Pagine

venerdì 30 ottobre 2015

Gaston Georgel: Dottrina dei cicli cosmici e movimento della Storia




"Gli storiografi dei secoli scorsi hanno considerato la teoria dei cicli cosmici come una superstizione occultista e l'hanno disprezzata. La loro ignoranza dei cicli è la conseguenza naturale del fatto che è impossibile verificare un fenomeno quando esso non è riproducibile più di una volta, dal momento che la durata di tale fenomeno riguarda un periodo troppo lungo di apparizione, in sproporzione quindi con la vita dell'osservatore, se non di tutta quella della sua razza"[1].

Dopo aver ricordato che, fino ad un'epoca abbastanza recente, la scienza ufficiale respingeva con disprezzo la teoria dei cicli, Luc Benoist si soffermò largamente sui lavori dello storiografo inglese Toynbee, il quale, senza riferirsi alla Tradizione, ha rinvenuto l'esistenza dei cicli sociali; da lì iniziò a germinare un certo interesse per la dottrina dei cicli, e a volte perfino un certa passione. La disgrazia, però, è che troppa gente si è messa a scrivere sul tema senza aver preso la precauzione di studiarlo seriamente, e da ciò è derivata una gran confusione che è ora di dissipare con un'esposizione succinta, ma chiara e precisa, della vera dottrina tradizionale dei cicli cosmici, nella maniera in cui la sto esponendo da più di 25 anni nelle mie differenti opere, scritte sotto la direzione dello stesso René Guénon.

Il "vangelo" di Dietrich Eckart


"L'uomo che consacrò la vita al risveglio del suo, del nostro popolo; la consacrò con la penna e col pensiero, e in ultimo, con l'azione: Dietrich Eckart!"

Adolf Hitler, Mein Kampf


Ci sono eruditi che hanno passato la vita a studiare questa materia della “guerra i come fede”, del “terrore divino”, delle “leggi sullo sterminio” che popolano fobicamente la Bibbia. Si tratta di un universo che non è in qualche modo solo un libro di storia, in cui si narrano crimini effettivamente avvenuti, ma in cui si rivela una volontà divina tesa alla violenza di per sé, per principio, come sacrale legge di comportamento del “popolo di Dio”. Qui, non qualche suo troppo zelante seguace, ma Dio in persona ordina il massacro. Dunque un Dio criminale? È un fatto che una lunga sequela di sangue percorre la storia del “popolo di Dio”, con straordinaria, singolare, ineguagliata metodicità. 

giovedì 29 ottobre 2015

Contro il dispotismo della religione antifascista





di: Paolo Sizzi

Tre anni fa, quando ancora professavo idee lombardiste radicali, venni intervistato dalla trasmissione di La7 “Le invasioni barbariche”, circa il mio particolare cammino ideologico all’interno del mondo identitario.

Chiaro: l’intento di una trasmissione del palinsesto della rete di De Benedetti, di fronte ad uno che potrebbe sbrigativamente essere inquadrato come leghistoide, è quello di ridicolizzare e/o demonizzare, di liquidare alla stregua di un dissociato perché non accetta pedissequamente la moderna vulgata post ’45 imperniata sulle balle dei vincitori e sulla inondazione di politicamente corretto che frustra ogni giorno le nostre vite.

mercoledì 28 ottobre 2015

The Shining, Stanley Kubrick ed il Patto col Diavolo



Nel 1980 uscì nelle sale cinematografiche un film che avrebbe rivoluzionato il linguaggio cinematografico in tema di ghost stories: The Shining. Come gran parte delle pellicole girate dal geniale Stanley Kubrick, il film divenne presto un cult movie, ma lasciò piuttosto attoniti i fan di Stephen King, autore del racconto originale, in quanto la trama si discostò - a volte in modo netto ed apparentemente immotivato - dal suo romanzo. Diverse idee originali di King furono estromesse dalla rappresentazione cinematografica kubrickiana, e sostituite con altri elementi che non avevano molto a che fare con l'opera originale.

