e non ci sono ritualità particolari da considerare come comuni a tutti i praticanti; date queste premesse, la magia del Caos funge da meta-sistema. 

mercoledì 18 marzo 2015

Procura di Trani: i giudici che sfidano i potenti della finanza






nota personale:

La finanza altro non è che una banale scusa per poter depredare le masse senza usare gli eserciti,l'insidia e la criminale sofferenza che ne producono dovrebbero fare riflettere il mondo intero su quale sia il loro vero scopo e utilità,e sopratutto  dovrebbero cominciare a chiedersi se cadesse tale istituzione maligna chi ne perderebbe veramente?

white wolf






I responsabili politici e governativi e anche i media italiani stanno trattando con troppa sufficienza, se non con ostilità, il processo in corso presso il Tribunale di Trani nei confronti delle agenzie di rating, la Standard and Poors’ e la Fitch. 

Tra maggio 2001 e gennaio 2012 esse resero pubbliche delle analisi che declassavano drasticamente l’Italia e il suo debito pubblico, provocando un terremoto economico e finanziario. Ciò, come è noto, fece schizzare lo spread, la differenza tra i tassi di interesse dei bond italiani e di quelli tedeschi, fino a 575 punti.

Soros: L’Europa deve diventare come l’Ucraina








di: Olivier Renault

Alla conferenza della sicurezza di Monaco del mese di febbraio 2015, George Soros ha fatto delle rivelazioni su ciò che devono diventare i Paesi della zona euro. A fine febbraio in Ucraina é stata proposta una legge per vietare agli abitanti di criticare o di emettere dichiarazioni contrarie alla politica condotta dal paese. 

L’Ucraina sembra diventare un terreno di prova per i Paesi che costituiscono l’Unione Europea. L’avvenire della UE con il TTIP (il Partnenariato transatlantico del commercio e dell’investimento), che deve passare di forza senza un referendum popolare sotto la presidenza lettone del Consiglio dell’Unione europea nel 2015, sarà simile a ciò che l’Ucraina é oggi.

Puniti con 3 anni di prigione.
 
In Ucraina gli abitanti che giudicano la politica del governo di Kiev inumana, suicida, nazista o semplicemente non conforme ai diritti fondamentali, sono minacciati di morte da gruppi ch

martedì 17 marzo 2015

Per cosa combattiamo? contro i nemici dell’Europa, in difesa della Civiltà, della Cultura e del Socialismo europeo













“In un universo composto di mediocri e di nani, noi, animati da una passione ardente, siamo stati dei costruttori di popoli, consapevoli del nostro destino storico. Non degli imbroglioni elettorali, come nella democrazia. Non degli scribi. Non dei parolai. Non dei gestori di ridicoli cantoni. Dei conquistatori, invece, siamo stati: lucidi e risoluti cavalieri che dall’alto dei loro cavalli fissavano sino all’estremità del cielo l’avvenire che si offriva loro. Guerrieri di una milizia politica e cantori di una epopea che avrebbe potuto salvare, edificare, elevare tutto, come potremmo allora noi rinnegare anche una sola parola di quel che significò la nostra Fede, che ispirò la nostra Vita?”

(Leon Degrelle)





Nonostante e a dispetto dei perduranti ricatti di natura esclusivamente politica che dal 1945 ad oggi continuano a condizionare le ricerche, le interpretazioni e le analisi sui complessi avvenimenti che riguardarono la seconda guerra mondiale, un nuovo filone di indagine, animato da una coraggiosa corrente storiografica decisamente controcorrente, comincia sempre più a prendere corpo apportando agli studi interessanti novità riguardanti le reali motivazioni che indussero alcune nazioni europee, in maniera particolare la Gran Bretagna e la Francia, ad inasprire ulteriormente la crisi politica europea in quel fatidico settembre 1939, costringendo

werwolf,gli antichi guerrieri lupo







Da tempi immemorabili, i Werewolf, o Lupi Mannari, esistono nei sogni e nei miti della razza umana. Il flusso adrenalinico e l’acme emotivo, prodotti dalla caccia e dalla guerra:
dall’uccisione del nemico, e dal divorarne la carne cruda, o dal bere il sangue delle prede uccise, ha prodotto, nei millenni, una “Memoria Atavica”, che, in certi individui particolarmente dotati, può evocare e manifestare l’Archetipo Ancestrale del
“Lupo Mannaro”.
Si tratta di uno stato vitale ed energetico di furore rabbioso, auto-indotto, che I Greci chiamavano “Lussa”, e che gli antichi guerrieri-lupo Germani, gli Ulfedhnar, eran

lunedì 16 marzo 2015

LA MATRIX STA CROLLANDO











Non farti travolgere: la matrix crollerà...

