Pagine

lunedì 16 gennaio 2017

L'arte pedofila in Casa Podesta, anche queste “fake news” per i media servi?



di: maurizio blondet


Ho esitato  a mostrare queste foto, che sembra siano parte della collezione d’arte contemporanea di Tony Podesta, il fratello dei John Podesta, capo della campagna di Hillary,  rovinato dalle e-mail spifferate da Wikileaks.  Ma  sono convinto che la campagna detta  “fake news”, l’attacco dei media mainstream contro l’informazione alternativa sul web,  sia stata scatenata non solo (e no

sabato 7 gennaio 2017

VIDEO: La spedizione in Antartide, l'Ultimo Segreto del Terzo Reich




Dalle cronache una spedizione tedesca del 1939 raggiunse degli accessi segreti attraverso il continente antartico ancora inabitato, risiedendovi e fondando Nuova Svevia (New Swabia), Neuschwabenland. Questi luoghi furono teatro di battaglie con UFO "Tazze Volanti", ricerche scientifiche segrete su possibili portali interstellari e tanti altri misteri legati al regime Nazista e al continente Antartico. Con Foto e Video Originali; Testimonianze di EX Militari e Scienziati dell'epoca.

martedì 3 gennaio 2017

La priorità del governo di occupazione è la lotta contro le “bufale” per censurare il web




nota personale:

Dai  governi di occupazione al soldo dell'élite internazionalista e dai loro miserabili servi, viene invocata la condizione di censura delle voci alternative al loro vile sistema schiavista, usando l'ipocrita e idiota scusa della lotta alle bufale o "fake News". Proprio questi bugiardi patologici si permettono di usare tali scusanti per coprire quella che è una censura in piena regola, e quando questo avviene, vuol dire sempre che il loro potere comincia a tremare.
Siamo nelle fasi in cui la sovversione comincia a proliferare nelle masse, inconsciamente per adesso, ma presto diverrà conscia con i leader che assumeranno la loro responsabilità di guidare  le masse verso la libertà e la fine dell'oppressione del sistema usuraio mondiale, cancro di tutta l'umanità e devastazione della terra, che sottolineiamo è nostra di diritto, non di queste bestie sub-umane che ci hanno espropriato del nostro futuro.
Diffondere la verità ad ogni costo, alzare lo scontro verso il loro sistema è necessario al fine di spingere al muro i loro servi dell'informazione di regime, essi devono uscire allo scoperto, portandoli nel terreno che essi temono di più, mostrarsi per quello che sono, criminali al servizio della propaganda nemica e i loro lacchè al parlamento, criminali parassiti messi nei governi di occupazione; nel momento della paura viene sempre fuori la loro vera natura nferiore, solo allora li circonderemo in branchi di lupi, sterminare senza pietà i loro media è la prima fase di liberazione della nazione.
Verranno i giorni della violenza e del sangue, abbiate il cuore di ghiaccio, siate come lupi affamati pronti alla caccia.

white wolf



di: Luciano Lago

L’anno 2016 si chiude con tutti gli avvenimenti luttuosi che lo hanno contraddistinto: terremoti, terrorismo, conflitti nel medio Oriente, ondate migratorie sospinte verso l’Europa, criminalità ed insicurezza dilagante, crisi economica e miseria crescente ma, fra tutti questi problemi, quello che più assilla la sensibilità della Presidente della Camera, Laura Boldrini, è quello delle “bufale” e della disinformazione che dilaga sul web.