Molti cinefili sanno che Stanley Kubrick aveva l'abitudine di servirsi delle proprie pellicole per veicolare una gran mole di messaggi in forma criptata. In questo senso The Shining non fece eccezione, ed anzi dopo un'attenta analisi compiuta da alcuni ricercatori, primo fra tutti l'arguto Jay Weidner, si è dimostrato essere uno dei lavori più criptici, autobiografici e sofferti di Kubrick.


martedì 27 ottobre 2015

Vladimir Bukovsky: l’Unione Europea è esattamente come I'ex unione sovietica



Occhio alla UE: I Gulag iniziarono esattamente così. Il dissidente russo che ci mise in guardia

Vladimir Bukovsky è uno scrittore, neurofisiatra e attivista dissidente russo che ha trascorso 12 anni nelle prigioni psichiatriche russe e nei campi di lavoro, per aver difeso i diritti umani durante gli anni ’60 e gli anni ’70. Il suo ultimo periodo di prigionia risale al 1971. Arrivò in occidente nel 1976 e oggi vive a Cambridge. Ha sperimentato sulla sua pelle un sistema che egli considera sinistramente simile a quello che oggi ci viene imposto con l’Unione Europea. Ecco il video, che ho tradotto e sottotitolato per voi, nel quale esprime pensieri pesanti come macigni, che dovrebbero scuotere anche le coscienze più sopite.


Arrestato in Iraq un colonello delle forze israeliane che comandava i terroristi dell’ISIS








Secondo le informazioni trasmesse da un comandante delle Forze di Mobilitazione Popolari dell’Iraq (quelle che combattono assieme all’Esercito Iracheno),  le stesse forze popolari irachene hanno preso priogioniero un colonello israeliano che aveva partecipato alle operazioni terroriste dello Stato Islamico.

 Come ha segnalato il comandante: “Il nome del colonello israeliano è Yusi Oulen Shahak il quale occupa il posto di colonello nella “Brigata Golani” dell’esercto israelinao, con il codice di sicurezza militare n.: Re34356578765az231434”.

lunedì 26 ottobre 2015

LE ARISTOCRAZIE FINANZIARIE VOGLIONO TUTTO. SOTTO ATTACCO I SERVIZI PUBBLICI





Una nuova analisi del TTIP - il trattato "commerciale" proposto da Obama, che gli USA vorrebbero firmare con l'Europa - svela che il documento è stato inventato e plasmato dalle maggiori multinazionali e, anche secondo  l'unica analisi economica indipendente finora fatta sul TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership), sarebbero proprio le multinazionali le uniche a trarre concreti benefici da questo trattato - il tutto a scapito dei servizi pubblici di ognuno dei paesi partecipanti.

Questo nuovo studio si chiama «Servizi Pubblici sotto Attacco», ma tratta di qualcosa che va ben oltre quelle che potrebbero essere le conseguenze dell'impatto sociale del trattato proposto: i «Servizi Pubblici» verrebbero rimpiazzati da  «Servizi Privati».

In Europa lo scorso 12 ottobre è uscito  «Servizi Pubblici sotto attacco del TTIP e del CETA», uno studio in cui  si elencano 15 tra quelli che vengono considerati i punti salienti . 


venerdì 23 ottobre 2015

Perché trasformare in “mostro” chi semplicemente difende se stesso?





nota personale:

In una nazione come l'Italia in cui i governanti vengono scelti dalle centrali finanziarie ebraiche mondialiste , gli schiavi sottomessi a questo potere demoniaco non devono avere nessuna possibilità di alzare la testa. Il pensionato che ha reagito all'intrusione nel suo appartamento da parte di alcuni criminali extra-comunitari ( questione di cui i media non si azzardano a sottolineare), ha fatto solo il suo dovere che dovrebbe fare ogni uomo, cioè difendere la sua persona e la vita dei propri familiari o di altre persone di fronte al pericolo imminente; Questo semplice fattore di razionale criterio non deve e non può essere fatto passare da chi tira le fila della distruzione in atto contro tutti noi, il nemico invasore che dal 1946 si è insediato nella nostra patria, vuole una massa inerme di idioti lobomizzati e di esseri impauriti anche della propria ombra, che non devono minimamente pensare a qualche forma di difesa, perché se si facesse passare il concetto di vera giustizia e che difendersi è un atto legittimo ( anche di fronte al divino), la questione presto potrebbe allargarsi anche al difendersi da chi sta distruggendo la nostra nazione.

giovedì 22 ottobre 2015

L'ebreo Albert Einstein un truffatore e un imbroglione

 

Albert Einstein è oggigiorno riverito quale «Padre della Scienza Moderna». La sua faccia rugosa e la sua capigliatura selvaggia sono diventate simbolo di genio scientifico e la ‘sua’ famosa equazione E=mc^2 è utilizzata ripetutamente quale simbolo per qualsiasi cosa di scientifico ed intellettuale. Eppure da anni esiste un numero crescente di prove che questo «Padre della Scienza Moderna» non sia altro che un imbroglione ed un mentitore circa le proprie idee e risultati ed un ladro dei lavori e delle ricerche altrui.