 

(...) Stiamo tutti vivendo tempi di turbolenza vibrazionale. Proprio in questo momento. È proprio una sfida. Al di là della fonte di tutto questo, di fatto stiamo attraversando un vortice di cambiamento e disturbi, che dobbiamo riconoscere ed evidenziare. 

(...) In tempi come questi, si possono avere cicli di sonno sconvolti, un senso di tensione e difficoltà di concentrazione, bassa energia, problemi di salute, inquietudine emotiva, persino livelli di confusione nei nostri processi di pensiero.
È veramente utile guardare fuori di noi per identificare le influenze, Per non perdere la prospettiva dell’evento di cui siamo parte e per evitare di perderci in una futile introspezione.

venerdì 13 marzo 2015

Censura in Francia:di cosa hanno paura i politici e i giornalisti francesi?









L’incredibile campagna mediatica condotta in Francia in nome della libertà di espressione, contro tutti coloro che si sono posti dubbi sugli attentati di gennaio a Parigi, si è progressivamente estesa a tutti i paesi della NATO. Ormai lo spirito critico rischia di diventare un reato che spedisce in galera.


giovedì 12 marzo 2015

Lord Rothschild avvisa i grandi investitori:siamo di fronte “alla situazione geopolitica più pericolosa dalla Seconda Guerra Mondiale”









di:  Paul Joseph Watson *


Il Direttore Generale di un fondo fiduciario di 23 mila milioni di sterline afferma che “conservare la propria ricchezza” è il fattore chiave.
 

Lord Jacob Rothschild  ha voluto  avvisare  gli investitori che il mondo si trova immerso nella situazione geopolitica più pericolosa dai tempi della fine della seconda Guerra mondiale.
Il settantenne. direttore della RIT Capital Partners, un fondo fiduciario da 23 mila milioni  di lire sterline, si è avvalso della informativa annuale dell’organizzazione per avvisare gli azionisti che l’obiettivo della società sarà la conservazione del capitale degli azionisti e non la garanzia di guadagni nel breve periodo.


NWO e Transumanesimo: un chip impiantato sotto la calotta cranica ci trasformerà in Cyberman









Prefazione:

Chi pensa che l'obiettivo finale dell'elite sia solo quello di creare un nuovo ordine mondiale,dove in un contesto di alta tecnologia invasiva si possa attuare un controllo totale delle masse,a cui verra inserito per obbligo di legge,un micro-chip sottocutaneo che abbia al suo interno tutti i dati della persona compreso il suo conto bancario,che lo segnali ovunque vada registrando tutto quello che dice,non ha esagerato ma anzi ha dato una stima molto ottimistica in confronto al vero obbiettivo che gli psicopatici del potere stanno seguendo. 
In effetti il chip RFID è solo l'inizio della fine,e il nuovo ordine mondiale è anche esso solo un piccolo scorcio  di uno stato totalitario globale di tipo satanico che vogliono instaurare,
e come tutti possono capire:  
"Il potere tende a corrompere e il potere assoluto corrompe in modo assoluto. Gli uomini di potere sono quasi sempre malvagi".   
John Emerich Edward Dalberg-Acton, Lettera a Mandell Creighton, 1887

Lo stesso micro-chip che molti ricercatori sanno essere pronti per l'umanità è già stato evoluto nel tempo,oggi con le nano-tecnologie vi sono delle possibilità inimmaginabili,lasciando stare la tecnologia segretata che viene rilasciata in modo graduale e sempre con lo scopo di rendere schiava l'umanità,perché in un contesto materialista e regredito come il periodo attuale,la tecnologia come ogni altra cosa non ha lo scopo di aiutare e facilitare i compiti dell'uomo,ma viene sviluppata per le guerre,per il controllo delle masse,e per acquisire più potere.

mercoledì 11 marzo 2015

L’enigma dei crani allungati: cranio allungato di un bambino scoperto sulle rive del Lago Titicaca





Lo sconcertante fenomeno dei crani allungati si arricchisce di un nuovo elemento che aggiunge mistero al mistero: il teschio allungato di un bambino di due anni con la dentatura di uno di sei.




di: Brien Foerster.

Anche se sono stati ritrovati praticamente il tutto il mondo, il Perù e la Bolivia dispongono di alcuni tra i più affascinanti crani allungati che l’archeologia tradizionale fatica a spiegare adeguatamente.
 
Forse il più enigmatico è quello rinvenuto presso la riva meridionale del Lago Titicaca, in Bolivia. Si tratta di un cranio infantile, di un individuo di meno di due anni, ma che dispone di un teschio decisamente allungato.