In Germania sta scoppiando l’Inferno: invasione di delinquenza senza freni




“L’Inferno è scoppiato” in Germania, registriamo una invasione di criminalità di massa nelle forme più gravi come i furti, le rapine, gli stupri, la riduzione in schiavitù, l’imposizione della sharia”, questo è stato il drammatico avvertimento che ha fatto il Presidente Federale della polizia tedesca, Rainer Wendt.

mercoledì 21 ottobre 2015

La societa moderna: la Fabbrica della depressione





"Una società malata non può che produrre malati, riconoscere questo semplice fattore è gia un unizio di guarigione".



dott. M. Schwartz
 
 
La nostra società è in preda ad un'epidemia di depressione. I numeri sono piuttosto sconcertanti. Oltre il 20% della popolazione americana sperimenterà almeno un episodio di ciò che definiamo depressione clinica. Per poter comprendere e superare il fenomeno, è necessario esaminarlo più in profondità. 

La mia tesi è - in primo luogo - che i valori della nostra società ci inducono a vivere in modi che sono - effettivamente - intristenti. In secondo luogo, gran parte di ciò che definiamo depressione clinica, in realtà non corrisponde alla definizione.

martedì 20 ottobre 2015

Il rabbino Dov Zakheim la parte oscura dell' 11/9





di: Maurizio Blondet

Su The National Interest, il 16 ottobre, è comparso un elogio ammirato ed incondizionato alla strategia di Putin in Siria: firmato da Rabbi Dov Zakheim.

http://nationalinterest.org/feature/yes-putin-does-have-strategy-syria-14084

Guarda chi si rivede, è il primo impulso di noi vecchi esperti dei retroscena dell’11 Settembre. 

Ma dato che son passati 15 anni, è facile che il nome non dica niente ai trentenni. Sicché, prima di esaminare la gran lode che costui ha dedicato al presidente russo, occorrerà spiegare l’enorme importanza che ha avuto il personaggio nella strategia Usa di distruzione degli stati islamici. Quando nel gennaio 2001 George ‘Dubya’ Bush viene eletto (in modo discutibile) presidente Usa, al Pentagono, dove è formalmente ministro Donald Rumsfeld, si insediano  3  viceministri. 
Tutti e tre ebrei, tutti e tre sionisti simpatizzanti per l’estrema destra ebraica: Paul Wolfowitz, Douglas Feith, e il rabbino Dov Zakheim. Tutt’e tre sono personaggi interessanti, ma soffermiamoci sull’ultimo.

lunedì 19 ottobre 2015

Iniziata la grande offensiva dell'esercito siriano su Aleppo. I Terroristi fuggono travestiti da donna




Come preannunciato, è iniziata oggi la grande offensiva dell’ Esercito Siriano sulla zona di  Aleppo. Terroristi takfiri  fuggono travestiti da donne per sottrarsi alla resa dei conti.

Questa mattina, sulle alture di Azzan,nella zona sud di Aleppo, si è sviluppata la grande offensiva dell’Esercito siriano con l’appoggio dei combattenti Hezbollah, dei reparti iraniani delle Guardie della Rivoluzione e di volontari delle milizie sciite irachene.

Eurogendfor: In diverse città italiane sono entrati in servizio agenti della Polizia spagnola, così come agenti italiani e carabinieri vanno in Spagna





E’ di pochi giorni fa la notizia, passata piuttosto in sordina sui media nazionali, ma raccontata per esempio dal quotidiano La Nuova Venezia (vedi nuovavenezia.gelocal.it) che in diverse città italiane sono entrati in servizio agenti del Corpo di Policia Nacional spagnola e della Guardia Civil, così come agenti della Polizia italiana e dei Carabinieri presteranno servizio in alcune città spagnole.

Le città interessate in Italia sono Roma, Firenze, Venezia e la costa amalfitana, mentre le forze dell’ordine italiane saranno presenti a Madrid, Malaga, Ibiza e Formentera.
Il progetto con le pattuglie miste di forze dell’ordine italiane e spagnole era già partito in passato, ma il numero degli uomini e delle città coinvolte è stato aumentato.
Se desiderate maggiori informazioni sul progetto in questione, vi suggerisco di leggere l’articolo su La Nuova Venezia linkato sopra: io passo direttamente ad alcune valutazioni.