La sinistra da sempre gli utili idioti del potere bancario mondialista











nota personale:

Quello che vedremo in questo articolo fa parte della vecchia e consolidata strategia usata per dividere e disperdere l'avversario o oppositore (ammesso in questo caso che lo sia),usando gli utili idioti che sono da sempre i sinistri,che essendo intrisi dell'ideologia comunista,di cui non solo non sanno essere stato il più grande strumento di sovversione e divisione dei popoli usato dall'elite usuraia,non riescono a capire che la natura del comunismo è proprio quella internazionalista,globalista e livellatrice,e quindi si presta egreggiamente al ruolo che le elite bancarie globaliste gli hanno dato per creare false rivoluzioni,dominare e sottomettere le nazioni libere. 

Queste stesse tecniche usate per ridurre al silenzio gli oppositori sono gia state viste nei primi anni del 1900,quando sia  il partito fascista in Italia che il nazionalsocialismo in Germania,furono ostacolati e videro lotte cruente proprio da parte di questi gruppi antagonisti,non è un caso se gli invasori anglo-judeo-americani,scelsero di finanziare e armare i comunisti per avviare una guerriglia interna contro i cosidetti "fascismi",altra subdola scusa che è servita a mascherare una criminale invasione delle nostre nazioni,e i traditori che poi furono definiti partigiani,(escludendo quelli in buona fede) erano niente altro che mercenari,infiltrati vari dei servizi e qualche utile idiota, usati per recare più danni possibili dall'interno;

martedì 10 marzo 2015

Il potere mondialista comincia a tremare,Hollande in Francia chiede una censura per i "cospirazionisti"













 



di: Thierry Meyssan


Su richiesta del Presidente François Hollande, il Partito Socialista francese ha pubblicato in questi giorni una Nota sul movimento internazionale «cospirazionista». Lo scopo: elaborare una nuova legislazione che gli proibisca di esprimersi. Negli Stati Uniti, il colpo di Stato dell’11 settembre 2001 ha permesso la messa in atto di uno «stato d’urgenza permanente» (Patriot Act) e l’inizio di una serie di guerre imperiali. Poco a poco, le élite europee si sono allineate sulle loro omologhe d’Oltreatlantico. Dovunque i cittadini temono di essere abbandonati dai loro Stati e mettono in discussione le loro istituzioni. Nel tentativo di mantenersi al potere, le élite sono ormai pronte a usare la forza per imbavagliare i loro oppositori.

Albert Pike e il Nuovo Ordine Mondiale









Pochi conoscono le correlazioni tra Albert Pike ed il Nuovo Ordine Mondiale. Nel 19° secolo Albert Pike teorizzò un piano il cui obiettivo primario era la realizzazione di un unico governo mondiale.

Basandosi su una visione rivelatrice, stilò una agenda di eventi poi puntualmente verificatisi nel secolo successivo, la quale conteneva anche la descrizione di eventi in predicato di verificarsi oltre il 20° secolo. E' possibile che gli attuali leader stiano perseguendo tale agenda, in cui sarebbe previsto anche lo scoppio di una Terza ed ultima guerra mondiale?

 

lunedì 9 marzo 2015

Omicidio Marco Biagi: il terrorismo di Stato diretto dalla CIA















di: Federico Dezzani
In questo primo scorcio di 2015 si susseguono gli allarmi di un possibile attacco terroristico dell’ISIS contro l’Italia e la Santa Sede. In un Paese come l’Italia, insanguinato dall’eversione nera poi rossa ed infine mafiosa, terrorismo è sinonimo di strategia della tensione. Ma la stagione del terrorismo di Stato si è conclusa nell’ottobre 1993 con la mancata esplosione dell’autobomba parcheggiata in Via Gladiatori, Roma, a due passi dallo stadio Olimpico? Crediamo di no ed è per questo motivo che ci focalizziamo sull’omicidio di Marco Biagi, tornato alla ribalta in questi giorni dopo l’iscrizione nel registro degli indagati di Claudio Scajola e Gianni De Gennaro, accusati dai pm di omicidio per omissione.