La grave crisi morale dell’Occidente




di:  JUAN MANUEL DE PRADA

Gli Stati Uniti conbattono con nefaste arti per continuare ad imporre sul mondo il proprio dominio militare, tecnologico ed economico. In un celebre discorso pronunciato a Valdai, Putin affermava che “un paese deve disporre di forza militare, tecnologica ed economica; tuttavia, quello che sarà determinante per il suo successo è la sua forza spirituale e morale”.

Si tratta di una verità che ricorre implacabilmente nella Storia: tutte le potenze che hanno lasciato che si incancrenisse questa forza spirituale e morale hanno dovuto soccombere, a volte in modo fulminante, ma più spesso con processi lunghi e rovinosi. Accadde nell’antichità, con l’Impero romano, quando i romani decisero di sotterrare le vecchie virtù repubblicane e si abbandonarono alle mollezze dell’impero. E’ accaduto in molti diversi momenti della Storia alle più grandi potenze che, infatuate della propria supremazia militare o economica, si lasciarono snaturalizzare da mode straniere, corrompere dal denaro o cadere vittime del vizio.

venerdì 16 ottobre 2015

Contro l'ipocrisia del buonismo




di: Enrico Marino

Secondo il presidente della Repubblica e il ministro degli Esteri, anche i migranti economici interpellano la politica e la nostra coscienza, in quanto esseri umani in cerca di un futuro migliore.

Dal canto suo, la presidente della Camera, Laura Boldrini, parlando di immigrazione al Prix Italia di Torino ha affermato che le resistenze ai migranti sono normali, ma vanno superate con obbligatorietà e sanzioni.

Le istituzioni italiane, in sostanza, per un verso, spostano lentamente ma progressivamente in avanti i limiti dell’accoglienza e, per un altro verso, tendono a imporre tali limiti anche con la forza.

giovedì 15 ottobre 2015

sciamanesimo telteco: La natura energetica dell’universo




Prima di entrare nel vivo è necessario che io faccia una precisazione. Tutto quanto segue riguardo la natura dell’universo non deve essere preso come una “verità” nè come un atto di fede. Mi rendo conto che i principi esposti da Don Juan attraverso i libri di Carlos Castaneda siano spessi presi come le rivelazioni della Bibbia. Bisogna però rendersi conto che i toltechi non cercano la verità assoluta bensì la percezione quanto più possibile profonda, precisa ed efficace della realtà che ci circonda. Essi hanno un approccio alla conoscenza estremamente pragmatico, anche come effetto della loro lotta contro il senso di importanza personale.

Putin minaccia di abbattere gli aerei statunitensi in Siria se interferiranno con la missione




Il Ministero della Difesa (MoD) riporta che oggi  il Presidente Putin ha autorizzato l’immediato invio nella Zona di guerra Levante (Siria) di almeno 30 ulteriori Aeri jet da combattimento i Sukhoi Su-30  che si sono dimostrati in grado di sconfiggere le loro controparti più sofisticate utilizzati dalla US Air Force.

La missione di questi jet da combattimento Sukhoi Su-30 , spiega la relazione , è quello di “dissuadere / target / distruggere” i velivoli in forze del regime di Obama che hanno illegalmente cominciato a lanciare forniture belliche ai terroristi islamici in Siria in violazione del diritto internazionale dopo che le  Forze aeree russe avevano quasi cancellato tutte le munizioni e distrutto i mezzi pesanti di ISIS / ISIL all’interno di questa zona di guerra.

martedì 13 ottobre 2015

Sex magick: la guerra satanista del gender





Con gli attacchi alla nostra identità di genere che aumentano ogni giorno,questo articolo chiave del 2008 appare particolarmente profetico. Predice che ai bambini verra’ insegnato “a trarre le proprie conclusioni sull’orientamento sessuale e sulle ‘possibilita’ di genere’. ”


Nei protocolli, il Cabalista Ebreo ha promesso di distruggere “ogni forza collettiva” Demolendo nazioni, religioni e razze. Distruggendo il genere, stanno annientando la famiglia.
La Cabala ebraica è “un potente sistema per ottenere il controllo sulle persone sfruttando e pervertendone le energie sessuali.”

lunedì 12 ottobre 2015

Risorgi, Europa!





di: Paolo Sizzi

L’Europa è investita da un’ondata allucinante di denatalità che sta falcidiando la popolazione indigena, e questo è un problema che affligge soprattutto l’Italia, un Paese che invecchia a vista d’occhio e non fa nulla per frenare la fuga dei propri giovani, drogati come sono dalle balle rifilategli dalla corrente mentalità innamorata del “sogno” americano, o comunque anglosassone (si fa per dire).

La situazione è aggravata dall’invasione allogena che assale il Continente da ogni parte (col beneplacito di chi, con essa, ci guadagna) e da scellerate modernità quali l’aborto indiscriminato, il culto dell’arido sesso come mero divertimento materialistico, l’omosessualismo, gli attacchi alla famiglia naturale e tradizionale, e soprattutto la demonizzazione continua del ruolo femminile tradizionale di moglie, madre e angelo del focolare domestico che sfocia in una campagna di plagio delle nostre donne (a partire dalla giovanissima età) mirata a distruggere la Donna per creare un’ameba consumistica a immagine e somiglianza dei bassi appetiti edonistici frutto della società all’americana.

PROPAGANDA MULTIETNICA E CONTROLLO DELL’INFORMAZIONE



In un’epoca di inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario
 
George Orwell

  
INTRODUZIONE

Oggigiorno l’opinione pubblica costituisce un elemento fondamentale per la stabilità del Sistema. La verità è solo quella che ci mostrano i media. Ciò che non appare in TV non esiste. Coloro che possiedono i mezzi di comunicazione possono plasmare a proprio piacimento l’immaginario collettivo delle masse, secondo quelli che sono gli interessi delle oligarchie dominanti, decidendo quali fatti mostrare, come mostrarli e quali invece omettere o manipolare.

Secondo Edward Bernays, padre della moderna propaganda: 

venerdì 9 ottobre 2015

Inizia la resa dei conti per i terroristi takfiri dell'isis. Putin ordina: catturate vivi o morti i miliziani ceceni




Inizia la resa dei conti per i terroristi takfiri appoggiati da USA ,sauditi e turchi. L’Esercito siriano ha  lanciato  una offensiva su larga scala con l’obiettivo di liberare le zone del paese che ancora si trovano sotto il controllo dei gruppi terroristi. L’offensiva, preceduta da intensissimo fuoco di artiglieria con batterie di vario calibro e con   razzi del sistema Gral,  sta spianando le posizioni dei terroristi per preparare il terreno alle fanterie d’assalto ed ai reparti corazzati forniti dei nuovi carri russi T90 ed i mezzi blindati.

LA TRASFORMAZIONE DELL’EUROPA IN UN METICCIATO DI SCHIAVI



di: Clare Ellis

Non è un caso che centinaia di migliaia di non-Bianchi in “crisi” abbiano inondato le coste, le isole, i centri, e le città d’Europa nel corso degli ultimi anni, con altri milioni il cui arrivo è previsto in un futuro non troppo lontano. Questo afflusso massiccio e continuo di popoli “sventurati” verso l’Europa non è solo parte di una “tendenza di migrazione globale” o una “crisi dei rifugiati globale”. Questi popoli non stanno forzando la loro strada in Europa ad ondate delle dimensioni di città e piccole città solo come risposta alla guerra civile, la persecuzione, la guerra nei loro paesi d’origine, o per il caos e la violenza che ISIS sta diffondendo in tutto il Nord e Nord Est Africa e il Medio Oriente. 

Mentre si impone la propaganda anti-Russa cala la censura mediatica sui crimini sauditi



A fronte dello tsunami d’insulti, maldicenze ed illazioni all’indirizzo dei cosiddetti “cattivi” (Iran, Siria, Russia ecc.), le lamentele occidentali sul “medio evo” saudita al riguardo delle donne, della libertà di parola e, più in generale, di tutto quel che concerne i “diritti umani” fanno la figura della classica puntura di spillo.

mercoledì 7 ottobre 2015

Siria: Diffuso filmato in cui si vedono i terroristi dell'isis utilizzare i civili come scudi umani



Nonostante filmati come quello che segue non vengano mandati in onda dalle nostre televisioni (per le quali paghiamo pure le tasse), grazie a Youtube e alle condivisioni degli utenti, riescono a raggiungere, in poche ore, centinaia di migliaia di visualizzazioni.

Nella descrizione del filmato viene spiegato in due lingue, russo e inglese, quello che si vede. Un drone (aereo senza pilota) russo ha scoperto in Siria che i terroristi stanno spostando armi, munizioni, rifornimenti e centri di comando all’interno dei centri abitati, in prossimità delle moschee ( sicuramente manovra suggerita dai loro finanziatori e gestori NDR).