Omicidio Biagi: il contesto

Nella seconda metà degli anni ’90, eliminati con Tangentopoli la DC ed il PSI, l’Italia è teatro di u

Gli stessi che hanno creato il disastro in Libia,ora gridano all'intervento








La guerra che divampa in Libia miete sem­pre più vit­time non solo sulla terra ma sul mare: molti dei dispe­rati, che ten­tano la tra­ver­sata del Medi­ter­ra­neo, anne­gano. «Da sotto il mare ci chie­dono dove sia finita la nostra uma­nità», scrive Pier Luigi Ber­sani. Dovrebbe anzi­tutto chie­dersi dove sia finita la sua uma­nità, e con essa la sua capa­cità etica e poli­tica, quando, il 18 marzo 2011 alla vigi­lia della guerra Usa/Nato con­tro la Libia, in veste di segre­ta­rio del Pd escla­mava «alla buon’ora», sot­to­li­neando che «l’articolo 11 della Costi­tu­zione ripu­dia la guerra, non l’uso della forza per ragioni di giu­sti­zia». Enrico Letta, che con Ber­sani si

venerdì 6 marzo 2015

La Dea Astarte-Tanit e Baal Hammon











L’isola di Pantelleria è il territorio più meridionale dell’Italia ed è situato virtualmente alla soglia dell’Africa. L’isola ed il suo vino figurano in un’antica leggenda, seconda la quale la dea Tanit, avendo simpatia per Apollo, voleva attrarre la sua attenzione. Lei chiese a Venere cosa poteva fare e la patrona degli amanti consigliò Tanit di scalare l’Olimpo e di pretendere di essere una coppiera. Tanit seguì il consiglio ma, invece di servire ad Apollo l’ambrosia, l’usuale bevanda degli dei, versò il mosto fermentato delle vigne di Pantelleria. Il trucco funzionò ed Apollo non solo notò Tanit ma si innamorò di lei. Da allora, Pantelleria è stata in grado di vantare l'origine di un vino capace di sostituire la divina ambrosia.

L’ITALIA TENUTA IN VITA DA UN SISTEMA ARTIFICIALE DI BOLLE FINANZIARIE









nota personale:

Quando tutto cadrà e state certi che cadrà,è il loro sistema che cade non il nostro,la loro sicurezza di portarci con loro nel baratro si basa solo sulla paura,alimentata artificialmente dai loro media di propaganda.
L'elite che dirige questo orrore mondiale sa bene che il loro sistema ha i giorni contati,un sistema nato morto che prolifera solo tramite la morte, per rigenerarlo devono azzerare tutto prima che cada da solo e la gente trovi altre soluzioni, loro fanno crollare il vecchio per gestire il nuovo che è sempre lo stesso; creano nuovi cicli che hanno come base la schiavitù dell'umanità,in questo modo riescono a generare nuovi sistemi solo apparentemente ma in effetti è sempre lo stesso paradigma.
Ma l'artificio e l'illusione per quanto sia potente resta sempre un artificio,quindi questa volta a finire sarà proprio il loro ciclo.
Con la fine del grande ciclo cosmico la terra e il sistema solare entrano in nuova fascia di energie vitalizzanti e che già stanno portando il graduale cambiamento di paradigma,perchè tutto è connesso con la grande matrice cosmica Dio,se cambia un fattore si ripercuote sul altri fattori,questo vuol dire il principio ermetico "in alto come in basso,in basso come in alto".

giovedì 5 marzo 2015

La grande rete Echelon: il controllo globale delle masse












"L'apatia e la tolleranza sono le ultime virtù di una società morente".

Aristotele


Le lobby Gay usate dall'elite per degenerare i popoli








nota personale:

La natura è l'espressione del divino,qualsiasi cosa si discosti dal naturale e dal suo rispetto è da considerarsi degenerazione,la degenerazione porta solo ad una via l'autodistruzione e la distruzione di quello che ci circonda.
Ascoltare la natura e rispettarla non è un fatto di scelta ma un fatto di cogliere l'essenza stessa della vita,non ascoltare e non voler vedere questo porta alla morte e alla distruzione,ed è quello a cui stiamo assistendo nel mondo modernista che ci è stato imposto.

L'omosessualita è sicuramente un fatto privato,e ognuno ha il diritto di vivere come meglio crede a meno che non rechi danno ad altri;nelle nostre società pervertite dal modernismo sterile e dalla propaganda pornografica-mercantile,si sta assistendo da anni a un penoso spettacolo,che vuole con la ipocrita scusa di proteggere i diritti di minoranze come i gay,impostare modelli sociali e antropologici errati,pervertiti e degenerati.

Con la scusa di alcuni abusi subiti durante la storia e anche odierni dagli omosessuali,si cerca di impostare un concetto culturale vittimistico che deve prevalere su ogni ragionamento razionale ed obbiettivo (questo ci ricorda qualcosa? certamente perchè sono sempre la stessa cricca che gestisce tali operazioni), questo serve a spingere verso un dualismo che deve dividere e spezzare le masse,quindi il discorso non viene più visto dal punto razionale ma dal punto di vista ideologico,che porta inevitabilmente allo scontro,uno scontro che non ha mai una via di uscita se non la prevaricazione di chi ha più mezzi,come i media che seguono tale agenda dettata dai loro padroni.

mercoledì 4 marzo 2015

Il “pericolo fascista”,la solita strategia usata dai media e dalla sinistra serva della finanza usuraia contro gli oppositori











di: Luciano Lago

Se gli esponenti della sinistra si fossero impegnati nel cercare un nuovo pretesto per distrarre l’opinione pubblica dai problemi pressanti dell’attualità, forse avrebbero potuto trovare qualche cosa di meglio ma l’occasione gli è stata offerta quasi inaspettata dalla manifestazione dello scorso Sabato a Roma di Salvini,  in cui hanno partecipato anche  Casapound  ed altri gruppi dell’estrema destra.

Il “pericolo fascista” alle porte è sempre un buon pretesto per ricompattare la sinistra in crisi di consenso e le forze sostenitrici dell’eurosistema di Bruxelles come “credo unico” e della preminenza dei mercati, dal PD, a SEL , oltre   alle nuove destre tecnocratiche dei Passera e degli Alfano.  Un pericolo ed una accusa che serve a screditare gli avversari ma ancora di più  è utile per “creare un diversivo” nell’attenzione del pubblico.  Una vecchia tecnica di comunicazione di massa a cui si ricorre con frequenza.

martedì 3 marzo 2015

Il Corpo di Luce umano







Noi esseri umani non siamo fatti solamente di un corpo fisico denso. Siamo esseri energetici multi-dimensionali molto più complessi, composti da diversi corpi sottili d’energia/coscienza che circondano e compenetrano il corpo fisico esteriore. Nel loro complesso sono chiamati Corpo di Luce o Campo Energetico Umano (i nomi inglesi più utilizzati sono Lightbody, Human Energy System o Human Energy Field). Nel mondo delle discipline olistiche ci si riferisce ad essi con il termine Aura o Campo Aurico. Nella letteratura esoterica sono anche chiamati Veicoli di coscienza. In questo articolo useremo la denominazione “Corpo di Luce”.
Anche la scienza moderna ha verificato che gli esseri umani non sono solamente un corpo fisico ma, come ogni altra cosa in questo universo manifesto, sono energia in movimento. Ogni essere umano è un “essere energetico” multidimensionale con il proprio unico Corpo di Luce sottile che controlla, governa e condiziona il corpo fisico esterno.

lunedì 2 marzo 2015

Russia:l’assassinio di Nemtsov storico oppositore di Putin,è un operazine di inteligence americana










Nota personale:

Nessun leader di una nazione come la Russia,come lo è Putin potrebbe mai dare l'ordine di assassinare un oppositore politico in questo modo,con queste modalità e in questa fase delicata che sta attraversando il paese. 
Per uccidere una persona scomoda vi sono migliaia di modi,e altrettanti per farlo fuori dalla scena politica senza destare troppi sospetti.
Di conseguenza questo omicidio avvenuto a Mosca,con queste modalità e proprio di un oppositore politico di Putin,segue una precisa convergenza di interessi,tra cui anche insinuare che Putin stesso e il suo governo siano i responsabili dell'accaduto.

Questo politico corrotto che era un criminale e fantoccio dell'elite usuraia mondialista,gia in affari sporchi durante l'epoca degli oligarchi e di Eltsin,in cui aveva partecipato nella depredazione del popolo Russo e svendita alla solita cricca delle loro ricche risorse energetiche,non aveva nessun peso politico,essendo il suo partito collassato,(partito finanziato e gestito dai servizi segreti americani per creare finte rivoluzioni in Russia ma che non hanno avuto successo),e di conseguenza una sua eventuale propaganda anti Putin non avrebbe avuto nessun effetto se non in piccola percentuale,é stato fatto fuori sicuramente da ambienti vicini all'inteligence americana e per ordine di essi.
Noi pensiamo per svariati motivi,tra cui anche perchè un personaggio ormai fallito sia economicamente sia politicamente, poteva parlare troppo magari come forma di ricatto,ed essendo stato all'interno di certe dinamiche poteva essere un pericolo per l'elite usuraia mondialista.
Naturalmente in questa convergenza di interessi,tra cui non da escludere un regolamento di conti,si è dato ordine ai media di amplificare la vicenda e di addossare la colpa a Putin,strategia utile alla demonizzazione di un presunto leader che non si allinea ai voleri dell'elite,oltre alla situazione in Ucraina che non vede miglioramenti,e che delinea scenari catastrofici,che noi sappiamo essere programmati dall'elite globalista.