La Russia in Siria sta annientando i terroristi dell'ISIS



Prefazione:

Il quadro che si sta delineando in queste ultime settimane, è chiaro ha chi ha una visione non offuscata dalla becera propaganda dei vari servi del regime mediatico.
La situazione che si presenta è estremamente rivelatoria e si impone distruggendo tutte le mistificazioni create ad arte. La Russia intervenendo in modo diretto nel conflitto siriano (generato e voluto dall'elite ebraica, la quale guida i suoi fantocci americani che a sua volta si trascinano gli altri fantocci europei), ha dimostrato chiaramente che questa presunta forza terroristica venuta su dal nulla, è solo una banda di stupidi mercenari e tagliagole che senza l'appoggio militare, finanziario e logistico degli USA-SION, non avrebbero nessun modo di esistere, ne di poter affrontare nessuna guerra, ne potersi permettere di minacciare nessuno, un nemico creato appositamente dall'esigenza di tenere sotto il tallone della paura fittizia gli stati europei, dato che i popoli stanno iniziando ribellarsi all'Europa dell'usura e della finanza predatoria, i quali stanno cominciando a capire chi ha le vere redini delle nostre nazioni e soprattutto che i vari leader politici non sono altro che scimmie ammaestrate a dire ciò che vogliono fare dire i loro padroni.

martedì 6 ottobre 2015

EGREGORE ED EONI








Negli ambienti spiritualisti, sentiamo spesso parlare di «egregore». Tuttavia la letteratura esoterica e spirituale seria ne fa raramente menzione. Ci è quindi sembrato utile chiarire questo concetto essenziale per la comprensione della nostra realtà occulta. Dunque, che cos’è un’egregora? Come nascono le egregore? Come sono organizzate? Come si nutrono? Esistono egregore buone o cattive? Chi regna al vertice della loro gerarchia?

lunedì 5 ottobre 2015

Siria: “Gli attacchi aerei russi in Siria provocano il panico e le diserzioni in massa dall’ISIS




Secondo quanto comunicato dal direttore Principale delle Operazioni di Stato Maggiore delle Forze Armate della Russia, il colonello generale Andréi Kartapólov, l’intelligence informa che i militanti dello Stato Islamico stanno frettolosamente abbandonando le zone sotto il loro controllo”.
 
“Nelle loro fila è subentrato il panico e si verificano diserzioni in massa.. Cica 600 mercenari hanno abbandonato le loro posizioni e cercano di fuggire verso l’Europa, ha riferito il generale nel corso di una conferenza stampa nel Centro Nazionale di Difesa, secondo Ria Novosti.


VACCINI: LA PROTESTA CHOC DEI GENITORI INVADE FACEBOOK




Ildy, la mamma di Marco, ha pubblicato sul suo profilo Facebook una foto che sta facendo il giro del social con migliaia di condivisioni. Non solo: altri genitori hanno seguito il suo esempio e hanno deciso di metterci la faccia.

Sono tutti genitori che in buona fede si sono fidati delle istituzioni, genitori che mai avrebbero pensato che dietro il commercio dei vaccini ci fosse un pericolo per i propri figli. Un pericolo a volte mortale, come nel caso di Vittoria, bambina morta a 11 anni, uccisa dal vaccino obbligatorio.

venerdì 2 ottobre 2015

La Russia comincia l'attacco contro l'ISIS. Nervosismo a Washington e scambi di accuse



Gli aerei da guerra russi hanno portato a compimento anche oggi una nuova ondata di attacchi aerei in Siria su circa 30 obiettivi da distruggere delle milizie jihadiste dell’ISIS, di Al Nusra e degli altri gruppi. Molti degli attacchi si stanno effettuando nell’area nord del paese, incluse le località di Yisr al Shugur e Kafr Nabl, dove esiste una concentrazione dei gruppi terroristi. La televisione libanese ha segnalato che decine di componenti del Fronte al-Nussra, collegato ad al Qaeda, sono risultati morti o feriti in questi attacchi su Yisr al Shugur.

giovedì 1 ottobre 2015

Il pensiero produce forti onde vibrazionali capaci di creare strutture energetiche chiamate forme-pensiero l'egregore









LE FORME PENSIERO O ELEMENTALI


La meccanica del pensiero - Vi sono due effetti principali prodotti dall'attività del pensiero:

 
1. vengono prodotte delle vibrazioni nel corpo mentale e queste irradiano delle onde nello spazio circostante.

2. se il pensiero è sufficientemente forte e definito, si viene a creare una struttura energetica, chiamata "forma-pensiero", tanto più potente e resistente, quanto più forte è stato il pensiero che l'ha generata.